NEWS

La Hyundai Ioniq 5 avvistata in Italia

Pubblicato 08 dicembre 2020

La crossover elettrica Hyundai Ioniq 5, la cui presentazione è prevista all'inizio del 2021, fotografata in sosta per il “pieno” in una via di Milano.

La Hyundai Ioniq 5 avvistata in Italia

ANCORA CAMUFFATA - Proseguono anche in Italia (forse a caccia di bel tempo, anche se le ultime giornate sono state di segno ben diverso) i test della Hyundai Ioniq 5, l’elettrica coreana la cui presentazione è prevista all'inizio del 2021: questo esemplare, ancora abbondantemente camuffato, è stato “paparazzato” l’8 dicembre, durante uno stop per fare il pieno di energia elettrica a una delle colonnine di rifornimento in servizio a Milano, accanto al Palazzo di Giustizia. Il nome Ioniq, nato dall’unione fra i termini inglesi ion (ione) e unique (unico) distingue i progetti della Hyundai nell’ambito della mobilità sostenibile e dei motori ibridi o elettrici. La prima a portarlo è stata la berlina compatta lanciata nel 2016, fra le prime auto al mondo a proporre ben tre alimentazioni green: motore ibrido, ibrido con batterie ricaricabili dall’esterno e elettrico. Ma Ioniq è ormai destinato a diventare il nome di un'intera famiglia di auto elettriche (qui per saperne di più), con i primi tre modelli in arrivo nel 2021, 2022 e 2024.

SI COMINCIA DA… 5 - Le Ioniq continueranno ad essere concepite e prodotte dalla casa coreana, ma l’intenzione è di creare modelli al di fuori dalla linea stilistica delle altre Hyundai. Ad aprire la serie sarà proprio la crossover compatta Ioniq 5, che il nostro obiettivo ha colto a Milano: il suo look richiama quello del prototipo Hyundai 45 dell’anno scorso (foto qui sopra), con superfici levigate e spigoli marcati a ricordare il prototipo Pony Coupé (1974) opera di Giorgetto Giugiaro, la prima auto a portare il marchio Hyundai. Nel 2022 arriverà la Ioniq 6, berlina di grandi dimensioni, che avrà tanto in comune con il prototipo Prophecy svelato a marzo 2020, dunque con forme più arrotondate e il tetto arcuato.





Aggiungi un commento
Ritratto di Andrea Zorzan
8 dicembre 2020 - 17:37
Bella, ma, come al solito, ha perso fascino.
Ritratto di Flynn
8 dicembre 2020 - 17:39
6
C’è pochissimo da inventare, i coreani non scherzano affatto. 30 anni fa prendevamo in giro le loro auto. Oggi, invece, sono loro a ridere.
Ritratto di Giuliopedrali
8 dicembre 2020 - 18:46
In un sacco di Paesi compresa : Australia, India e Russia le coreane sono le più vendute e anche nel resto del mondo non scherzano affatto, poi notevole la Seltos perchè in un certo senso è la prima "low cost" carina piccolo SUV alla moda da cui non traspare nulla di economico o datato, diciamo che però se i coreani hanno la Seltos e alcune altre così, i cinesi hanno intere line-up così basta guardare in qualche mercato estero se gli europei stanno dietro a questi orientali, ma manco se si attaccano al tram...
Ritratto di Claus90
9 dicembre 2020 - 13:48
Non credo
Ritratto di desmo3
8 dicembre 2020 - 18:22
6
prototipo con targa tedesca a Milano, avranno sbagliato strada e si saranno persi!
Ritratto di Meandro78
9 dicembre 2020 - 06:21
Fanno i test di tenuta e taratura delle sospensioni sulle nostre strade scassate...
Ritratto di NITRO75
8 dicembre 2020 - 19:37
Da notare come siano "elettriche" anche tutte le altre vetture parcheggiate........
Ritratto di Flynn
8 dicembre 2020 - 19:48
6
??? Io vedo una Serie 2 Plug è una Smart elettrica
Ritratto di Flynn
8 dicembre 2020 - 19:48
6
... e ...
Ritratto di Ferrari V12 6-5L
8 dicembre 2020 - 20:22
Veramente ci sono una BMW serie 2 Active Tourer 225xe e una smart.
Pagine