NEWS

Peugeot 308: diamo un’occhiata all’elettrica

Pubblicato 12 gennaio 2022

Ecco, in assoluta anteprima, la Peugeot e-308, versione “a pila” della media francese. Motore da 156 CV, autonomia dichiarata di 400 km e carrozzeria berlina o wagon. In vendita nel 2023. 

Peugeot 308: diamo un’occhiata all’elettrica

OFFERTA A 360 GRADI - La Peugeot 308 verrà proposta anche in versione elettrica, presentata oggi in anteprima ai giornalisti del Car of the Year da Linda Jackson, ceo del brand del gruppo Stellantis (nella foto più in basso). La Peugeot e-308 sarà in produzione a luglio 2023 nelle due varianti berlina e wagon, e andrà a completare una gamma estremamente articolata, che già può contare su motori a benzina, a gasolio e ibridi plug-in. Trattandosi di una première assoluta, i dati diramati oggi non sono molti. È stato comunicato, comunque, che il motore elettrico è collocato all’avantreno ed eroga 115 kW (156 CV), con una coppia massima di 270 Nm; la batteria da 400 volt ha una capacità di 54 kWh nominali (50 quelli effettivamente disponibili): secondo la casa, può essere ricaricata all’80% in mezz’ora circa da una colonnina fast. L’autonomia promessa è di 400 chilometri, con un consumo medio di 12,5 kWh per 100 km (altro dato “ufficiale”). Non è prevista una 4x4: la trazione è solo anteriore. 

IDENTITÀ FORTE - Il design “muscoloso” della della Peugeot e-308 è quello delle altre versioni, pur con piccoli adattamenti nella zona frontale (la mascherina è specifica). L’aerodinamica (già molto curata) dovrebbe migliorare ulteriormente per via dell’assetto leggermente più basso di questa 308 “a pila”. A bordo, l’ambiente sarà il solito: notevole attenzione per le finiture, volante piccolo e collocato in basso, strumentazione 3D e un sistema multimediale provvisti di tasti personalizzabili. Anche per quanto riguarda l’abitabilità, non dovrebbero esserci sorprese: l’offerta di spazio, giurano alla Peugeot, sarà quella delle versioni attuali. 

GROSSI NUMERI - La Peugeot e-308 finirà in mano anche a chi usa l’auto per lavoro: anzi, secondo la casa francese, sarà in grado di soddisfare le esigenze di chi “macina” senza problemi una settantina di chilometri al giorno. Alla clientela business e alle flotte dovrebbe andare la metà circa delle vendite. Che, secondo i manager, rappresenterà almeno il 20% dell’immatricolato totale del modello, con volumi paragonabili a quelli attualmente registrati dagli ordini delle versioni ibride ricaricabili. I prezzi, ovviamente top secret, potrebbero partire da poco meno di 40.000 euro.

Peugeot 308
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
74
54
34
24
28
VOTO MEDIO
3,6
3.570095
214




Aggiungi un commento
Ritratto di Truman200
12 gennaio 2022 - 20:42
40000 euro e corrente che costa il doppio di prima, non ci siamo
Ritratto di domila
12 gennaio 2022 - 21:08
Proprio per niente. Per giunta, nel primo contatto la versione ibrida provata costava oltre 43.000€ euro, perciò con l'elettrico il conto vola..
Ritratto di deutsch
12 gennaio 2022 - 22:44
4
La plugin parte da 36 quella da 43 provata era l'allestimento top
Ritratto di domila
13 gennaio 2022 - 14:54
È sempre un prezzo abbastanza impegnativo...
Ritratto di deutsch
13 gennaio 2022 - 17:16
4
è il prezzo delle plugin di categoria (kia, seat, renault ect), certo la versione 1.2 benzina manuale costa molto meno. tutto dipende da cosa si cerca
Ritratto di MRJPINK
13 gennaio 2022 - 09:23
Hai perfettamente ragione.. purtroppo sembra che il mondo sia impazzito.. la maggior parte delle persone vive con stipendi dove è un miracolo se si riesce a vivere dignitosamente.. e le case automobilistiche continuano a pensare di vendere auto da 40k come fossero noccioline.. questa è ecologia per benestanti
Ritratto di Freedom7
13 gennaio 2022 - 10:42
Per fortuna la nuova 308 può essere acquistata benzina, gasolio, plug-in e, a quanto pare in futuro, anche elettrica. Solo per questo deve vincere il premio " Auto dell'anno 2022". Le altre 6 concorrenti sono esclusivamente auto elettriche!
Ritratto di Freedom7
13 gennaio 2022 - 10:48
Il prezzo lo ha solo ipotizzato Al Volante quindi non è assolutamente quello ufficiale. Nel 2023 ci sarà il nuovo powertrain (quello che hanno ufficializzato a quanto pare proprio ieri) con motori elettrici e batterie di produzione Stellantis. Quindi prezzi e prestazioni di batterie (tempi di ricarica e autonomia) saranno ben diversi da quelli odierni.
Ritratto di Freedom7
13 gennaio 2022 - 10:52
Già oggi la e‐C4 parte da 35.000€
Ritratto di lucios
13 gennaio 2022 - 19:02
4
Aggiungerei, 400 km dichiarati, ma effettivi?
Pagine