NEWS

La Renault prepara una Twingo sportiva

25 luglio 2014

La musa ispiratrice è la concept Twin'Run dell'anno scorso, ma il motore sarà il noto 3 cilindri Tce di 0.9 con qualche cavallo in più.

La Renault prepara una Twingo sportiva
SUGGESTIVA - È appena nata, ma va già in palestra: la terza generazione della Renault Twingo, che nasce sulla stessa piattaforma della Smart ed è contraddistinta dal motore e dalla trazione posteriore, pare che avrà anche una versione più “pepata”. Nelle foto-spia di Olatanea c'è qualcosa della concept Twin'Run del 2013 (foto qui sotto): qualche richiamo stilistico, ma non certo quel 3.5 V6 preso da una Mégane Trophy e trapiantato alle spalle del guidatore così da evocare le gloriose antenate 5 Maxi Turbo e Clio V6.
 
NON SARÀ UNA RS - La Twingo non dovrebbe essere una vera e propria RS, come già ci aveva aveva anticipato lo scorso marzo Benoit Bochard, responsabile dello sviluppo delle Renault più piccole (qui la news). “Se parliamo di una Twingo RS, la risposta è no: il modello precedente non ha mai preso piede. Potrebbe invece esserci una versione con qualche cavallo in più rispetto ai 90 previsti dal tre cilindri più potente: per farlo potremmo giocare sulle pressioni del turbo”, aveva dichiarato. La precedente Twingo RS adottava un 1.6 aspirato da 133 CV.
 
 
QUANTI CAVALLI? - Dunque, prendendo per buone le affermazioni di Bochard, escluso il Tce 1.2 da 125 CV a quattro cilindri per ragioni di spazio, si può ipotizzare che il 900 attuale possa essere “spremuto” fino ad erogare circa 120 CV: una potenza già appannaggio di alcuni piccoli tre cilindri concorrenti, Ecoboost di casa Ford su tutti.
Renault Twingo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
79
67
58
65
125
VOTO MEDIO
2,8
2.771575
394


Aggiungi un commento
Ritratto di Moreno1999
25 luglio 2014 - 12:36
4
SIIII!
Ritratto di Ivan92
25 luglio 2014 - 12:38
8
Che Renault ha capito che sulle citycar è stupidö creare versioni sportive ma basta semplicemente creare una versione poco più spinta delle versioni normali. Molto meglio farlo su auto come la Megane come già stanno facendo giustamente con ottimi risultati, le citycar lasciatele appunto rimanere delle citycar. Perchè oltre che essere un lavoraccio andrà a finire che l'eventuale utilitaria sportiva raggiunga cifre di vendita talmente alte da diventare patetica oltre al fatto che si farebbe bagnare il naso dalle segmento B pepate, per non parlare del segmento C... Per chi vuole prestazioni dalla Renault c'è già la Clio RS, per chi vuole avere un auto con una spinta maggiore rispetto alla versione base invece ci sarà questa Twingo. Mentre una citycar sportiva è come un Chiwawa che abbaia, che appunto, abbaia e basta...
Ritratto di Racing75
25 luglio 2014 - 15:52
la citycar sportiva invece va eccome...guarda la 500 Abarth!! Una piccola bombetta dall'enorme successo! E' solo Renault che ha fatto un buco nell'acqua con la pessimo Twingo Rs, e non vuole ripetere l'errore. La CLio RS? Mah, una sportiva proposta solo col cambio automatico la trovo fuoriluogo, specialmente di quella fascia...
Ritratto di Ivan92
25 luglio 2014 - 16:08
8
Costa come una segmento B offrendo prestazioni nettamente inferiori (fascia di prezzo 18'600 euro - 25'600 euro) è superfluo dire che sono immeritati per un 1.4 con potenza fra 135 cv e 160 cv su un auto nata dal telaio Panda. È una moda e basta e sopratutto non ha nulla che ricordi minimamente la sua antenata del 1957 perciò è pure un abuso usare lo stesso nome per questa utilitaria fatta in Polonia , di sostanzioso non c'è proprio nulla. Mentre la Clio RS sono d'accordo sul fatto che il cambio automatico sia fuori luogo, ma era un esempio per rimanere in casa Renault. Del resto la Clio non è l'unica del segmento B ad avere soltanto il cambio automatico, ma chissa se anche il solo cambio automatico della Mito e Giulietta QV li trovi fuori luogo, oppure è fuori luogo soltanto sulla Clio...
Ritratto di Racing75
25 luglio 2014 - 20:23
Ma stai scherzando spero!! Il suo successo stilistico deriva proprio da questa caratteristica, esattamente come per la Mini!! È identica nella linea e negli interni, un ottima vettura ai vertici delle vendite europee! La 500 Abarth poi ha prestazioni ben al di sopra della categoria "citycar pompate", specie le SS/595, per on parlare delle 695... altro che Twingo RS! Costa come una di segmento B? Si ma ha prestazioni anche similari, so le ultime di adesso cominciano a metterla in crisi, ma ci sono voluti motori da 200cv per avvicinarsi! L'ho provata solo una volta in versione 595 Competizione, mai guidato nulla di più divertente, e si che ho provato la Mito QV e la Clip RS vecchio modello: nervosissima, un go kart in curva e un sound stupendo! Poche ventre di oggi ti sanno divertire così, peccato non me la possa permettere ma se avessi i soldi per farlo la comprerei al 100%. Mito e Giulietta QV con cambio automatico? Avrebbero dovuto lasciarlo come optional, io ritengo non adatto su queste vetture un cambio del genere, e sulla Clip han sbagliato a mio avviso...PS: la 500 non ha il telaio della Panda, ma il pianale, due cose completamente diverse. L'Abarth ha barre antirollio di rinforzo e un assetto specifico, per cui con la Panda non ha nulla a che vedere, se non nelle dimensioni...
Ritratto di Ivan92
25 luglio 2014 - 21:55
8
Il design di un auto non c'entra nulla con la sua antenata, ci sono due cose fondamentali che avrebbe dovuto avere l'attuale Abarth 500 per avere l'onore di portare tale nome, primo il motore posteriore, secondo la trazione posteriore, senza se e senza ma. Altrimenti potevano dargli un altro nome, ma così a mio modo di vedere è un abuso utilizzare tale nome sull'attuale Abarth. La Mini appartiene al segmento B e di conseguenza non può essere una sua rivale. Passiamo alle prestazioni, la 500 Abarth di base (135 cv) è poco più di una vettura da passeggio, tranne nelle prime 2 marce nulla fa pensare di guidare un auto "sportiva", sopratutto una volta imboccata l'autostrada a velocità sostenute in 5a marcia premendo l'acceleratore a fondo non succede praticamente nulla, una leggera spinta fa lentamente salire il tachimetro, quando l'ho provata io sono rimasto molto deluso. Mentre la versione "esseesse" e decisamente sbagliato dire che le ultime auto di adesso cominciano a metterla in crisi, per citare un esempio molto pratico, Corsa OPC del 2007 al Hockenheim Short gira in 1:21.40 contro i 1:22.40 della 500 essesse, con prezzo di vendita nettamente a favore della Corsa. Perciò ancora prima che nascesse questa Abarth c'era già chi faceva di meglio nel segmento B senza dover avere motori da 200 cv. La 595 Competizione parte da oltre 24'000 euro, cifra con la quale si può davvero trovare un sacco di altre auto più performanti. Per rimanere in Italia visto che sei un fan del Made in Italy una bella 147 GTA con pochi km ti darà sicuramente molte più soddisfazioni rispetto ad una 500. Sul cambio automatico come già detto sono d'accordo con te, tutte le vetture di questo genere dovrebbero avere il cambio manuale e l'automatico solo come optional. Ma giusto per curiosità, è possibile che in passato eri un utente con il nickname Ricolas? Perchè mi sembra di rivivere un Déjà vu.
Ritratto di maparu
26 luglio 2014 - 10:30
...sottolineo telaio panda e fatta in Polonia. Ora ho capito tutto, di quanto conosci il mondo dell'automobile. Ragazzino. .....
Ritratto di Ivan92
26 luglio 2014 - 11:01
8
Se per te c'è qualcosa di sportivo in una 500 Abarth sei libero di crederlo. Comunque non ho capito cosa ci sia di sbagliato sul fatto che ho scritto che è costruita in Polonia? Se ti riferisci al fatto che vengono finite all'80% in Polonia e poi spedite in Italia per montare le ultime 4 cavolate allora non ci siamo proprio. Sarà per questa scelta insensata di fare un auto all'80% in un posto e poi doverle portare dall'altro lato dell'Europa per montarci le ultime cavolate che le farà costare uno sproposito? Riguardo al telaio mi sono espresso male volevo scrivere pianale, e infatti il baricentro è molto vicino ad una Panda, e nelle competizioni si nota, non c'è una gara dove una 500 Abarth non finisce sul tetto. Io tutte le citycar pompate del segmeno A le trovo ridicole, e appunto visto che il mondo è bello perchè vario per chi le apprezza ed ha 20'000 - 25'000 euro da buttare che se le compri pure. C'è gente alla quale piace anche la sostanza non solo l'apparenza...
Ritratto di Racing75
26 luglio 2014 - 15:24
La Ferrari e basta? Fammi capire, cosa valuti in una vettura? E soprattutto l'hai mai provata? Guarda che di vetture potenti ne ho anche provate (tra test drive e conoscenti) eppure la 500 Abarth è di gran lunga una delle più divertenti che abbia mai guidato, molto diversa dai tanti "carrozzoni" lunghi 5 metri e pesanti come un carro armato! Ma hai idea di quanto possa essere divertente una 595 che pesa solo 1000kg con ben 160cv? In pista ha saputo mettere in difficoltà auto stupende come la 147 GTA, dove sul Top Gear Track ha staccato lo stesso tempo, e a Variano è andata vicinissimo alla BMW 420! Già, ma siccome non fa i soliti 250km/h autolimitati per te non va bene allora... la sportività la vedi nell'assetto (Koni FSD ad assetto variabile tra l'altro, lo sai??) e nell'handling, passando dal motore che grazie al t-jet sovralimentato è una goduria! Non c'è bisogno di andare a 300 all'ora per divertirsi, anche una Lotus Elise fa "solo" i 204km/h di velocita massima, quindi non sarebbe sportiva? Un auto eccezionale, altro che! Prima di dare sentenze, bisogna provare forse...
Ritratto di Ivan92
26 luglio 2014 - 16:11
8
Prima di tutto ho già scritto che l'ho provata e di divertente non ha proprio nulla, oltre al fatto che la posizione di guida sembra abbastanza alta il cambio a 5 marce in quella posizione da l'idea di guidare un furgone. E la versione da 135 cv come già detto solamente nelle prime 2 marce riesce a "spingere" per poi dalla terza in su addormentarsi, sopratutto la 5a che sembra una marcia di riposo nonostante il motore giri a regimi medio-alti. E sopratutto entra in coppia tardissimo intorno ai 3'000 giri e anche quando entra non ti attacca minimamente al sedile, e a neanche 5'5000 giri quella misera spinta che ha finisce perciò forse potrebbe risultare divertente guidare all'interno di una rotonda, ma non di certo su strade aperte e tanto meno in una pista blasonata. E dubito che con 25 cv in più la situazione possa cambiare radicalmente. Il fatto che sia andata vicino alla 420 dimostra appunto che non è in grado di stare dietro ad una vettura da oltre una tonnellata e mezzo in versione base che non è nemmeno nata per correre, anzi, la pista è proprio l'ultimo posto al quale hanno pensato i suoi progettisti, la M4 è una sportiva da pista, la 420 una tranquilla coupè da viaggio e comfort. La sportività la vedi si nell'assetto ma se il baricentro è alto, rimane alto. E infatti in ogni competizione di Abarth 500 la fine che fanno e questa: (https://www.youtube.com/watch?v=PpeS5AwOXQI) E come puoi vedere guidata da gente capace si capovolge senza un apparente motivo logico (e non cercare di dare una giustificazione perchè di filmati del genere ce ne sono migliaia) Quindi senza più perdere tempo a discutere di un auto inutile come la 500 Abarth oppure qualsiasi veicolo del segmento A che prova a diventare sportivo al massimo possiamo tornare a discutere sull'articolo, perchè come al solito si finisce fuori tema. Il segmento A non è fatto per la città e basta, al contrario dal segmento B già si riesce a tirar fuori delle vetture più serie come la S1, la Corsa Nurburgring Ed o l'Ibiza CupraR13 e simili. Non è certo una godura un t-jet da 160 cv... E sopratutto non sottovalutare le vetture lunghe 5 metri perchè molte hanno dimostrato di dar filo da torcere alle supercar. Non a caso la SW RS6 ha girato nello stesso tempo ad una Ferrari FF nella prova di auto.it (e non credere che sto dicendo che sia più veloce o simile alla Ferrari, semplicemente te lo dico per farti rendere conto che quelli che tu definisci "carrozzoni" pesanti come un carro armato non sono poi così noiosi come credi) Ognuno ha i suoi gusti c'è chi aprezza auto come la 500 Abarth c'è chi invece le trova ridicole come me, ognuno ha i suoi punti di vista, non serve stare qua a discutere ore e ore sul tema perchè tanto nessuno dei due cambierà punto di vista, io personalmente ho trovato molto più divertente la vecchissima A3 TDI da 130 cv rispetto alla 500 da 135 cv che ho provato. Perciò al massimo possiamo discutere del veicolo nell'articolo, anche perchè so per certo che se la 500 Abarth fosse marchiata Dacia la penseresti completamente diversamente, ci potrei mettere la mano sul fuoco...
Pagine