NEWS

La Subaru svela la coupé BRZ

29 novembre 2011

L'inedita 2+2 a trazione posteriore, sviluppata insieme alla Toyota, ha un 2.0 boxer aspirato da 200 CV. Sarà in vendita nel corso della prossima estate.

La Subaru svela la coupé BRZ

ARRIVA PER L'ESTATE - In attesa che venga presentata ufficialmente domani al Salone di Tokyo, la Subaru ha diffuso le prime immagini ufficiali della BRZ che fino ad oggi si era vista sotto forma di prototipo (qui la news). Si tratta di una coupé 2+2 a trazione posteriore sviluppata in collaborazione con la Toyota, che ne propone una sua versione denominata GT 86. La versione per il mercato europeo, che dovrebbe restare praticamente invariata, sarà presentata al Salone di Ginevra e arriverà nelle concessionarie per l'estate 2012.

subaru_brz_tokyo_1.jpg
 

TRAZIONE POSTERIORE - Lunga 424 cm, larga 176 e alta solo 130 cm, la Subaru BRZ è costruita su un pianale appositamente realizzato dalla stessa casa giapponese, con sospensioni di tipo McPherson all'anteriore e a doppio triangolo al posteriore. “Cuore” della Subaru BRZ è 2.0 quattro cilindri boxer aspirato da 200 CV dotato di iniezione diretta di benzina. Il motore è abbinato a un cambio manuale a sei marce che invia il moto alle ruote posteriori attraverso un differenziale autobloccante. A pagamento, c'è anche un cambio automatico a sei rapporti, con comandi al volante. 

Subaru brz tokyo 05

PUNTA SULLA LEGGEREZZA - La Subaru dichiara che, grazie al peso contenuto dell'auto (1.220 kg), l'ottimale ripartizione dei pesi sui due assali e il basso centro di gravità dato dal motore e dal posizionamento molto in basso dei sedili, la Subaru BRZ è una coupé particolarmente gratificante da guidare. La coupé giapponese trovera in Europa un mercato già piuttosto ricco di concorrenti: oltre alla gemella Toyota GT 86, ci sono Renault Mégane Coupé RS, Hyundai Genesis Coupé, Volkswagen Scirocco R, Opel Astra GTC OPC, Peugeot RCZ e Audi TT.

Aggiungi un commento
Ritratto di armyfolly
29 novembre 2011 - 12:16
E' IL MOTORE A LASCIARMI PERPLESSO...LA PEUGEOT RCZ RISCHIA DI ESSERE PIU' "SPORTIVA" CON IL SUO 1.6 ...
Ritratto di Dareios
30 novembre 2011 - 09:35
Diciamo che si rifanno a 2 diversi concetti di sportività: quella Giapponese basata su motori che arrivano tranquillamente a 9'000 giri (v-tec honda); quella Europea che da un po' non disdegna i Turbo per allargare l'intervallo di coppia facendola partire da un po' più in basso rispetto agli aspirati (es Hyundai Genesis Coupè con 2.0 Turbo è molto europea come concezione, difatti c'è pure con un 3.8 V6 per chi segue un'altra filosofia, ma gli esempi si possono fare anche sulla nuova serie 3 con motori 2.0 turbo).
Ritratto di ypacar90
29 novembre 2011 - 12:38
Subaru-Toyota proprio non piacciono...
Ritratto di Maxschumy
30 novembre 2011 - 17:24
....guarda che foto che hai.... (con simpatia)
Ritratto di ypacar90
1 dicembre 2011 - 11:30
che i tuoi commenti sono sempre identici. Prima avevo la Y e come immagine avevo una Y, ora ho una 159 e come immagine ho la 159..tutte e 2 le volte però mi hai scritto questo commento. La prossima volta comprerò una Subaru e metterò quella come immagine :D
Ritratto di Maxschumy
1 dicembre 2011 - 12:14
almeno qualcuno che non si offende :) commentare è bello, anche prendersi in giro ma non tutti lo accettano. Fai così, metti la Brera che è l'unica che mi piace. Ciao caro.
Ritratto di ypacar90
1 dicembre 2011 - 22:35
una Brera!!
Ritratto di ale-pescara
29 novembre 2011 - 12:39
tutte copie evvai!!!!! praticamente venderemo tutte auto uguali e cambieremo solo il marhio in futuro
Ritratto di juvefc87
29 novembre 2011 - 12:46
di vecchie hyundai, niente led nei fari, la toyota ha fatto un alvoro migliore..
Ritratto di mustang89
29 novembre 2011 - 13:07
Ma, da marchi con una così gloriosa storia sportiva ci si aspetta qualcosa di meglio dal punto di vista del design... Fiancata e coda sono molto gradevoli, ma l'anteriore è troppo banale. Per giunta identico a toyota.
Pagine