Pubblicato il 27 marzo 2012

Listino prezzi Mahindra non disponibile

Ritratto di Tob
Mahindra
Qualità prezzo
4
Dotazione
5
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
2
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
2
Tenuta strada
3
Media:
3.5833333333333
Perché l'ho comprata o provata
La ditta dove lavora mio padre voleva comprare un suv che costasse poco, che salisse sui monti anche in condizioni gravose e che sia anche allo stesso tempo confortevole in tratti lunghi. La scelta è ricaduta in questo Mahindra Goa Pik-Up 2.2 CDRe M-Hawk doppia cabina versione Euro 4. Per vari motivi è stato montato l' hard-top sul cassone. Di serie ci sono: cruise control (che si attiva da solo e secondo me inutile), aria condizionata, luci di lettura, doppia prese accendisigari, braccioli ai sedili anteriori e bracciolo centrale posteriore, autoradio-cd-mp3-aux-usb-lettore di schede sd (ha persino il telecomando), alzavetro elettrici anteriori e posteriori, poggiatesta posteriori, antifurto con sirena, fendinebbia e trazione integrale con le ridotte. Di optional sono solo stati aggiunti l' abs e gli airbag frontali. Insomma, tanti gli accessori per averla pagata solo 21.700 Euro.
Gli interni
Gli interni sono confortevoli, i sedili si regolano bene, la posizione di guida è molto alta, ci sono tutti gli accessori indispensabili. Le plastiche sono rigide e montate male, hanno ancora i segni fatti dagli addetti del controllo qualità. Da segnalare la scarsa qualità dei tessuti sui sedili e sui pannelli porta, l'auto ha solo un mese e 4.000 km e già si stanno sfilacciando. Tutti i comandi sono a portata di mano e ci sono molti porta bibite e portaoggetti sul tunnel centrale. Il cassettino di fronte al sedile passeggero non è illuminato né refrigerato e non si richiude molto bene, bisogna sbatterlo un paio di volte per chiuderlo.
Alla guida
Il motore è brillante e spinge bene, anche se dopo una curva tornando ad accelerare ha dei vuoti di potenza. La ripresa è molto buona e favorita dalle marce corte del cambio a cinque marce che però si impunta e gratta in continuazione. La frenata è buona. I suoi punti deboli sono la tenuta di strada (sul bagnato con due ruote motrici sole è impossibile tenerla per strada perché sbanda, molto meglio con le quattro ruote motrici inserite) e lo sterzo, molto lento e per via della lunghezza del veicolo, bisogna riprendersi molte volte in delle curve strette. In fuoristrada va molto bene, è inarrestabile.
La comprerei o ricomprerei?
Si, la ricomprerei, anche se dovrebbero risolvere un po' di problemi. Mi ha soddisfatto molto comunque.
Aggiungi un commento
Ritratto di Cinque porte
26 aprile 2012 - 18:34
Ritratto di MaCiao5
26 aprile 2012 - 18:38
3
La prove è comunque discreta (come voto sarebbe un 7 e mezzo), ma l'auto proprio no... e poi non mi sembra così tanto economica... 21700 euro sono comunque troppi per un'auto indiana... Io piuttosto avrei preso o uno Steed 5 (Great Wall) oppure uno Xenon (Tata).
Ritratto di Ducato Natural Power
26 aprile 2012 - 19:54
Per esperienza, avrei prediletto un vero veicolo commerciale, come Mercedes Unimog anche usato o il solito e comunissimo Daily 4x4 che però non delude mai.... Tra i pick-up l'unico è il Massif, sempre dell'Iveco, ma ha dei consumi esagerati, paragonabili al Daily... Navara ed L200 invece vanno bene solo per andare a sciare, perchè per lavorare seriamente si sono imborghesiti troppo!
Ritratto di Tob
28 gennaio 2013 - 16:45
1
Non sai dove va mio padre con questo mezzo... dalla città al fuoristrada e autostrada... In questo periodo di continue piogge i monti si sono ridotti ad un ammasso di fango... E in ditta abbiamo anche un Daily 4X4 che non riesce a salire dove va il Goa
Ritratto di fabri99
26 aprile 2012 - 20:33
4
"La ditta dove lavora mio padre voleva comprare un suv che costasse poco, che salisse sui monti anche in condizioni gravose e che sia( FOSSE!!) anche allo stesso tempo confortevole in tratti lunghi." La prova è buona, ma troppo corta... L'auto non piace nemmeno a me XD Ciao ;)
Ritratto di Jinzo
26 aprile 2012 - 20:50
pero meglio se 4x4....come niva e safari...vanno ovunque
Ritratto di Tob
28 gennaio 2013 - 16:47
1
Soltanto che il sito mi dava disponibile solo la versione 2WD perché questa è omologata autocarro ;)
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
27 aprile 2012 - 14:47
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di gig
27 aprile 2012 - 15:39
La prova è quasi insufficiente. .. dell' auto... meglio non parlarne...
Ritratto di vagirimo
28 aprile 2012 - 18:56
4
La prova, anche se non lunghissima, è molto chiara, completa (tocca tutti i punti più importanti di quest'auto) e oggettiva. L'auto va bene per chi si accontenta del minimo (senza parlare della sicurezza!): c'è ben di meglio. Comunque, per chi ne fa un uso così, credo sia un buon affare! ciao ;)
Pagine
listino
Le Mahindra
  • Mahindra Goa
    Mahindra Goa
    da € 22.325 a € 22.325
  • Mahindra XUV500
    Mahindra XUV500
    da € 19.854 a € 27.967
  • Mahindra KUV100
    Mahindra KUV100
    da € 11.480 a € 12.700
  • Mahindra Quanto
    Mahindra Quanto
    da € 15.218 a € 18.357

LE MAHINDRA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MAHINDRA

  • Lunga solo 370 cm, la nuova crossover Mahindra KUV100 è agile e abbastanza spaziosa. Ha un vivace 1.2 a benzina e un cambio ben manovrabile. Carente la dotazione di airbag.