NEWS

Jeep Renegade: le prime foto del restyling

Pubblicato 10 gennaio 2022

La filiale brasiliana della Jeep svela l'edizione 2022 della Renegade. Vari i miglioramenti apportati sia dentro che fuori e forse ci sarà un nuovo motore.

Jeep Renegade: le prime foto del restyling

SECONDO AGGIORNAMENTO - Dopo le prime anticipazioni relative alla versione ristilizzata della Jeep Renegade (qui per saperne di più) ecco le prime immagini senza veli diffuse dalla filiale brasiliana della Jeep. Si tratta del secondo aggiornamento dopo quello del 2018.

UN LEGGERO FACELIFT - Il restyling della Jeep Renegade non interessa i lamierati, ma solo alcuni particolari. I fari anteriori sono full led, con gli indicatori di direzione integrati nell’anello esterno dei proiettori che, normalmente, assolve alla funzione di luce diurna. I fanali posteriori restano quadrati, ma la “X” disegnata dalle luci a led interne cambia disegno essendo composta da due elementi separati. Sono stati aggiornati anche la mascherina, che ora appare più tridimensionale, con i sette elementi ben in evidenza, e il fascione anteriore, nel quale si notano nuove prese d’aria e una piastra di protezione ridisegnata, con elementi colorati che richiamano la tonalità della carrozzeria. Inedito anche il disegno dei cerchi in lega, messi in evidenza dagli sporgenti passaruota. Nelle immagini diffuse si può vedere la tonalità arancione della carrozzeria che contrasta con il tetto nero e con gli elementi protettivi dello stesso colore.

SCHERMI DIGITALI - Modifiche anche per gli interni della Jeep Renegade 2022. Lo schermo del sistema multimediale resta integrato nella plancia (quindi non sarà a sbalzo come nella Compass), sarà più grande, sempre connesso alla rete e beneficerà dell’ultima versione del sistema operativo Uconnect. Un’altra novità riguarda la strumentazione, che sarà completamente digitale e visibile su un pannello di 10”, mutuato dagli altri modelli della Jeep. Anche il volante a tre razze è nuovo, preso in prestito dalla sorella maggiore Compass. Un’altra novità degli interni potrebbe essere il ritorno del tetto panoramico in vetro.

ARRIVA UN NUOVO MOTORE? - Ancora nessuna informazione ufficiale è stata diffusa riguardo alla Jeep Renegade europea, che stilisticamente non si discosterà da quella brasiliana ma, stando alle indiscrezioni, potrebbe portare al debutto il nuovo motore FireFly 4 cilindri 1.5, denominato T5, in sostituzione dell’attuale 1.3 (non per la versione ibrida plug-in dove continuerà ad essere impiegato quest’ultimo). Il nuovo 1.5 c'è solo in versione mild hybrid e dovrebbe essere offerto con 130 o 160 CV, solo in abbinamento al cambio automatico a doppia frizione DCT a sette rapporti. L’attuale 3 cilindri 1.0 dovrebbe essere confermato.

NUOVI ADAS - Le indiscrezioni parlano anche di un aggiornamento dei sistemi di assistenza alla guida, con la presenza del cruise control adattivo, del mantenimento attivo della corsia e dall’allarme dell’angolo cieco.

Jeep Renegade
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
295
167
103
76
148
VOTO MEDIO
3,5
3.48796
789




Aggiungi un commento
Ritratto di Check_mate
10 gennaio 2022 - 16:05
Già con l’ultimo restyling la Renegade ha guadagnato parecchio fuori, ora a quanto pare aggiornano anche volante e cruscotto e ci sta. Altri due o tre anni può farli più che dignitosamente. Mi incuriosisce il 1.5, visto che se tolgono il 1.3 dopo così poco tempo evidentemente non soddisfaceva neanche jeep…
Ritratto di Volpe bianca
10 gennaio 2022 - 16:23
Potrebbero fare una versione a trazione integrale e, volendo, con cambio manuale anche con questo motore e non solo con il 1.3 plug-in. Chissà che consumi però...
Ritratto di Check_mate
10 gennaio 2022 - 16:35
Aah, quando c'era il 2.0 M-Jet, anche su 500x, con la trazione integrale...
Ritratto di Volpe bianca
10 gennaio 2022 - 16:40
Quello da 140 cv a sei marce e trazione integrale, era perfetto secondo me. E poi non consumava come quello da 170 e automatico, che poi era l'unica scelta per avere la versione trailhawk...
Ritratto di Sdruma
10 gennaio 2022 - 16:40
2
non va bene quell'1.3, va tenuto come un bambino e tende a spaccare, letteralmente. Pessima scelta di Jeep europe dal punto di vista dei motori benzina, diesel andato definitivamente (e si sentirà parecchio nelle vendite) plug-in ottimo, veramente, ma che prezzi...
Ritratto di Check_mate
10 gennaio 2022 - 16:47
Quindi il 1.3 abbinato all'elettrico migliora decisamente?
Ritratto di Sdruma
10 gennaio 2022 - 17:59
2
si, ma abbiamo avuto casi di rottura comunque anche a 2/3000 km
Ritratto di Challenger RT
10 gennaio 2022 - 16:58
Mille volte meglio un 1500 4 cilindri che un 1000 3. Suzuki Jimny docet! poi non si capisce come mai in Italia non vendano la Renegade col 4 cilindri 2400 benzina, da più di 180 cv, che in USA va tanto bene...
Ritratto di Check_mate
10 gennaio 2022 - 17:17
@Challenger bazzicando tra vari forum, vedo già una sorta di "demonizzazione" dei 2.0 quanto a costi di gestione, figurarsi un 2.4... ed è già quasi clamoroso che siano passati da 1.4 a un 1.3 e poi al 1.5. Il 1.0 comunque l'ho provato sulla 500x, abbastanza elastico e vispo, non sembra sottodimensionato anche perché comunque con 120 CV se la cava anche in autostrada. I consumi sono quelli che sono poi
Ritratto di Challenger RT
10 gennaio 2022 - 18:14
Purtroppo la "cilindratafobia", antico retaggio del secondo dopoguerra, è dura a morire. Ho guidato e avuto auto di tutte le cilindrate (da 499 a 6600 cc.) e da 2 a 12 cilindri e devo dire che solo in casi estremi i consumi erano davvero mostruosi e per mostruosi intendo 3 km/litro e sotto i 7 km/litro. Tutti i moderni benzina fino a 3000 cc. non consumano niente.avendo medie da 15 a 22 km/litro. Personalmente non posso lamentarmi dell'ottimo 4 cilindri 1500 della mia Suzuki Jimny aspirato da 102 cv, rotondo e scattante, anche se il motore che ancora oggi mi da emozioni infinite è l'Alfa Romeo V8 2600 cc della mia auto d'epoca.
Pagine