Audi

Audi
A3 Sportback

da 26.250

Lungh./Largh./Alt.

431/179/143 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

380/1.220 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

La variante a cinque porte dell’Audi A3 non rinuncia all’aspetto grintoso della versione con due sportelli in meno, ormai fuori produzione. Buono lo spazio, sia nell'abitacolo sia nel baule, ma a colpire maggiormente sono l'eleganza e la cura certosina a livello di materiali e finiture; valida anche la dotazione di sicurezza, con sette airbag (fra i quali quello per le ginocchia del guidatore) di serie. Il comportamento su strada dell’Audi A3 Sportback trae vantaggio dalle sospensioni solide (ma non troppo rigide sulle buche) che favoriscono agilità e tenuta di strada. Le prestazioni sono vivaci anche se si sceglie il motore il 1.6 a gasolio da 116 CV della 30 TDI. Per avere più sprint, sempre turbodiesel ci sono le 35 e 40 TDI, speinte da un 2.0 con 150 oppure 184 cavalli. Brillanti pure le versioni a iniezione diretta di benzina, anch’esse sovralimentate: si parte dalle 30 TFSI (1.0 a tre cilindri da 116 CV) e 35 TFSI (150 CV e tecnologia “cylinder on demand”, che a bassa andatura esclude due dei quattro cilindri per risparmiare carburante). Salendo di cilindrata, troviamo le 2.0 TFSI (la 40 con 190 CV e la sportiva S3 con 310) e la velocissima RS3, che monta un cinque cilindri 2.5 da ben 400 cavalli. 

 

Versione consigliata

Considerato il carattere dinamico dell’Audi A3 Sportback, il 1.5 turbo a benzina rappresenta una buona scelta. Nel complesso, comunque, nessun motore delude; neppure il piccolo 1.0 a benzina. E la RS3 è una "belva" per sportivi dal palato raffinato.

 

Perché sì

Estetica Con gli aggiornamenti, la A3 Sportback è diventta più moderna senza perdere slancio ed eleganza.

Guida Grazie allo sterzo preciso e alle sospensioni solide, fra le curve si viaggia spediti: la A3 è un’auto da famiglia, ma sa divertire.

Qualità costruttiva I materiali dell’abitacolo e la cura per i dettagli sono al livello di vetture di categoria superiore.

Perché no

Prezzo D’accordo che la A3 Sportback è ben fatta e si valuta poco nel tempo, ma costa cara e non ha una dotazione generosa.

Quinto posto Il divano è sagomato per ospitare al meglio soltanto due persone: un eventuale quinto passeggero viaggia scomodo.

Visibilità posteriore In “retro” è meglio affidarsi ai sensori di distanza (che non sono di serie per tutte le versioni): il lunotto è piccolo e la visuale offerta dagli specchietti poco ampia.

Audi A3 Sportback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
162
142
130
83
125
VOTO MEDIO
3,2
3.207165
642
Photogallery