NEWS

Sei tu la Mercedes C?

29 ottobre 2013

Da quelle che sembrano essere le prime foto spia senza veli appare netta la parentela stilistica della nuova Mercedes C con la S.

Sei tu la Mercedes C?
UNA MINI “S” - Alla Mercedes è una tradizione. Ogni nuova Classe S porta al debutto uno stile che poi viene seguito dalle sue sorelline minori, E e C. Anche questa volta la tradizione non pare volersi smentire. È la prima impressione che si ricava osservando quelle che sembrano le prime foto spia senza veli, pubblicate da Diariomotor, della quarta generazione della Mercedes C
 
C’È ANCHE LA SPORTIVA - In effetti la somiglianza con la S è molto evidente. Come la sorella maggiore, la Mercedes C sfoggia gruppi ottici a doppia parabola con luci diurne curvilinee. Anche il profilo inferiore del paraurti mostra una netta parentela con la Classe S, così come gli specchietti retrovisori e l'andamento della fiancata, segnata da due nervature convergenti. Nell'immagine più in alto quella che dovrebbe essere la versione sportiva con pacchetto AMG, dotata di prese d’aria inferiori maggiorate e mascherina a doppio listello orizzontale con la stella integrata anziché posizionata sul cofano.
 
 
PIÙ GRANDE MA PIÙ LEGGERA - La nuova Mercedes C verrà svelata a giorni e farà il suo debutto in pubblico al Salone di Detroit in gennaio. Sostituisce il modello attuale sul mercato dal 2007. Denominata internamento con il nome in codice W205 è un modello molto importante per la casa tedesca visti i numeri e i profitti che realizza. Realizzata sulla base di una nuova piattaforma modulare denominata MRA, condivisa con la S e la prossima generazione delle E e GLK, la Mercedes C sarà più lunga di circa 10 cm rispetto all'attuale, ma anche più leggera di circa 80 kg. Come abbiamo visto (qui per saperne di più) anche gli interni hanno fatto passi da gigante per offrire stile, comfort e qualità in una categoria molto combattuta, oggi dominata dalla BMW Serie 3, che vede anche l''Audi A4 come protagonista.


Aggiungi un commento
Ritratto di PariTheBest93
29 ottobre 2013 - 17:57
3
Più che altro questo corso stilistico lo ha iniziato la CLS, infatti è quella a cui ho pensato subito quando ho visto la prima foto... CLA, classe S e la futura classe C le considero "figlie" della CLS...
Ritratto di Flavio Pancione
29 ottobre 2013 - 19:02
7
e quello sportivo.. sà di già visto.. ok sono le prime foto, di solito come capita spesso dal vivo o in foto non ritoccate si capiscono di più le differenze. Ma per ora non mi ha esaltato.. comincia a mancarmi il frontale sportivo dell'attuale C, originale e molto bello.. se quest'ultimo l' avessero ritoccato, aggiustato la coda e il profilo troppo classici , anche sarebbe uscita un bel vedere. Aspetterò..
Ritratto di PariTheBest93
29 ottobre 2013 - 21:07
3
Si è vero sembra una classe S più piccola, ma aspettiamo le foto ufficiali per giudicare ;)
Ritratto di follypharma
29 ottobre 2013 - 18:05
2
signorile, sportiveggiante...ma non certo giovanile direi ... che era pero' quello che volevano in mercedes... fanno auto belle e di classe ma non riescono a farle giovani ...( a parte forse la nuova clA)
Ritratto di SignorLoBorro
29 ottobre 2013 - 18:24
2
Oscena,la peggiore della categoria. Per vecchietti di 70 anni con camicina rosa e pantaloni verdi e mocassino.,ahahahah
Ritratto di M93
29 ottobre 2013 - 18:25
Molto bella questa nuova generazione di classe C, che esibisce una chiara (forse troppa) affinità stilistica con l'ultima classe S. Estetica a parte, che può piacere o meno, rimane un punto di riferimento per la qualità, sperando che migliori ancora per ciò che concerne le finiture (un pò sottotono degli esemplari pre restyling della serie attualmente in produzione - W 204).
Ritratto di M93
29 ottobre 2013 - 18:29
* Per la redazione, l'attuale Mercedes Classe C (sigla interna W204) ha debuttato nel 2007, al salone di Ginevra, e non nel 2006.
Ritratto di admin
29 ottobre 2013 - 21:15
L'errore è stato corretto, grazie della segnalazione. La redazione.
Ritratto di fabri99
29 ottobre 2013 - 18:39
4
C'era una volta la Mercedes CLS. Era un'auto rivoluzionaria, una grande berlina Mercedes, lussuosa e di rappresentanza come la Classe E, trasformata in una coupè dalle linee sportive e osate. La CLS si è sempre distinta nell'alta gamma Mercedes Benz per il suo stile quasi provocatorio, particolare e cattivo, non così strettamente imponente come le altre Mercedes, ma piuttosto filante e leggero, piacevole. Finchè, un giorno, Mercedes Benz, probabilmente accecata dalla voglia di competizione con Audi e BMW, non decise di trasformare la Classe A da molto apprezzata monovolume, a hatchback sportiva, un po' come Audi e BMW hanno fatto con Serie 1 e A3. Decisero di osare e invadere questo segmento: il risultato è molto curato e piacevole, le linee sono particolari e l'auto è una vera novità. Alcuni particolari, come i motori Renault o il navigatore posticcio negli interni, non sono stati molto apprezzati, ma comunque non sono grossi problemi. Nacque poi la bellissima CLA, versione coupè della Classe A, definita la baby CLS. Ci può stare, anche se il prezzo è davvero alto e l'auto non vale tutti quei soldi, è veramente piacevole. Da questo punto, non c'è una nuova Mercedes che sopporti. Infatti, dopo di queste, è arrivata la "zappa sui piedi", il Citan, che non fece altro che demolire l'immagine del marchio. Qui Mercedes cominciò a spalmare linee e interni della Classe A su qualunque altra auto che uscisse, dai furgoni come il Citan alla esclusiva Classe S. E ora eccoci qua, con questa presunta nuova Classe C. Si è fatta molto attendere e probabilmente sarà un'ottima auto, ma si nota subito come...abbia gli interni simili alla Classe A, nel male, e la linea pure. Sono linee piacevoli, ma cominciano a stufare, soprattutto perchè sono applicate dappertutto. Credo che Mercedes faccia meglio ad impegnarsi un po' di più, se non vuole essere schiacciata dall'agguerrita concorrenza, non più solo tedesca, Se prima potevano stare tranquilli, ora devono guardarsi le spalle. E le auto che producono sono pure buone, ma sono tutte uguali e molti non le apprezzano: dovrebbero cercare di variare un po' il design, invece di spalmare interni e design di una hatchback da 25.000€ indistintamente su berline da 100.000€ e furgoni da 20.000€... E' semplicemente inconcepibile, spero che cambino idea. Cosa che non sembra affatto contemplata... Mah, vedremo come andrà in futuro, ma questa Mercedes non mi piace per niente. Non stanno osando, stanno solo riciclando. Ed è questo il futuro di Mercedes. Un futuro di simil-Classe A di ogni forma e dimensione. Un futuro prevedibile, sempre che lo avranno, un futuro a Stoccarda.
Ritratto di Boys
30 ottobre 2013 - 21:16
1
D' accordo in parte..del resto ne piu ne meno ciò che ha fatto audi e bmw
Pagine