NEWS

Uno sguardo agli interni della Cherokee

28 gennaio 2013

Linee più morbide e arrotondate per gli interni della nuova Jeep Cherokee che potrebbe essere presentata al salone di New York.

Uno sguardo agli interni della Cherokee

CAMBIO DI ROTTA - Se non sarà rivoluzione poco ci manca. La nuova Jeep Cherokee abbandonerà le sue forme squadrate in favore di linee “ammorbidite” che denoteranno il nuovo posizionamento della vettura: una crossover ingentilita che se la vedrà, tra le altre, con Toyota Rav4 e Honda CR-V. La sua vocazione fuoristradistica sarà fatta salva nonostante l’adozione della nuova piattaforma CUSW (Compact US Wide, di origine Alfa Romeo Giulietta) già utilizzata per la Dodge Dart e modificata per ospitare la trazione integrale.

LA MANOPOLA TI RICORDA DOVE SEI - La nuova impostazione del design sarà ripresa anche dagli interni. Le prime foto spia, provenienti dal sito LaftLane, mostrano una plancia che abbandona le linee squadrate della serie attualmente in listino. Spiccano le somiglianze con la Dodge Dart: dalla leva del cambio automatico al display centrale fino all’impostazione della strumentazione digitale. Per gli amanti delle gite fuori porta c’è una manopola per selezionare le diverse modalità del Selec-Terrain: Auto, Neve, Sport e Sabbia.
 
 
PRIMA A NYC? - Sotto il cofano della nuova Jeep Cherokee dovrebbero finire il V6 3.6 Pentastar a benzina abbinato al cambio automatico ZF a 9 rapporti e i quattro cilindri diesel Fiat più adatti ai nostri mercati. La Jeep Cherokee sarà prodotta in Ohio presso lo stabilimento Chrysler di Toledo e potrebbe essere presentata già al New York Auto Show di fine marzo. Le vendite della Cherokee dovrebbero iniziare a fine 2013 in America e agli inizi del 2104 in Europa.

 

Jeep Cherokee
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
18
12
9
12
10
VOTO MEDIO
3,3
3.262295
61




Aggiungi un commento
Ritratto di Nikotrix
28 gennaio 2013 - 13:24
Sarà anche una jeep ma gli interni disposti in quel modo sono del gruppo kia-hyundai, anche la plancia degli strumenti riprende le linee delle mascherine kia.
Ritratto di TurboCobra11
28 gennaio 2013 - 14:22
ergonomici e chiari, schermo grande touch, bocchette ben disposte ai lati e non sacrificate dallo schermo, tunnel alto per averlo a portata di mano senza dover allontanarsi troppo dal volante, giusto i comandi del clima non mi piacciono così spezzati dalla consolle come se fossero due pezzi differenti, non mi piacciono molto, preferisco le console uniche, diciamo così, però bene nel complesso. ...Saluti Ps x Redazione: Certo Fiat spesso ci fa aspettare molto ma non penso fino al 2104 ;-) Capita a tutti con le date di sbagliare con la tastiera, niente di grave! ...Saluti
Ritratto di Enrico Q5
28 gennaio 2013 - 15:24
1
Mi piacciono, ma d'altronde sono simili a quelli della Gran Cherokee, che mi piace da matti, e comunque sempre meglio di quelli squadrati di adesso...speriamo bene per gli esterni.
Ritratto di MatteFonta92
28 gennaio 2013 - 16:41
3
Gli interni sono belli, però è l'auto in sé che non mi convince... insomma, secondo me non è una vera Jeep, non è pensata per andare in fuoristrada seriamente, è solo un Crossover con la trazione integrale, che sì, aiuta, ma se l'auto è così poco alta da terra c'è poco da fare.
Ritratto di yeu
28 gennaio 2013 - 18:46
Vista così hai ragione, però ho letto che per aumentare l'altezza nel fuoristrada, avrà anche le sospensioni che si possono regolare dall'abitacolo facendola salire di ben 8cm o anche più. Dovrebbero essere un'evoluzione di quelle adottate dalla Grand Cherokee e dovrebbero avere tutte le stesse funzioni della sorella maggiore, ossia la variazione dell'altezza da terra e la rigidità regolabile per il comfort di marcia. Così facendo, quando si è su strada sterrata, dovrà essere una vera Jeep e quando si va su strada normale, si potrà rendere più confortevole e con una tenuta di strada ottima. Per quanto riguarda gli interni, credo che sia un bel passo avanti.
Ritratto di MatteFonta92
28 gennaio 2013 - 23:25
3
Se sarà come dici tu allora è tutta un'altra storia, vedremo quando presenteranno ufficialmente il nuovo modello se monterà effettivamente le sospensioni regolabili. Comunque sì, gli interni paiono belli sia esteticamente che (a occhio) qualitativamente.