NEWS

Il BMW Group ancora leader tra i premium

Pubblicato 13 gennaio 2021

Con i marchi BMW, Mini, Rolls-Royce nel 2020 ha consegnato 2.324.809 veicoli, un calo dell’8,4%% rispetto ad un anno prima.

Il BMW Group ancora leader tra i premium

CALA MA TIENE - Il BMW Group si conferma leader mondiale nel settore automobilistico premium nel 2020, con un totale di 2.324.809 veicoli dei marchi BMW, Mini e Rolls-Royce consegnati nel mondo, comunque in calo dell’8,4 rispetto al 2019 (vedi tabella qui sotto). Le vendite di auto ibride plug-in sono cresciute di quasi del 38,9%. Gli oltre 135.000 veicoli elettrificati (con i quali si intende elettriche pure e ibride plug-in) consegnati in Europa, hanno permesso al BMW Group di raggiungere gli obiettivi imposti dalla UE in materia di  CO2, riuscendo persino a scendere sotto il limite obbligatorio di pochi grammi.
 
LA MARCA BMW - Buoni, a dispetto della crisi, i risultati della marca BMW: 2.028.659 (-7,2%) sono i veicoli consegnati in tutto il mondo. Molto significativa la performance dei modelli di alta gamma, aumentati del 12,4% per un totale di 115.420 unità grazie a Serie 7,  Serie 8 e X7. Una crescita di oltre il 70% rispetto al 2018. La BMW M ha chiuso il 2020 con 144.218 unità consegnate grazie anche al buon successo dei nuovi modelli della serie X, come la X6 M50i.

L’ELETTRIFICAZIONE - Segno positivo anche per i veicoli elettrificati con una crescita di oltre il 30%. Nel 2020 il Gruppo ha venduto un totale di 192.646 BMW e Mini di questo tipo. Le elettriche pure sono cresciute del 13%, mentre le  ibride plug-in sono aumentate di quasi il 40%. In Europa ormai il 15% delle consegne sono costituite da auto elettrificate. Entro il 2023, il gruppo tedesco pianifica di avere in gamma 25 modelli elettrificati (il doppio rispetto a oggi), dei quali più della metà saranno elettrici puri. 

LA MINI - Invece in un settore molto competitivo qual è quello delle compatte, le vendite della Mini nel 2020 hanno raggiunto le 292.394 unità con una perdita del 15,8%. Le Mini Electric immatricolate sono state 17.580, mentre le John Cooper Works 20.565  (+20,8%).

LA ROLLS-ROYCE - La Rolls-Royce ha consegnato nel 2020 un totale di 3.756 automobili (-26,4% rispetto ad un anno prima). Un risultato che viene considerato dalla società comunque buono, ottenuto a dispetto dell’assenza dal listino del modello più venduto, la Ghost, in previsione dell'introduzione della nuova generazione arrivata a fine anno. E il lancio si è dimostrato un grande successo visto che gli ordini per il nuovo modello arrivano fino alla seconda metà del 2021.

MARCA

ANNO 2020

DIFF. 2020-19

BMW Group Automotive

2,324,809

-8.4%

BMW

2,028,659

-7.2%

BMW M

144,218

+5.9%

MINI

292,394

-15.8%

BMW Group electrified

192,646

+31.8%

Rolls-Royce

3,756

-26.4%

BMW Motorrad

169,272

-3.4%





Aggiungi un commento
Ritratto di desmo3
13 gennaio 2021 - 14:52
6
Il singolo brand premium che colleziona più vendite rimane comunque Mercedes-Benz.
Ritratto di AndyCapitan
13 gennaio 2021 - 15:31
1
...a me pare una perdita quasi insignificante....la gente ne compra fin troppe delle BMW......e tutte a debito.....in italia non hanno manco i soldi per mangiare ma basta avere la bmw in garage......che fissati!
Ritratto di Oxygenerator
13 gennaio 2021 - 16:10
@ AndyCapitan Si diceva lo stesso, delle persone che comprano Audi. Le Mercedes, secondo i suoi canoni van bene ? Oppure, ci dica lei quali sono quelle giuste da comprare.
Ritratto di andrea120374
14 gennaio 2021 - 13:12
2
@AndyCapitan bevi meno....
Ritratto di MAUROXX
14 gennaio 2021 - 15:00
Vuoi mettere avere in garage una Tata, molto più snob.
Ritratto di Quello la
13 gennaio 2021 - 15:02
Quasi 3800 Rolls Royce? Ma... che se ne fanno ogni anno quasi 4000 persone di una Rolls nuova (magari tutte Cullinan)? Belle son belle, e G.P. ne sa qualcosa, ma veramente talvolta mi sembra di vivere in una bolla.
Ritratto di Giuliopedrali
13 gennaio 2021 - 16:21
Si perchè ho la Rolls Royce... (però penso di sapere tutto di Rolls Royce come di altre auto d'epoca), 4000 Rolls Royce sono pochissime se ci pensate, solo a New York o Londra o Shanghai ci sarebbero almeno 4000 persone che se la possono permettere... Comunque l'importante è che la Ghost venda più della inutile Cullinan.
Ritratto di Quello la
13 gennaio 2021 - 16:28
Sarà anche inutile, la Cullinan, ma a me piace molto. L'unica volta che l'ho vista dal vivo mi ha impressionato per l'eleganza e la presenza (a differenza della tamarrissima Bentayga). Certo, di fronte alla Phantom niente e nessuno può alcunché: via il cappello e basta!
Ritratto di Giuliopedrali
13 gennaio 2021 - 16:44
La Cullina l'ho vista anch'io e l'ho confusa con qualche IVECO... Dai la Ghost e la Phantom sono le uniche auto al mondo odierne (poi ce ne sono a milioni d'epoca) che valgono quelle cifre pazzesche, teoricamente più delle supercar sportive che una volta corso in pista non so cosa possano ancora dare.
Ritratto di Quello la
13 gennaio 2021 - 17:03
Seee un Iveco. Buonanotte! Esagerato!
Pagine