PROVATE PER VOI

Mercedes GL: l’hanno fatta davvero grossa

Prova pubblicata su alVolante di
gennaio 2007

Listino prezzi Mercedes GL non disponibile

  • Prezzo (al momento del test)

    € 95.050
  • Consumo medio rilevato

    7,9 km/l
  • Emissioni di CO2

    313 grammi/km
  • Euro

    4
Mercedes GL
Mercedes GL 450 CDI Sport 7
L'AUTO IN SINTESI

È una delle suv più grandi in circolazione, con un’ottima abitabilità anche per sette persone. È elegante, esclusiva e decisamente cara. In cambio offre il massimo in fatto di comfort e sicurezza, e ha una dotazione tecnologica che la rende pronta anche al fuori strada “estremo”.

Posizione di guida
5
Average: 5 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
5
Average: 5 (1 vote)
Motore
5
Average: 5 (1 vote)
Ripresa
5
Average: 5 (1 vote)
Cambio
5
Average: 5 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Dotazione
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
Non si ferma davanti a nulla

Le linee squadrate non riescono a nascondere le imponenti dimensioni di questa suv, che offre abbondante spazio per sette adulti e un comfort da grande berlina. Si tratta di una vettura pesante ma anche potente: il motore 4.0 V8 a gasolio, ricco di coppia e forte di 306 CV, assicura uno scatto da sportiva. Farcita di raffinate soluzioni tecnologiche, ha tutto quello che serve per dare il massimo sia su asfalto, sia su sterrato: la trazione è integrale, il cambio automatico 7G-tronic ha anche le ridotte, e le sospensioni pneumatiche consentono di variare l’altezza dal suolo per affrontare anche terreni molto accidentati senza il rischio di “toccare sotto”. Tanta esclusività e versatilità, si pagano, però, a caro prezzo, a cui va aggiunto il costo di eventuali accessori a pagamento, a cominciare da quelli che per una vettura di questo livello dovrebbero essere di serie (a esempio gli airbag laterali posteriori e i poggiatesta attivi).

La Mercedes GL, imponente e squadrata, non cela le sue notevoli dimensioni (è lunga 509 cm, larga 192 e alta 184) ed è dotata di particolari da fuoristrada vera: per esempio le protezioni sotto i paraurti non sono in plastica come per molte rivali, ma in acciaio. Si tratta di una suv esclusiva, con una dotazione altamente tecnologica che può essere ulteriormente arricchita attingendo a una interminabile lista di optional a pagamento.

La spinge un poderoso motore 4.0 V8 turbodiesel in grado di sviluppare 306 CV e una coppia notevolissima (ben 700 Nm), accoppiato a un cambio automatico 7G-tronic a sette marce “normali” più sette ridotte (necessarie per affrontare il fuori strada più impegnativo), che può essere anche utilizzato in modalità manuale-sequenziale tramite comandi al volante. La trazione è integrale a controllo elettronico ed è possibile il bloccaggio dei differenziali centrale e posteriore.
Meccanica ed elettronica sono studiate per favorire la mobilità su ogni tipo di terreno: per esempio le sospensioni pneumatiche permettono di variare l’altezza da terra (inferiore in autostrada, maggiore sui terreni accidentati), e c’è addirittura l’Abs intelligente che riconosce le situazioni in cui non deve intervenire (per esempio sulla neve fresca, che accumulandosi sotto le ruote bloccate favorisce la decelerazione).

La fuoristrada tedesca è una vettura versatile, che racchiude in sé le caratteristiche di due auto differenti: da un lato è una famigliare a sette posti, con una grande abitabilità unita a un comfort da vera ammiraglia; dall’altro ha qualità fuoristradistiche di primo piano. Naturalmente tutto questo si paga salato: a titolo di paragone, un’Audi Q7 (che ha dimensioni simili, ma è un po’ meno versatile, soprattutto negli sterrati impegnativi) di listino costa poco più della metà.

VITA A BORDO
5
Average: 5 (1 vote)
Comodi in sette e con un baule da record

Comandi e cruscotto sono praticamente esenti da critiche, i sedili in pelle e il navigatore sono di serie, i materiali e le finiture della plancia di qualità indiscutibile, e la disponibilità di accessori a pagamento per impreziosire ulteriormente la vettura è addirittura imbarazzante per varietà (e prezzi…): nell’abitacolo della GL, il lusso è di casa. Le poltrone sono comodissime e lo spazio a disposizione è tanto: sul divano posteriore si sta comodamente in tre, e sui sedili in terza fila trovano una corretta sistemazione anche due adulti. Decisamente funzionale il bagagliaio, che può essere modulato a piacimento e che, anche quando tutti i sette posti sono occupati, conserva una capienza sufficiente per stivare l’occorrente per un weekend. Per “carichi speciali”, inoltre, ci sono anche le barre portatutto sul tetto (di serie).

Plancia e comandi
Design, materiali utilizzati, livello delle finiture: tutto, negli interni della GL, trasuda lusso. La plancia e la consolle, che si collega al voluminoso tunnel centrale, hanno linee pulite, rese esclusive da inserti in radica. I comandi sono ben disposti e anche il cruscotto è chiaro e funzionale, per quanto sia migliorabile la leggibilità dell’indicatore della marcia inserita, troppo piccolo. Il navigatore satellitare è di serie e nel relativo schermo si può visualizzare quanto mostrato dalla telecamera di retromarcia, che facilita nelle manovre ma si paga a parte.

Abitabilità
Non si può pretendere di più. Lo spazio è abbondante per tutti gli occupanti: il divano posteriore è perfetto per tre, e persino sui due sedili della terza fila stanno comodi due adulti (facilitato anche l’accesso, in quanto il sedile destro della fila centrale si ribalta elettricamente). Le poltrone hanno di serie il rivestimento in pelle; quelle anteriori sono riscaldate e regolabili elettricamente, e possono essere dotate anche di ventilazione interna e di conformazione Multicontour a camere d’aria (entrambe optional). La lista degli accessori a pagamento è lunga e, volendo, c’è proprio di tutto (anche gli schermi TV di 7 pollici per intrattenere i passeggeri posteriori), ma è ridicolo che, per una vettura di questo livello e prezzo, si debba pagare a parte (poche decine di euro…) il kit per fumatori.

Bagagliaio
Una famiglia di cinque persone può partire per le vacanze senza lasciare a casa nulla. E abbattendo il divano centrale si ottiene un vano degno di un veicolo commerciale. In aggiunta, in configurazione sette posti il bagagliaio conserva una profondità residua di 47 cm: niente male, tenendo conto che la bocca di carico è larga ben 116 cm e che lo spazio in altezza non manca (88 cm dal pavimento al soffitto). In altre parole, ci sono 300 litri di capacità a disposizione: quanto basta per un weekend in comitiva. Per contro, la soglia di carico, a filo del pavimento, è alta da terra (83 cm) e il lunotto non può essere aperto indipendentemente dal portellone come per alcune rivali.

COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
Va ovunque, ma non trattatela da sportiva

Sebbene la visibilità, guidando belli alti, sia ottimale, le imponenti dimensioni non fanno della città il terreno preferito della suv tedesca: larga e lunga, è difficile da parcheggiare, e per fortuna i sensori di distanza sono di serie. Il suo grosso turbodiesel è davvero brillante e sui percorsi extraurbani permette di muoversi con relativa agilità. Tuttavia, ha lo sterzo lento e poco preciso, oltre a un Esp sin troppo zelante nel vigilare sull’assetto di una vettura che è pur sempre alta e pesante: in questo modo toglie un po’ di piacere a chi ama la guida sportiva. Nulla da eccepire, invece, in autostrada, dove si viaggia in un’atmosfera “ovattata” grazie alla perfetta insonorizzazione dell’abitacolo, alla souplesse del motore e alle efficaci sospensioni pneumatiche. Quasi sorprendente, infine, l’attitudine fuoristradistica: la mobilità è ottimale su qualsiasi terreno, e la guida facilitata da sofisticati dispositivi di controllo elettronico.

In città
L’abitacolo rialzato e le ampie superfici vetrate permettono di avere tutto sotto controllo, negli spazi angusti la grossa GL è inevitabilmente impacciata. E altrettanto si verifica i parcheggi: nonostante la presenza dei sensori di distanza di serie, serve pratica e circospezione, oppure la telecamera posteriore (optional). Oltre che lunga, la suv tedesca è anche molto larga: mette in difficoltà chi ha un box di dimensioni standard, anche se i retrovisori esterni ripiegabili elettricamente (di serie) facilitano le manovre.

Fuori città
Il motore spinge forte, supportato da un cambio automatico funzionale e quasi impercettibile nei passaggi di marcia; inoltre, l’agilità della vettura è discreta in rapporto alle dimensioni e alla massa, e la sofisticata trazione integrale rende molto sicura la tenuta di strada. Ma questo non fa della GL una Suv adatta alla guida sportiva: lo sterzo non brilla per precisione e progressività, ma soprattutto, appena si esagera l’Esp interviene a raffreddare gli entusiasmi (e per ragioni di sicurezza ciò accade anche quando lo si è escluso tramite il tasto dedicato: poi il sistema si riattiva automaticamente).

In autostrada
Si viaggia perfettamente isolati dai rumori esterni: né i fruscii aerodinamici, né il rumore di rotolamento delle gomme, né il rumore del motore disturbano i passeggeri. Il V8 lavora a regimi di tutto riposo (appena 2000 giri a 130 km/h), pronto a riprendere con vigore quando necessario (con il cambio automatico che, se si affonda il piede sull’acceleratore, può scalare saltando anche una marcia, passando per esempio dalla settima alla quinta). Efficaci le sospensioni pneumatiche, che adattano in tempo reale l’assetto alla guida e alle condizioni della strada (arrivando ad abbassare il corpo vettura sino a 18,2 cm dal suolo) oppure, in alternativa, possono essere gestite dal guidatore (passando dalla modalità Auto alla Sport, oppure alla Comfort). Più che adeguate la stabilità e la frenata.

Fuori strada
Le dimensioni possono rappresentare un problema nei passaggi più stretti, ma in tutte le altre situazioni la GL se la cava sempre da fuoristrada vera: con le sospensioni pneumatiche, può alzarsi sino a raggiungere una luce a terra di 30,7 cm (un valore record), ha una trazione integrale “intelligente” che invia automaticamente la coppia motrice alle ruote che, al momento, offrono la migliore aderenza e, al limite, permette di bloccare al 100% il differenziale centrale e quello posteriore. Il cambio automatico non solo ha le marce ridotte, ma pure un programma di guida fuori strada che nelle arrampicate evita il passaggio al rapporto successivo. Non mancano il limitatore di velocità in discesa e un sistema antiarretramento che facilita le partenze in salita: sui terreni accidentati fa fare bella figura anche ai neofiti.

QUANTO È SICURA
5
Average: 5 (1 vote)
Campionessa di sicurezza, ma gli airbag posteriori sono optional

La grossa GL non è stata sottoposta ai crash test dell’EuroNcap, ma è indubbio che gli evoluti sistemi di assistenza alla guida (alcuni dei quali dedicati alla marcia su terreni difficili), come pure la trazione integrale permanente la rendano molto sicura. Resta il fatto che, tenuto conto del prezzo di listino quasi proibitivo, gli airbag laterali posteriori e i poggiatesta attivi dovrebbero essere di serie anziché optional.

È una vettura di livello superiore alla media per molti aspetti, compreso quello della sicurezza: oltre all’evoluto sistema di trazione integrale e agli immancabili dispositivi di controllo elettronico della trazione e della stabilità (peraltro provvisti di modalità di funzionamento dedicate alla marcia fuori strada), di serie ci sono i fari bixeno con assistenza alla svolta (si orientano nelle curve), e, ovviamente, i fendinebbia. Abbondante, ma non del tutto completa, la dotazione di airbag, che comprende anche quelli per la testa, ma purtroppo viene lasciata all’acquirente la scelta di montare o meno quelli laterali posteriori, come pure si pagano a parte i poggiatesta anteriori attivi (riducono il rischio del “colpo di frusta” in caso di tamponamento). Optional anche il regolatore di velocità, tanto caro quanto sofisticato: è integrato da un radar che mantiene automaticamente la distanza di sicurezza dal veicolo che precede. Peccato che la Mercedes GL non sia stata sottoposta ai crash test EuroNcap.

NE VALE LA PENA?
4
Average: 4 (1 vote)
Nessuna rinuncia, ma a che prezzo!

Potente e ipertecnologica, grande fuori quanto accogliente all’interno, è una suv capace di accontentare chi desidera sia i vantaggi di una grande e lussuosa wagon, sia le caratteristiche di mobilità su sterrato tipiche delle fuoristrada “dure e pure”. Tanta efficienza e versatilità, però, si pagano: la lista degli accessori è di quelle che permettono di personalizzare l’auto “su misura”, e perciò il prezzo di listino – di per sé già molto impegnativo – va considerato quasi una “base di partenza”.

La Mercedes ha messo mano alle più avanzate soluzioni meccaniche ed elettroniche per realizzare una “suv totale”, in grado di unire il lusso e il comfort delle sue ammiraglie alla capacità di carico delle sue wagon; ma non solo: la GL sa essere effettivamente una vettura adatta all’impiego su ogni terreno. In altre parole, un salotto in autostrada (anche per sette persone, volendo) come pure una fuoristrada inarrestabile e pronta a tutto. Un modello, insomma, decisamente riuscito, perché in effetti riesce a rispondere a qualsiasi esigenza d’impiego, pur pagando pegno – logicamente – nel traffico cittadino, dove le dimensioni abbondanti lo rendono quantomeno impacciato. Chiaro che l’esborso richiesto per avere “una vettura che ne vale due” non è indifferente, ma, anzi, è pure destinato a lievitare parecchio considerato che i più esigenti si lasceranno sedurre anche dall’intrigante lista degli optional.

PERCHÉ SÌ
 
 

Comfort
Siamo sui livelli di una berlina di alta gamma: l’abitacolo è ampio e perfettamente insonorizzato, e i sedili comodi. In più, ci sono le sospensioni pneumatiche a controllo elettronico, che adeguano lo smorzamento alle condizioni del fondo.

Fuori strada
Un sofisticato sistema di trazione integrale, marce ridotte, differenziali centrale e posteriore bloccabili al 100% e tanta elettronica che aiuta il pilota a gestire la vettura in condizioni critiche: c’è tutto quel che serve per competere con le migliori fuoristrada “dure e pure”.

Stabilità
Grazie alle sospensioni pneumatiche la GL si può “alzare” da terra per l’uso in fuori strada, ma anche abbassarsi fino a 18,2 cm dall’asfalto: è quanto si verifica alle alte velocità, così la stabilità migliora.

PERCHÉ NO
 
 

Dotazione
Alcuni accessori utili per la sicurezza, come i poggiatesta anteriori attivi (che riducono il rischio di colpo di frusta) o gli airbag laterali posteriori, sono a pagamento: per una vettura di questo prezzo dovrebbero essere di serie. Eppure la Mercedes fa pagare a parte persino il kit fumatori…

Esp 
Grande, pesante e potente, la GL è ben tenuta sotto controllo da un Esp tarato in modo alquanto prudenziale: il sistema interviene appena ci si azzarda ad “alzare il ritmo”, e il piacere di guida, alla fine, ne risente.

Visibilità 
La lunghezza della vettura è rilevante, la coda è alta e il lunotto lontano dal posto di guida: nonostante che i sensori di parcheggio posteriori siano di serie, nelle manovre in retromarcia occorre parecchia attenzione.

SCHEDA TECNICA
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
    231,6 km/h 230 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 7,7   7,2 secondi
0-400 metri 15,6 144,8 km/h non dichiarata
0-1000 metri 28,5 186,6 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 4a 26,7 187,1 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 5a 25,7 188,8 km/h non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 5a 5,4   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   6,6 km/litro non dichiarata
Fuori città   9,3 km/litro non dichiarata
In autostrada   8,3 km/litro non dichiarato
Massimo   4,7 km/litro non dichiarato
Medio   7,9 km/litro 8,8 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   40,1 metri non dichiarata
da 130 km/h   66,9 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   132 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   12,0 metri 12,1
Cilindrata cm3 3996
No cilindri e disposizione 8 a V di 75°
Potenza massima kW (CV)/giri 225 (306)/3600
Coppia max Nm/giri 700/2200-2600
Emissione di CO2 grammi/km 313
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 7 +7 (aut.-seq.) + 2 "retro"
Trazione integrale permanente
Freni anteriori

dischi autoventilanti

Freni posteriori dischi autoventilanti
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 509/192/184
Passo cm 2550
Peso in ordine di marcia kg 3250
Capacità bagagliaio litri 300/750/2300
Pneumatici (di serie) 275/55 R 19
I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
    231,6 km/h 230 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 7,7   7,2 secondi
0-400 metri 15,6 144,8 km/h non dichiarata
0-1000 metri 28,5 186,6 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 4a 26,7 187,1 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 5a 25,7 188,8 km/h non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 5a 5,4   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   6,6 km/litro non dichiarata
Fuori città   9,3 km/litro non dichiarata
In autostrada   8,3 km/litro non dichiarato
Massimo   4,7 km/litro non dichiarato
Medio   7,9 km/litro 8,8 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   40,1 metri non dichiarata
da 130 km/h   66,9 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   132 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   12,0 metri 12,1
Cilindrata cm3 3996
No cilindri e disposizione 8 a V di 75°
Potenza massima kW (CV)/giri 225 (306)/3600
Coppia max Nm/giri 700/2200-2600
Emissione di CO2 grammi/km 313
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 7 +7 (aut.-seq.) + 2 "retro"
Trazione integrale permanente
Freni anteriori

dischi autoventilanti

Freni posteriori dischi autoventilanti
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 509/192/184
Passo cm 2550
Peso in ordine di marcia kg 3250
Capacità bagagliaio litri 300/750/2300
Pneumatici (di serie) 275/55 R 19
Mercedes GL
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
1
0
0
1
VOTO MEDIO
4,0
4
5
Aggiungi un commento
Ritratto di ilmigliore90
29 giugno 2010 - 23:47
salotto gigante inarrestabile
Ritratto di Ugo-TheBest
17 luglio 2010 - 15:25
Peccato per il prezzo...
Ritratto di cristian calarasu
11 novembre 2010 - 16:18
bellisima
Ritratto di luca attene
8 settembre 2011 - 10:59
Bellissima e ke e troppo grande e costa troppo se no me la sarei comprata
Ritratto di Mino Mele
5 febbraio 2012 - 16:10
In Italia viene decisamente preferito il Range Rover, ma questa vettura ha tutte le qualità per essere una degna avversaria dell'inglese.
Annunci

mercedes gl usate

Prezzo minimoPrezzo medio
mercedes gl usate 201335.50037.0002 annunci
mercedes gl usate 201443.90049.4002 annunci
mercedes gl usate 201547.50053.1002 annunci
mercedes gl usate 201649.80049.8001 annuncio

mercedes gl km 0 per anno