PROVATE PER VOI

Hyundai Tucson: viaggi comodo, in abito sportivo

Prova pubblicata su alVolante di
ottobre 2019
  • Prezzo (al momento del test)

    € 32.550
  • Consumo medio rilevato

    15,5 km/l
  • Emissioni di CO2

    110 grammi/km
  • Euro

    6d-Temp
Hyundai Tucson
Hyundai Tucson 1.6 CRDi 136 CV XPrime 2WD 48V

L'AUTO IN SINTESI

Una suv confortevole, spaziosa e ben isolata da buche e rumore, con finiture curate e un look dinamico: ecco la “carta d’identità” della Hyundai Tucson 1.6 CRDi 48V XPrime 2WD equipaggiata con il pacchetto N-Line. Quest’ultimo include cerchi neri di 19 pollici, mascherina e paraurti specifici, abitacolo dai dettagli sportivi. Il 1.6 da 136 CV è brillante e non troppo assetato di gasolio, anche se la presenza del sistema ibrido “leggero” a 48 volt (rinunciandovi si risparmiano oltre 1.000 euro) faceva sperare in consumi migliori rispetto ai 15,5 km/l rilevati. Ricca la dotazione (di serie navigatore, sistema di mantenimento in corsia e promemoria per i limiti di velocità), ma conviene acquistare anche il pacchetto Safety per avere anche la frenata automatica anti-tamponamento e anti-investimento, i sensori per l’angolo cieco dei retrovisori e il dispositivo contro il colpo di sonno.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
5
Average: 5 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
3
Average: 3 (1 vote)
Aiuti alla guida
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Punta su comfort e dotazione

Sono ancora rare le suv di media taglia (la Hyundai Tucson è lunga 448 cm, larga 185 e alta 165) dotate di un sistema ibrido “leggero” (che in questo caso funziona a 48 volt). Tra i suoi vantaggi quello di consentire l’accesso in alcune ztl e di ridurre i consumi del 1.6 turbodiesel da 136 cavalli. Questo almeno sulla carta, perché ci aspettavamo di meglio: in media, con la Hyundai Tucson 1.6 CRDi 48V XPrime 2WD abbiamo percorso 15,5 km con un litro di gasolio, mentre nel 2018, con la versione non ibrida (ma da 116 CV) il risultato era stato di 15,3 km/litro (leggi qui la prova). Il motore elettrico da 15 cavalli (alimentato da una batteria ai polimeri di litio da 0,44 kWh collocata sotto il baule) supporta il 1.6 a gasolio in accelerazione, grazie a una cinghia, mentre (a differenza dei sistemi “full hybrid”) non consente di viaggiare esclusivamente a corrente, neppure per brevi tratti.

Nei rallentamenti lavora come generatore per ricaricare, attraverso un convertitore, l’accumulatore a 48 volt, mentre quello a 12 volt, che alimenta gli organi ausiliari, è alimentato da un secondo convertitore. Il comfort della Hyundai Tucson nei viaggi è buono, grazia anche ai lunghi rapporti del cambio manuale a sei marce, che riducono il numero di giri (e quindi la rumorosità) in velocità, ma penalizzano un po’ la ripresa. Volendo, si può avere la trasmissione a doppia frizione a sette marce, e persino la trazione integrale per affrontare con maggior disinvoltura gli sterrati (purché non troppo impegnativi). Di serie, in ogni caso, l’Hill descent control, il dispositivo elettronico che nelle discese ripide mantiene la velocità a 8 km/h (o meno, in presenza del cambio automatico) senza dover frenare: così ci si può concentrare sullo sterzo. Lo si attiva premendo un tasto alla base della consolle (sotto a quello dedicato alla scelta delle modalità di guida).

Da integrare con il pacchetto Safety la dotazione di sicurezza, mentre per il resto la Hyundai Tucson 1.6 CRDi 48V XPrime 2WD è davvero ricca. A proposito di protezione, i test Euro NCAP della suv coreana risalgono al 2015, anno di nascita del modello (mentre il restyling è del 2018). Tenendo conto dei criteri meno severi degli attuali, sono buoni i punteggi di 86% nella protezione degli adulti a bordo, 85% per i bambini, 71% per pedoni e ciclisti e sempre 71% per la dotazione e l’efficacia dei sistemi di assistenza alla guida. Cinque stelle la valutazione complessiva.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Offre tanto spazio, ma sulla praticità…

Plancia e comandi
Anche l’abitacolo della Hyundai Tucson, arioso e curato, beneficia del tocco sportivo del pacchetto N-Line. Saltano all’occhio le cuciture rosse nella plancia e nel volante (oltre che nei sedili), e non manca la pedaliera in alluminio a vista. Sul fronte della praticità, però, si può migliorare. Per esempio, manca la regolazione a rotella della portata d’aria delle bocchette del “clima” (bizona): per chiuderle vanno orientate di lato. E alcuni comandi sono poco visibili, come quelli per le modalità di guida e per l’Hill descent control. Valido l’impianto multimediale, con schermo a sfioramento di 8”, navigatore, radio Dab, Apple CarPlay e Android Auto. 

Abitabilità
La Hyundai Tucson è comodissima per quattro adulti, e “tratta” bene anche l’eventuale passeggero al centro del divano: ampia la seduta, quasi piatto il pavimento. Fra l’altro, anche gli schienali posteriori sono regolabili nell’inclinazione. E le poltrone, in fibra “scamosciata” e pelle, sono registrabili in altezza (il guidatore gode pure del supporto lombare regolabile elettricamente). 

Bagagliaio
La capacità dichiarata, di 513/1503 litri, non è male. Ma, soprattutto, la soglia di carico non risulta troppo alta per una suv: 73 cm da terra. L’ampio portellone si apre facilmente (ma non è previsto l’azionamento elettrico) e la bocca di carico ha forme regolari, ma all’interno gli ingombranti passaruota rubano spazio. Per contro, reclinando il divano si ottiene una superficie orizzontale e senza scalini. E sulla moquette gli oggetti scorrono bene.

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Soft la guida, così così consumi e ripresa

In città    
La Hyundai Tucson è confortevole anche sul pavé: grazie all’efficace taratura delle sospensioni non sembra neppure di viaggiare su ruote di 19” (fanno parte del pacchetto N-Line). Il 1.6 è vivace, ma appena si toglie il piede dall’acceleratore, il freno motore elettrico (ricarica la batteria del sistema ibrido) è eccessivo: l’auto perde velocità in fretta, anziché scorrere. Non granché i consumi di gasolio: 14,7 km/litro, stando ai nostri rilevamenti. 

Fuori città 
Nonostante non abbia un’impostazione sportiva (lo sterzo non è dei più pronti e precisi quando si “spinge”), la Hyundai Tucson è piacevole da guidare nel misto: la tenuta di strada è sicura e i freni sono potenti e ben modulabili, oltre che resistenti alla fatica. Lento, tuttavia, l’intervento dell’Esp. Non male i 18,5 km/litro rilevati.

In autostrada
Grazie all’efficacia delle sospensioni e al buon isolamento dai rumori, nei viaggi il comfort è davvero elevato. Anche il 1.6, che a 130 km/h in sesta lavora ad appena 2300 giri, si fa sentire poco. Ma ogni litro di gasolio “dura” 13,3 km: non un granché. Non è eccezionale neppure la ripresa.

PERCHÈ SÌ

Comfort 
La Tucson fa viaggiare comodi, grazie all’efficacia di sospensioni e insonorizzazione. Oltre che per la buona abitabilità.

Dotazione 
Ricca la dotazione della XPrime. E il pacchetto Safety non costa una follia in rapporto a quanto offre.

Frenata 
Ci si ferma in poco spazio. Buone pure la resistenza all’affaticamento e la modulabilità del freno nei rallentamenti “dolci”.

PERCHÈ NO

Comandi 
Si rischia di distrarsi nel cercare i pulsanti a sinistra del volante: sono coperti da quest’ultimo. E quelli nella consolle sono molto in basso.

Ripresa 
I lunghi rapporti del cambio manuale (soprattutto quinta e sesta) non aiutano a riguadagnare velocità in fretta dopo un rallentamento.

Sistema ibrido 
Ci aspettavamo consumi migliori dal sistema mild hybrid a 48 volt (che, fra l’altro, non costa poco).

SCHEDA TECNICA

Motore termico  
Carburante gasolio
Cilindrata cm3 1598
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 100 (136)/4000
Coppia max Nm/giri 320/2000-2250
   
Motore elettrico  
Potenza massima kW (CV)/giri 10,8 (15)/n.d.
Coppia max Nm/giri 55/n.d.
Tipo batteria litio polimeri
   
Emissione di CO2 grammi/km 110
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 448/185/165
Passo cm 267
Posti 5
Peso in ordine di marcia kg 1537
Capacità bagagliaio litri 513/1503
Pneumatici (di serie) 225/45 R19
Searbatoio litri 58

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 6a a 3350 giri   188,0 km/h 180 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 10,4   11,2 secondi
0-400 metri 17,4 129,6 km/h non dichiarata
0-1000 metri 32,0 163,2 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 36,7 155,0 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 35,3 144,4 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a 11,0   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a 15,1   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   14,7 km/litro 21,7 km/litro
Fuori città   18,5 km/litro 23,3 km/litro
In autostrada   13,3 km/litro non dichiarato
Medio   15,5 km/litro 18,2* km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   35,7 metri non dichiarata
da 130 km/h   58,6 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   133 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,6 metri 11,0

 

Hyundai Tucson 1.6 CRDi 136 CV XPrime 2WD 48V
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
4
8
7
3
6
VOTO MEDIO
3,0
3.035715
28
Aggiungi un commento
Ritratto di Asburgico
30 gennaio 2020 - 18:21
La fregatura del diesel unita a quella del mild hybrid
Ritratto di Al Volant
30 gennaio 2020 - 18:44
Per quanto riguarda i consumi, effettivamente è un po' scarso il risultato considerando il mild hybrid.. Un minimo contributo doveva darlo..Soprattutto se si pensa che Kadjar fa numeri decisamente superiori ( 19,2 di medio ) senza nulla..
Ritratto di Yari1981
30 gennaio 2020 - 19:10
Il mild-hybrid il minimo contributo lo da': 200 metri in più con ogni litro di diesel rispetto alla prova 2018. Diciamo la verità cambia poco, ti aggiungono peso inutile fra motore elettrico, mini batteria agli ioni di litio e 2 linee di tensione da 48V e da 12V, in più la targhetta sul posteriore e per magia diventiamo GREEN.
Ritratto di lucios
3 febbraio 2020 - 18:29
4
Io ho una Grandland X 1.6 diesel e mi attesto normalmente sui 18,5-19. Scartai Sportage e Tucson, belle auto ma troppo pesanti. Pensa che la mia pesa sui 1380 kg contro i 1537 di questa. Quasi 160 kg di differenza.
Ritratto di 82BOB
30 gennaio 2020 - 19:36
Preferisco la Sportage...
Ritratto di carletto86
30 gennaio 2020 - 21:46
Guadagnare piu di 10kmh di punta massima e un secondo netto sullo 0-100 migliorando pur se di pochissimo i consumi, non mi pare cosa da poco comunque.
Ritratto di Illuca
30 gennaio 2020 - 22:40
La Tucson mi é sempre piaciuta, peccato per questo ibrido "fallimentare"
Ritratto di Jenna2007
31 gennaio 2020 - 02:27
È molto bella e ne vedo una marea in giro. Secondo me con sto storia delle emissioni sono stati forzati a mettere ibrido ovunque
Ritratto di v8sound
31 gennaio 2020 - 12:19
Però la pre restyling era ancora più bella.
Ritratto di mike53
31 gennaio 2020 - 15:02
Sono d'accordo. L'ho avuta per 3 anni e posso solo parlarne molto bene. Affidabilità al top e piacere di guida pure.
Pagine
Annunci

Hyundai Tucson usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Hyundai Tucson usate 201513.60015.69018 annunci
Hyundai Tucson usate 201613.35016.57058 annunci
Hyundai Tucson usate 201712.80017.92057 annunci
Hyundai Tucson usate 201812.80022.43019 annunci
Hyundai Tucson usate 201917.99023.05025 annunci
Hyundai Tucson usate 202018.99023.2907 annunci

Hyundai Tucson km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Hyundai Tucson km 0 201626.73626.7401 annuncio
Hyundai Tucson km 0 201724.69025.4004 annunci
Hyundai Tucson km 0 201819.90024.38013 annunci
Hyundai Tucson km 0 201917.25024.45046 annunci
Hyundai Tucson km 0 202018.39024.380110 annunci