McLaren, al MIMO 2022 un tris da sogno

Pubblicato 17 giugno 2022

Per la kermesse in programma sull’asse Milano-Monza fino a domenica 19 giugno la casa di Woking ha puntato sui bolidi Artura, Senna ed Elva.

McLaren, al MIMO 2022 un tris da sogno

Leggerezza, potenza, prestazioni brucianti, sportività, fascino, eleganza, blasone, traduzione, storia. Potrebbe contenerne molte altre, di belle parole, il lessico per descrivere le supercar firmate McLaren. Al MIMO 2022, la casa di Woking si è ritagliata un posto da protagonista assoluta, tra i costruttori di auto da sogno, offrendo ai visitatori un parterre da pioggia di sguardi e flash assicurata. Eccoli, visti un po’ più nel dettaglio, i tre bolidi inglesi che fino alla prossima domenica popoleranno i sogni degli appassionati giunti in città per la seconda edizione del salone meneghino.

MCLAREN ARTURA

Con la McLaren Artura, nome derivato da una parola celtica che unisce i termini “art” (arte) e “future” (futuro), lo scorso anno le super sportive della McLaren hanno voltato pagina, diventando ibride plug-in. Abbinato a un motore elettrico, il nuovo V6 bi-turbo sprigiona una potenza di 680 CV. La linea è un mix accattivante tra superfici morbide e affilate. I numeri? Da vero animale da pista: tre secondi per scattare da 0 a 100 km/h e 330 km/h di velocità massima. 

MCLAREN SENNA

Basata sulla meccanica della 720S (qui per saperne di più), la McLaren Senna () - che nel nome omaggia Ayrton Senna, vera e propria leggenda della Formula 1, campione del mondo nel 1988, 1990 e 1991 con i colori della scuderia britannica - ne rappresenta un’estrema evoluzione in chiave super sportiva. Il motore V8 bi-turbo da quattro litri di cilindrata raggiunge quota 800 CV (80 in più della 720S), un’enormità, a maggior ragione se raffrontati a un corpo vettura che ferma l’ago della bilancia a 1.198 kg. Corre solo a guardarla, ma quando si mette a farlo per davvero, non ce n’è praticamente per nessuna: impiega appena 2,8 secondi per raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo e dopo altri 4 secondi ha già infranto il muro dei 200 all’ora, proseguendo senza esitazioni sino alla soglia dei 340 km/h. Una vera belva.

MCLAREN ELVA

A tre anni dal lancio, la McLaren Elva continua a suscitare stupore e ammirazione in chiunque la osservi. Sarà per il fascino della sua silhouette, sarà per la raffinatezza meccanica nascosta sotto la pelle, ma la barchetta super sportiva della casa di Woking è una vera calamita per gli appassionati. Il motore V8 bi-turbo, lo stesso della Mclaren Senna, è collocato in posizione posteriore-centrale ed eroga una potenza massima di 815 CV. Il dato più impressionante, scorrendo la scheda tecnica, è probabilmente quello relativo al tempo di accelerazione da 0 a 200 km/h: appena 6,7 secondi. La casa di Woking ne ha costruite “solo” 399, a un prezzo record di 1.737.731 euro. Ma sognarla, al MIMO, non costa nulla.

VIDEO
McLaren Artura
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
19
6
5
2
5
VOTO MEDIO
3,9
3.864865
37


Aggiungi un commento
Ritratto di TheViking
17 giugno 2022 - 14:48
Voglio ASAP il confronto tra la Artura e la 296GTB :D
Ritratto di Gordo88
18 giugno 2022 - 01:09
1
Come stile, non me ne vogliate, la artura segna 1 a 0
Ritratto di Ridolfo Giuseppe Ignotus
18 giugno 2022 - 21:27
Per me 4-0.
Ritratto di Quello la
17 giugno 2022 - 15:06
Posso dirlo? A me i fanali a boomerang delle ultime McLaren Non piacciono! Oh, là, mi sono tolto un bel peso dallo stomaco!
Ritratto di Gordo88
17 giugno 2022 - 15:58
1
Praticamente dalla p1 in poi..
Ritratto di Rush
17 giugno 2022 - 19:36
Quello la, allora devi vedere le foto del Suv elettrico che hanno in programmazione…
Ritratto di Ridolfo Giuseppe Ignotus
18 giugno 2022 - 00:06
@Quello la, a me non piace la 650S, per i fari "a boomerang", così come non apprezzo la Senna (nonostante sia una gran macchina), e detesto la Elva e la Speedtail. Al contrario, mi piace la 720S soprattutto per i fari.
Ritratto di Quello la
18 giugno 2022 - 09:58
Eh, ma caro Ridolfo, quelli Non sono a boomerang. PS Appunto, caro Gordo, appunto.
Ritratto di Ridolfo Giuseppe Ignotus
18 giugno 2022 - 21:10
Beh, a me ricorda proprio il boomerang, comunque, a forma di logo McLaren, invece MP4-12C e 570S sono belle.
Ritratto di Quello la
18 giugno 2022 - 09:58
Un SUV, caro Rush? Me l'ero perso. Tra i tanti, evidentemente.
Ritratto di Goelectric
17 giugno 2022 - 18:03
Ma un nome più carino non c era vero?
Ritratto di giulio 2021
17 giugno 2022 - 19:28
Sta Artura mi sembra pura... Cioè davvero riuscita, domani forse la vedrò.
Ritratto di Flynn
18 giugno 2022 - 15:00
Mi raccomando, niente pugnette nello stand DR che rischi l’arresto.
Ritratto di giulio 2021
19 giugno 2022 - 09:34
Sono stato ieri al MIMO e sembra che la gente pugnettasse proprio per le DR / EVO / Sportequipe e ICKX, davvero, anzi io forse ero tra i pochi detrattori soprattutto per il fatto che la gamma Sportequipe è una sovvrapposizione di quella EVO ma più costosa, questa Artura era assieme alle due Aston Martin e alla Ferrari 296GT la più bella del "Salone", escludendo lo stratosferico prototipo della trascendentale Touring Superleggera, la RH, in Piazza della Scala, che faceva apparire la Pagani distante una decina di metri una cosa disegnata da dei ragazzini.
Ritratto di Flynn
19 giugno 2022 - 10:20
Un commento di rara lucidità, in mezzo a tanta follia. Sono commosso.
Ritratto di giulio 2021
19 giugno 2022 - 12:16
Tutti i miei commenti sono molto lucidi di solito, anzi forse di rara lucidtà in questo sito, comunque la folla che credo se avesse i soldi sceglierebbe questa bellissima McLaren ad una Pagani che è davvero troppo vistosa (poi lasciamo stare Touring Superleggera, ne conosco tutta la storia disegno per disegno dal 1928 al 1966) ma tra le auto comuni la folla stra vedeva per le DR, sono rimasto basito anch'io, poi quando sentiva i prezzi magari criticava la DR e le SportEquipe però ne era affascinata e credeva che fosse davvero roba italiana.
Ritratto di Flynn
19 giugno 2022 - 12:57
Si, tranne quelli in cui lodi la mediocrità della 33, ti inventi i prezzi delle auto o dei loro volumi di vendita oppure fai delle previsioni di vendita completamente assurde, che praticamente ricoprono il 99.99 % di quello che posti.
Ritratto di Gordo88
19 giugno 2022 - 13:10
1
Io non ci sono stato ma aspetto che qualcuno confermi la strampalata ipotesi della folla impazzita per le DR.. nel mio caso col tutto ben di diò che c' era più di un' occhiata non gli avrei riservato
Ritratto di Voltaren
19 giugno 2022 - 17:45
@ciullio: i suoi commenti sono sempre lisergici
Ritratto di Ridolfo Giuseppe Ignotus
18 giugno 2022 - 00:07
Bella l'Artura, meno questa tinta.
Ritratto di Gordo88
18 giugno 2022 - 01:09
1
Quanto sono sfig@ti quelli che danno 1 o 2 volanti..
Ritratto di marcoluga
18 giugno 2022 - 21:10
2
Te ne intendi di sfiga?
Ritratto di Ridolfo Giuseppe Ignotus
18 giugno 2022 - 21:38
@Gordo88 quanto a design solo l'Artura ne merita 5, per me. Se si parla di altro, allora ce ne vogliono 10 per la Senna (quanto ad estetica non ha il fascino della 720S, né la considero da collezione: è un missile da sfruttare al massimo in pista). Le Ferrari SP1/SP2 mi piacciono, la Elva no, sempre per via dei fari. Quanto alla sfiga non saprei, non siamo uguali a questo mondo, e meno male.
Ritratto di Gordo88
19 giugno 2022 - 11:45
1
Mi correggo sono sfig@ti anche quelli che danno 3 volanti
Ritratto di giulio 2021
19 giugno 2022 - 09:37
Al MIMO questa Artura era abbondantemente la più bella, con una purezza e delle soluzioni (prese dalle supercar italiane anni 70 come la Dino e la 308 e Merak però soprattutto nella parte dei montanti posteriori) davvero squisite, allo stesso livello solo la Ferrari 296GT e forse le due Aston Martin (ma più semplici) almeno fra le auto "di serie".
Ritratto di Gordo88
19 giugno 2022 - 11:54
1
Come rivale della artura metterei la hurracane tecnica, un diverso modo di intendere la supercar, un pò vecchia scuola, ma stile e tecnica sono di prim' ordine. Un gradino sotto la 296 gtb gran macchina sicuramente ma mai piaciuta al contrario della sua antenata f8 tributo..
Ritratto di giulio 2021
19 giugno 2022 - 12:21
Diciamo però che ci sono delle somiglianze tra la McLaren Artura e la Ferrari 296GT e ancor di più con la bellissima one-off di Touring Superleggera, che mi informerò ma credo possa essere derivata dalla Ferrari, le Lambo niente da dire volendo ma secondo me non hanno tutta la classe delle Ferrari o perlomeno: viste 3 Lambo in movimento in questi giorni tra Mille Miglia a Desenzano del Garda e Milano MIMO e tutte e 3 hanno grattato a terra non col fondo ma con lo spoiler anteriore (quindi da buttare) in zone centrali cittadine: sono macchine o prototipi con cui fare qualche centinaio di metri e basta...
Ritratto di Gordo88
19 giugno 2022 - 13:03
1
296 gtB giulio..
Ritratto di Voltaren
19 giugno 2022 - 17:51
La Aero 3 è il ricarrozzamento della F12. Bella, ma la pinna dorsale, omaggio agli anni 30, è gratuita
Ritratto di pokemon64
20 giugno 2022 - 19:24
3
Una più bella dell'altra! La mia preferita è la Elva, ma a caval donato non guarderei in bocca.