PROVATE PER VOI

Audi A3 Sportback: a gasolio con vigore

Prova pubblicata su alVolante di
agosto 2020
Pubblicato 26 aprile 2021
  • Prezzo (al momento del test)

    € 40.900
  • Consumo medio rilevato

    20 km/l
  • Emissioni di CO2

    98 grammi/km
  • Euro

    6d-Temp
Audi A3 Sportback
Audi A3 Sportback 35 TDI S line edition S tronic

L'AUTO IN SINTESI

Costruita sulla piattaforma MQB comune ad altri modelli del gruppo Volkswagen (come la Golf e la Seat Leon) l’Audi A3 Sportback ha un aspetto elaborato, che coniuga una certa eleganza e una buona dose di grinta. L’abitacolo dominato dai grandi schermi della strumentazione e dell’impianto multimediale è sofisticato e offre lo spazio che serve per quattro adulti (scomodo, invece, il quinto posto) e relativi bagagli. Il 2.0 diesel da 150 CV, con il valido cambio a doppia frizione, è brillante senza incidere sul consumo, anzi: 20 km/l la media rilevata. L’importo da scrivere sull’assegno, però, è elevato, anche considerando la dotazione di serie.

Posizione di guida
5
Average: 5 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
5
Average: 5 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
5
Average: 5 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
2
Average: 2 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Un’auto equilibrata

Tutta nuova, la quarta generazione dell’Audi A3 Sportback conserva, affinandole, le proporzioni delle precedenti edizioni. Il frontale con la maxi mascherina a nido d’ape è importante e ha grinta. Altrettanto lo sono i parafanghi leggermente bombati. Più sobria la parte posteriore, col lunotto esteso che favorisce la visibilità. Come da tradizione, la vista dell’abitacolo è appagante. Lo spazio non manca affatto (come, del resto, nel baule), ma un passeggero al centro del divano è sacrificato. L’Audi A3 Sportback del test è equipaggiata con il 2.0 diesel da 150 CV (c’è pure con 116 CV), che è silenzioso, spinge vigoroso fin dai bassi regimi e ha consumi ridotti. Ma, pur nuovo, al momento del test (a metà 2020) non aveva la più recente omologazione Euro 6d.

All’altezza della situazione il fluido e rapido cambio robotizzato a doppia frizione a sette le marce (l’unico previsto). Nella guida l’Audi A3 Sportback è ancora più precisa e facile. Le sospensioni rigide (e ribassate di 15 mm) della S line edition esaltano l’agilità, ma non sempre filtrano a dovere le buche. Davvero potenti i freni. Passando al prezzo, è elevato per la categoria, tuttavia include una ricca dotazione tecnologica con il cruscotto digitale e l’impianto multimediale completo di evoluti comandi vocali e monitor di 10,1”.

Fra gli aiuti alla guida, il Collision Avoid Assist: col radar e la telecamera individua la traiettoria per schivare un ostacolo e invita a effettuare la manovra agendo su freni e sterzo. Nei crash test dell’Euro NCAP effettuati nel 2020 l’Audi A3 Sportback è uscita a testa alta: ha conquistato cinque stelle (il massimo punteggio), evidenziando un’elevata protezione per passeggeri, soprattutto negli impatti laterali.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Un’evoluta interfaccia uomo/macchina

Plancia e comandi
La plancia dell’Audi A3 Sportback è sinuosa e si può impreziosire con le sottili linee luminose (30 colori) del pacchetto Luci d’ambiente (optional), che corrono anche lungo i pannelli delle porte. Il pezzo forte è il cruscotto digitale: quello di serie è di 10,3”, optional il monitor di 12,3”, che offre più possibilità di personalizzazione. In ogni caso sono mostrate in modo chiaro parecchie informazioni (anche sulla navigazione). Sofisticato l’impianto d’infotainment con uno schermo di 10,1’’. Brillante e reattivo al tocco dispone di parecchie funzioni, fra cui la consultazione delle notizie on line e del prezzo dei carburanti nelle stazioni di servizio nelle vicinanze. Inoltre, al pari degli altri comandi per i servizi di bordo, il sistema è intuitivo nella gestione. Da segnalare le bocchette di ventilazione collocate in modo inconsueto (intorno al cruscotto e davanti al passeggero anteriore) che inviano un flusso più diretto verso il corpo. Non offrono, però, la regolazione della portata: si può soltanto chiuderle orientandole di lato a fondo corsa.

Abitabilità
L’interno dell’Audi A3 Sportback garantisce un quantità di spazio più che soddisfacente. Con l’S line pack (optional) guadagna dettagli sportivi quali l’inserto in alluminio nella plancia, la pedaliera in acciaio e il soffitto nero.
Optional anche i comodi sedili sportivi col supporto per le cosce allungabile (la posizione di guida è piuttosto bassa) e il raffinato rivestimento in Alcantara. Volendo, si possono avere anche le regolazioni elettriche, le funzioni di riscaldamento e massaggio. Il divano ha una seduta piatta, consistente e presta maggiore attenzione a chi siede sui lati. Una persona al centro ha fra i piedi il tunnel (alto 18 cm e largo 17) nel pavimento e il mobiletto fra i sedili (dotato di diffusori per il climatizzatore e due prese Usb).

Bagagliaio
Per un’auto di questa categoria il baule dell’Audi A3 Sportback è ampio: offre 380 litri, che crescono a 1200 ripiegando il divano. Il bagagliaio è rifinito con cura e ha il piano che si può fissare su due livelli: in quello più alto, sotto il fondo si ottiene un vano profondo 11 cm. Sotto la cappelliera,  col piano tutto giù, si possono caricare due grandi valigie rigide, oltre a un trolley e almeno un’altra borsa. Nulla da ridire sull’accessibilità e la soglia di carico non è distante dal suolo (70 cm).

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Una bella guida

In città
Dalla sua l’Audi A3 Sportback ha il basso consumo (16,7 km/l rilevati), il cambio dolce nei passaggi di marcia e lo sterzo leggero. Buche e tombini, però, si sentono: colpa delle sospensioni rigide. Efficace il sistema di parcheggio semiautomatico (di serie): appositi sensori individuano lo spazio adatto e la vettura fa manovra da sola muovendo il volante; chi guida agisce soltanto su acceleratore e freni.

Fuori città
L’Audi A3 Sportback asseconda una guida fluida, a fronte di consumi davvero bassi: 22,7 km/l. Ma ci si può anche divertire: le variazioni di traiettoria sono rapide e, in modalità Dynamic, motore e cambio rispondono fulminei. I sette rapporti si possono selezionare con le levette dietro il volante, che, però, avremmo preferito più grandi. 

Autostrada
A contribuire alla silenziosità di marcia è il parabrezza con isolamento acustico (optional). Ovattato anche il rombo del motore che, a 130 km/h, lavora a 1900 giri in settima marcia. E, dopo un rallentamento, il 2.0 è veloce nella ripresa. Il cruise control adattativo (di serie) favorisce viaggi in souplesse in cui, visto il consumo di 19,6 km/l, le soste per il carburante non sono frequenti.

PERCHÈ SÌ

AGILITÀ 
Favorita dall’assetto ribassato, l’Audi A3 Sportback è svelta nell’entrare in curva. 

MOTORE 
Ha un carattere deciso, senza essere scorbutico, e una “voce” che non infastidisce. E consuma poco.

TECNOLOGIA
Il cruscotto digitale e l’impianto multimediale sono fra i più sofisticati, e si può disporre di tutti i più moderni sistemi di aiuto alla guida.

PERCHÈ NO

PREZZO 
Per la categoria, l’Audi A3 Sportback è costosa, anche considerati la qualità costruttiva e il buon equipaggiamento. 

QUINTO POSTO 
Il mobiletto fra i sedili e il tunnel nel pavimento sottraggono spazio ai piedi di chi siede al centro del divano.

SOSPENSIONI 
Quelle ribassate e irrigidite della S line edition faticano a filtrare tutte le sconnessioni.

SCHEDA TECNICA

Carburante gasolio
Cilindrata cm3 1968
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 110 (150)/3000-4000
Coppia max Nm/giri 360/1600-2750
Emissione di CO2 grammi/km 98
No rapporti del cambio 7 (robotizz. doppia friz.) + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 434/182/145
Passo cm 264
Peso in ordine di marcia kg 1410
Capacità bagagliaio litri 380/1200
Pneumatici (di serie) 225/40 R18

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 7a a 3250 giri   219,8 km/h 224 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 8,6   8,4 secondi
0-400 metri 16,2 139,5 km/h non dichiarata
0-1000 metri 29,7 177,4 km/h non dichiarata
       
RIPRESA IN DRIVE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 27,9 177,3 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h 26,6 177,9 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 2,7   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 6,2   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   16,7 km/litro non dichiarato
Fuori città   22,7 km/litro non dichiarato
In autostrada   19,6 km/litro non dichiarato
Medio   20,0 km/litro 22,2 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   36,0 metri non dichiarata
da 130 km/h   61,1 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   135 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,8 metri non dichiarato
Audi A3 Sportback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
66
61
50
30
66
VOTO MEDIO
3,1
3.113555
273


Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
26 aprile 2021 - 16:04
Ancora col gasolio... E peggio: ancora con l'assetto ribassato e la mancanza di comfort !!! Come se a uno non interessasse stare un minimo comodo su di un'auto di prestigio, o come se uno dovesse fare i traversi dalla mattina alla sera su di un passo alpino, ma niente buche delle nostre città, quelle non esistono secondo i progettisti... Ma la gente veramente desidera questo.
Ritratto di Francescov
26 aprile 2021 - 16:11
2
Sul gasolio sono scelte, se c'è ancora gente che lo compra un motivo ci sarà, paradossalmente alcuni diesel sono più efficenti e puliti di alcuni benzina. Per il resto ormai, le auto sono diventati beni di consumismo...parere personale. Esempio, ora vanno di moda i mini suvù vedi Q2, X2, gla ecc...fino a poco tempo fa era una categoria che neanche esisteva (e parliamo di auto fatte negli ultimi 5-6anni)
Ritratto di Giuliopedrali
26 aprile 2021 - 16:18
I diesel si usano ? Mi pare siano in caduta libera comunque.
Ritratto di ELAN
26 aprile 2021 - 16:56
1
Io lo uso con soddisfazione ed ho la fortuna di farci molto poco urbano. Ad ora però, volendo tenere l'auto 10-15 anni, non so se lo acquisterei, viste le politiche imposte. Per gente che ci macina chilometri e tiene l'auto max 4 anni imho è ancora perfetto.
Ritratto di appennino
27 aprile 2021 - 20:58
Al contrario Elan,se tieni davvero l'auto 10/15 anni quando andrai a cambiarla il valore sarà così basso che tutte le case ti gireranno le offerte del caso, maggiori se ci sono l'incentivi statali.nessuno ti impedirà di usare l'auto a meno che tu non risiedi in zone sottoposte a restrizioni.comunque anche un auto di solo 4anni di vita con tanti km si svaluta tantissimo quindi se fai molto extra urbano comprati un buon diesel ultima generazione euro6dfull magari con cambio automatico sequenziale stai bene risparmi poi si vedrà...
Ritratto di ELAN
28 aprile 2021 - 10:16
1
L'intento è di portarlo ad almeno 250.000 km, in 5 anni ho fatto 100.000 km, quindi almeno altri sette anni. Poi vedremo se questi germogli elettrici saranno sbocciati o saranno appassiti.
Ritratto di alexvigevano
26 aprile 2021 - 17:33
La quota di mercato dei diesel sta calando, anche per la mancanza di modelli (prima esistenti) nei segmenti più economici e quindi più diffusi. Ad es, la VW Polo diesel c'era, ma con il restyling non ci sarà più. e così per molti altri modelli del segmento B.
Ritratto di ELAN
26 aprile 2021 - 18:21
1
Esatto!
Ritratto di Francescov
27 aprile 2021 - 10:50
2
@Giuliopedrali io ho scelto diesel perchè innanzitutto sto sui 25.000km annui e nonostante stiamo andando incontro a delle restrizioni, l'Italia ancora non è al passo degli altri paesi europei per metterti restrizioni sulla circolazione di certi motori ne tantomeno offre valide alternative, tant'è che già non si parla più da un bel po' del blocco diesel nel 2024. Stiamo indietro nell'ambito della mobiltà elettrica (si inizia a vedere qualcosa adesso), colonnine elettriche, infrastrutture adatte ecc ecc...quindi alla fine per chi usa molto la macchina ti ritrovi a dover scegliere diesel o benzina. Poi certo ognuno ha diverse necessità bisogna pure "adattarsi" ad alcune case, non fanno tutti i modelli con diverse motorizzazioni, ad esempio la A3 c'è a metano la classe A e serie 1 no...
Ritratto di 19andrea81
26 aprile 2021 - 18:01
Il diesel e più pulito solo nei test, appena fanno la rigenerazione l'inquinamento viene superato 40 volte. Minimo!
Pagine
Annunci

Audi A3 sportback usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Audi A3 sportback usate 201514.90016.3002 annunci
Audi A3 sportback usate 201618.90025.4004 annunci
Audi A3 sportback usate 201717.50022.8309 annunci
Audi A3 sportback usate 201819.90027.9407 annunci
Audi A3 sportback usate 201921.70028.09014 annunci
Audi A3 sportback usate 202025.50034.5804 annunci
Audi A3 sportback usate 202128.90029.4002 annunci

Audi A3 sportback km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Audi A3 sportback km 0 201827.00027.0001 annuncio
Audi A3 sportback km 0 202029.40041.7309 annunci
Audi A3 sportback km 0 202126.70041.93011 annunci