PROVATE PER VOI

Kia Soul: è un’elettrica vivace, ma non carica tanto

Prova pubblicata su alVolante di
marzo 2020
Pubblicato 25 gennaio 2021
  • Prezzo (al momento del test)

    € 44.350
  • Autonomia

    412 km
  • Emissioni di CO2

    9 h 35 m a 7,2 kW
  • Capacità batteria

    64 kWh
Kia Soul
Kia Soul e-Soul Long Range Style

L'AUTO IN SINTESI

La Kia e-Soul è una crossover elettrica compatta (420 cm di lunghezza) dalla linea particolare e con parecchio spazio a  disposizione dei passeggeri. Nella versione con la batteria da 64 kWh è molto scattante e ha un’ottima autonomia; non un granché, invece, la frenata e la capienza del bagagliaio. La dotazione è ricca, e comprende un infotainment evoluto e connesso al web e tanti moderni aiuti elettronici, compreso quello per la guida semi-autonoma. Generosa la garanzia: 7 anni o 150.000 km su tutte le componenti.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
5
Average: 5 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
5
Average: 5 (1 vote)
Ripresa
5
Average: 5 (1 vote)
Frenata
2
Average: 2 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
5
Average: 5 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Va forte e va lontano

In Italia, la terza edizione di questa originale crossover arriva solo nelle versioni a corrente: con 136 CV e batteria da 39,2 kWh (276 km l’autonomia dichiarata) o 204 CV e 64 kWh (quella provata, per la quale abbiamo rilevato 412 km con un “pieno” di elettroni a fronte dei 452 misurati nel ciclo di omologazione ufficiale WLTP). La guida è gradevole, con sprint abbondante e sterzo leggero e preciso. La Kia eSoul è anche discretamente insonorizzata; convincono meno, invece, il molleggio sulle asperità più marcate e la frenata. Gli spazi d’arresto sono un po’ lunghi e, a volte, si nota l’avvicendamento fra il sistema di recupero dell’energia e i freni veri e propri. Le componenti elettriche sono le stesse della Kia e-Niro, una crossover più lunga di 18 cm, con forme più convenzionali e dal prezzo analogo, che nei nostri test ha percorso in media 434 km con una ricarica al 100% della batteria (qui la prova).

Rispetto a quest’ultima, la Kia e-Soul ha 136 litri di bagagliaio in meno (certe utilitarie offrono di più) ma è meglio equipaggiata. La Style ha un infotainment evoluto, la chiave “intelligente”, l’hi-fi, la frenata automatica, il cruise control adattativo e il sistema di centraggio automatico in corsia. Il pacchetto Suv non costa poco ma aggiunge protezioni in plastica scura sui passaruota, paraurti più “fuoristradistici”, l’head-up display, gli interni in pelle e altro ancora. Uno sportellino sul frontale nasconde la presa di ricarica CCS Combo 2, che integra quella a corrente alternata e quella in continua. Con quest’ultima si possono usare fino a ben 100 kW; di serie, con l’alternata ci si ferma a soli 7,2 e il “pieno” si fa in quasi dieci ore: il caricatore di bordo da 11 kW è optional e va montato in fabbrica. La parte elettrica è garantita, come tutta l’auto, per ben 7 anni o 150.000 km.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Delude solo per certi dettagli

Plancia e comandi
Gli interni della Kia e-Soul sono complessivamente ben fatti, con montaggi precisi e materiali gradevoli. Solo le finiture simil-alluminio non convincono un granché. Intuitivo, reattivo e ricco di funzioni, l’infotainment con schermo di 10,3’’ è collegato al web (trova anche le colonnine pubbliche) e integra Android Auto e Apple CarPlay. A distanza, con lo smartphone, si possono anche gestire la ricarica e il “clima”, per portare in temperatura l’abitacolo quando l’auto è parcheggiata (da usare specialmente quando l’auto è collegata alla presa di corrente, per non consumare l’elettricità immagazzinata nella batterie); l’impianto di aria condizionata è però solo monozona, e mancano le bocchette per i posti dietro. In compenso, ci sono la ricarica wireless per il cellulare, le poltrone riscaldabili (ventilate e a regolazione elettrica se si ordina il pacchetto Suv) e un valido hi-fi. Il cruscotto è un display di 7’’ dalla grafica moderna e intuitiva: ben leggibili i valori dell’autonomia residua e la velocità.

Abitabilità
Quattro adulti, anche di corporatura robusta, viaggiano comodi a bordo della Kia e-Soul: parecchio l’agio sopra la testa. In tre sul divano si sta un po’ stretti, ma il pavimento quasi piatto al centro lascia più libertà ai piedi.

Bagagliaio
Lo spazio non è molto (315 litri) finché si tiene su il divano e si carica sotto la cappelliera (del tipo rigido e ripiegabile). La situazione è in proporzione migliore (1339 litri) a schienale abbassato e arrivando fino al soffitto: in questo caso, la capienza trae vantaggio dalla forma squadrata della carrozzeria, con portellone verticale. Il piano di carico può essere posizionato su due livelli e il cavo di ricarica è alloggiato sotto il fondo, col kit di riparazione. Il subwoofer dell’hi-fi occupa la parte destra del bagagliaio, vicino al passaruota.

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Tutto bene, freni a parte

In città
La carrozzeria compatta della Kia e-Soul e lo scatto molto brillante sono due doti importanti; selezionando la modalità di guida “monopedale”, il recupero dell’energia è così vigoroso che i freni servono praticamente solo nelle emergenze. Su buche e rotaie, però, a volte si “saltella”.

Fuori città
La potenza basta e avanza, e la Kia e-Soul ha reazioni sincere; ma la frenata a bassa velocità non è sempre ben modulabile. Si può scegliere fra quattro intensità di recupero dell’energia, più quella automatica: aumenta a mano a mano che il radar rileva veicoli davanti in avvicinamento, e diminuisce a strada sgombra. In queste condizioni abbiamo esaurito la batteria dopo 470 km: un risultato notevole.

In autostrada
Le forme squadrate generano qualche fruscio dai 110 km/h, ma nulla di troppo fastidioso. La Kia e-Soul è capace di una guida autonoma di livello 2, il massimo consentito dalla legge: segue il traffico stando al centro della corsia e gestisce partenza e arresto (ma, come previsto dalla legge, le mani devono stare sul volante). A 130 km/h abbiamo percorso 296 km con una ricarica, mentre a 110 km/h l’autonomia sale a 365 km.

PERCHÈ SÌ

DOTAZIONE
È davvero completa: ci sono persino l’hi-fi e i sistemi di sicurezza più evoluti (come il cruise control adattativo che lavora col centraggio di corsia).

GARANZIA
La casa offre ben 7 anni o 150.000 km su tutta l’auto, compresa la costosa parte elettrica.

RECUPERO DI ENERGIA
Si può scegliere fra cinque livelli di intensità e c’è anche una raffinata modalità che la regola in base a quanto “visto” dal radar anteriore.

PERCHÈ NO

BAGAGLIAIO
Considerando la lunghezza dell’auto e la forma squadrata della carrozzeria, quando si viaggia in cinque non è così ampio.

CLIMATIZZATORE
Non si può avere bizona e mancano le bocchette posteriori. In quelle anteriori, inoltre, la portata è legata alla direzione del flusso: farebbe comodo un comando separato.

PLASTICHE
Alcune, come quelle che imitano il metallo, sono poco gradevoli da vedere e toccare.

SCHEDA TECNICA

Motore elettrico trifase  
Potenza massima kW (CV)/giri 150 (204)/3800-8000
Coppia max Nm/giri 395/0-3600
Tipo di batteria litio-polimeri
Tensione-capacità 356 V - 64 kWh
Pot. max ricarica da colonnine  
in corr. alternata 7,2 kWh
in corr. continua 100 kWh
Tempo max di ricarica 9 ore 35' (a 7,2 kWh)
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
Traino non consentito
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 420/180/161
Passo cm 260
Posti 5
Peso in ordine di marcia kg 1757
Capacità bagagliaio litri 315/1339
Pneumatici (di serie) 215/55 R17

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
    173,0 km/h 167 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 7,6   7,9 secondi
0-400 metri 15,6 144,9 km/h non dichiarata
0-1000 metri 28,9 173,0 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 26,3 172,8 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 2,1   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 4,9   non dichiarata
       
AUTONOMIA   Rilevato Dichiarato
Fuori città   470 km non dichiarata
In autostrada   296 km non dichiarata
Medio   412 km 452* km
       
CONSUMO      
medio   5,8 km/kWh 6,4* km/kWh
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   40,0 metri non dichiarata
da 130 km/h   68,0 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   133 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,9 metri 10,6 metri


*In base al ciclo WLTP

Kia Soul
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
61
54
29
21
46
VOTO MEDIO
3,3
3.29858
211


Aggiungi un commento
Ritratto di desmo3
25 gennaio 2021 - 16:03
6
il posteriore è una roba da dare l'ergastolo a chi lo ha disegnato
Ritratto di Matteo1908
26 gennaio 2021 - 11:07
Tutta l' auto è orribile. Una delle vetture più brutte in circolazione.
Ritratto di Miti
26 gennaio 2021 - 11:12
1
Questa succede quando prendi un auto " normale " è la trasformi in elettrica. Facendo i cambiamenti estetici. Sullo stesso telaio. O uno leggermente modificato. I materiali devono essere altri. Semplicemente per il problema del peso. Più pesano meno caminano. Cos'è che non capiscono ?
Ritratto di Pippo80
29 gennaio 2021 - 20:34
2
Questa non era normale nemmeno con il solo motore termico. Insieme alla Multipla e ad una cinesata che ho visto di recente,si gioca il podio delle più brutte in assoluto. Pippo.
Ritratto di desmo3
29 gennaio 2021 - 21:26
6
Magari ci fossero ancora auto così “clever” come la Multipla, invece tutti a giudicare le apparenze per partito preso.
Ritratto di Check_mate
25 gennaio 2021 - 16:12
6
Ottima l'efficienza, le elettriche del gruppo Hyundai Kia hanno ottimizzazioni veramente notevoli. Certo, questa bisogna farsela piacere. Io francamente non amo le auto troppo squdrate e posso solo immaginare i benefici che le avrebbe dato un design più filante ed aerodinamico. Ma tant'è.
25 gennaio 2021 - 16:54
2
Cassonetto
Ritratto di Quello la
25 gennaio 2021 - 17:06
E pensare che la prima serie mi piaceva, anche.
Ritratto di Giuliopedrali
25 gennaio 2021 - 17:19
Di positivo le ottime prestazioni sia come autonomia sia di accelerazione: ha 204 cv, però alla fine costa di più di un'enorme Skoda Enyaq di 2 o 3 categorie superiori (e quindi anche della Aiways U5) nelle versioni povere, e questa Kia è già un'auto un pò vecchiotta che ha avuto successo negli USA non qua e come dico sempre non un elettrica nativa ma un'auto anche elettrica, cioè non granchè distinguibile dalla versione normale anche se con grandi prestazioni.
Ritratto di Magnificus
25 gennaio 2021 - 18:45
Piuttosto che spendere tutti sti € per sto coso ,giuro che preferirei guidare una 33imola
Pagine
Annunci

Kia Soul usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Kia Soul usate 20157.70010.3703 annunci
Kia Soul usate 20169.10012.8804 annunci
Kia Soul usate 201711.44913.7606 annunci
Kia Soul usate 201814.00015.4502 annunci
Kia Soul usate 201915.80017.3805 annunci

Kia Soul km 0 per anno