NEWS

Opel Corsa OPC, che grinta

4 febbraio 2015

Svelata la Opel Corsa OPC, che può contare su 207 CV e fino a 280 Nm di coppia, oltre a sospensioni specifiche e freni maggiorati.

Opel Corsa OPC, che grinta
RITORNO AL PASSATO - Debutterà, come previsto, al Salone di Ginevra la nuova Opel Corsa OPC: sul piatto mette il 1.6 turbo a benzina capace di 207 CV. Per i più attenti, si tratta di un dato lievemente inferiore alla precedente Corsa Nürburgring Edition (qui per saperne di più), ma i progettisti sottolineano come la curva di coppia sia più favorevole, con 245 Nm erogati tra 1.900 e 5.800 giri a fronte di 250 Nm a partire da 2.250. La nuova versione (al pari della vecchia) dispone di un overboost che innalza, alla bisogna, il valore fino a 280 Nm.
 
PIÙ PRONTA - La Opel ha lavorato, dunque, sull'erogazione: non va dimenticato che la Nürburgring Edition era una versione speciale della precedente OPC, accreditata di 192 CV. La nuova Opel Corsa OPC 2015 è dichiaratamente più reattiva ai regimi inferiori: trasmette la potenza alle ruote motrici anteriori con un cambio manuale a sei marce. La velocità massima dichiarata è di 230 km/h, il passaggio da 0 a 100 km/h avviene in 6”8 e la ripresa da 80 a 120 km/h richiede 6”6 con la quinta marcia innestata. La Corsa OPC è pertanto in grado di accelerare da fermo a 100 km/h in soli 6,8 secondi e di riprendere in quinta da 80 a 120 km/h in 6,6 secondi. La velocità massima è di 230 km/h. Nonostante queste credenziali sportive, i consumi si fermano, secondo la casa, a 13,3 km/l nel ciclo misto (emissioni di CO2 di 174 g/km).
 
 
LINEA MUSCOLOSA - L'estetica della Opel Corsa OPC è caratterizzata da vari profili cromati sul frontale, ma soprattutto da inedite prese d'aria (una delle quali è posta sulla parte anteriore del cofano) e da passaruota ben riempiti da pneumatici 215/45-17. La vista laterale mette in evidenza le “minigonne” e al posteriore si può scegliere tra uno spoiler di dimensioni normale e uno maggiorato, per aumentare la deportanza e, verosimilmente, limare qualche chilometro nella velocità di punta. All'interno, volante in pelle con sezione inferiore appiattita, pomello, pedaliera e sedili (Recaro) sono specifici. A richiesta c'è l'evoluto sistema multimediale IntelliLink con connettività per Apple e Android. 
 
AMMORTIZZATORI KONI - Lo scarico della Opel Corsa OPC è doppio: di provenienza Remus, si inserisce in un vistoso diffusore. I cerchi da 18” sono disponibili con il pacchetto opzionale Performance, che prevede anche dischi freno maggiorati (330 mm anziché 308), differenziale meccanico e una taratura più sportiva delle sospensioni. Queste ultime sono della Koni, e prevedono ammortizzatori con smorzamento selettivo in funzione della frequenza di movimento del veicolo; l'assetto è ribassato di 10 mm rispetto alle Corsa normali, e il controllo di stabilità ha una taratura specifica. Quest'ultimo può essere disattivato per l'uso in condizioni estreme, tipicamente su pista.
Opel Corsa
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
64
86
74
49
66
VOTO MEDIO
3,1
3.097345
339
Aggiungi un commento
Ritratto di floop
4 febbraio 2015 - 09:10
come mai non ha i cerchi da 19 come sull'Adam? XD
Ritratto di mario opel
4 febbraio 2015 - 09:14
Speriamo che uscirà anche la nurburgring edition
Ritratto di M93
4 febbraio 2015 - 09:27
Mi piace la nuova Corsa OPC, specialmente in questa livrea blu, un classico per le Opel sportive.
Ritratto di panco89
4 febbraio 2015 - 09:43
Mi pare di vedere una feritoria dal cofano....un alloggiamento perfetto per meterci la striscia di led per fare l'effetto di kitt di supercar!!
Ritratto di Sepp0
4 febbraio 2015 - 10:09
ma continuo a non capire il senso di queste "piccole bombe".
Ritratto di Ivan92
4 febbraio 2015 - 11:48
6
Per divertirsi
Ritratto di Sepp0
5 febbraio 2015 - 08:40
...ma il target di queste vetture mi è ignoto. Sono rivolte ai giovani, ma hanno un costo iniziale e di mantenimento (consumi) troppo elevato. E quando hai un'età per potertela permettere a livello di acquisto e mantenimento...scegli altro perchè è troppo piccola. Mi sembrano un po' fuori tempo (e dire che all'epoca della prima Corsa GSI, che possedeva un mio carissimo amico "figlio di papà", avrei fatto carte false, ma avevo 19 anni).
Ritratto di Ivan92
5 febbraio 2015 - 11:54
6
Chiaro che (per sentito dire) l'Italia non è certo il luogo dove questa (e tutte le sue rivali) faranno grandi numeri di vendita fra i giovani, poi per esperienza non so davvero com'è la situazione non avendoci mai lavorato ne vissuto, (anche se vedendo il sabato sera certi ragazzi con che auto girano direi che proprio male non se la passano) mentre in altre nazioni una Corsa OPC sui 20'000 euro è un auto normale. Per esperienza ti posso dire che io ho impiegato 9 mesi per mettere da parte i soldi per prendermi una Astra OPC (per questione di spazio) nuova (a km 0), mentre alcuni miei amici in poco tempo di più hanno puntato su auto ben più costose come Audi S3, Audi TT, Subaru Impreza, Mercedes ML, Mercedes classe E, Opel Corsa Nurburgring Edition, e altri.., tutte prese nuove e ordinate dalla concessionaria in CH. E più o meno tutti fra i 20 e i 25 anni. E la situazione è simile in nazioni come Germania, Olanda, Belgio, Gran Bretagna, Danimarca dove anche i giovani hanno l'opportunità dopo aver terminato gli studi di trovare un bel lavoro e ricevere un buon stipendio, sopratutto se vivono ancora con i genitori 25'000 euro li metti da parte molto in fretta (se vuoi metterli da parte). E auto come la Corsa e tutte le altre rivali poi si trovano, sopratutto in Germania a prezzi ancora più accessibili rispetto all'Italia, poi va a gusti su cosa preferire, se una Corsa OPC o un segmento completamente diverso (poi se si punta sul mercato dell'usato viene il mal di testa a furia di valutare le varie auto)
Ritratto di Sepp0
5 febbraio 2015 - 12:17
...mi baso sul mercato nostrano, dove i giovani sotto i 30 anni che hanno un lavoro stabile e ben retribuito sono pochissimi. Evidentemente in paesi dove a 25 anni guadagni già 2000 o più euro al mese (e magari la benzina costa pure meno), il discorso cambia.
Ritratto di Gino2010
4 febbraio 2015 - 15:24
Non è marchiata abarth.
Pagine