NEWS

Formula 1 2015, prove libere gp Abu Dhabi. Orari diretta tv qualifiche e gara

27 novembre 2015

Formula 1 2015, orari diretta tv qualifiche e gara Gran Premio di Abu Dhabi. Rosberg il migliore. Diretta tv Sky e Rai.

Formula 1 2015, prove libere gp Abu Dhabi. Orari diretta tv qualifiche e gara
STRAPOTERE MERCEDES - Non era difficile prevedere un monologo Mercedes sul circuito di Formula 1 di Abu Dhabi: alla superiorità del mezzo meccanico, assieme all'ottimo stato di forma dei piloti, fa il paio anche lo Yas Marina Circuit che sembra tagliato su misura per le Frecce d'Argento. Dopo la prima giornata di libere, sono i “soliti noti” Rosberg ed Hamilton a svettare: come al solito, le libere vanno valutate in ottica della gara - specie nei long run - ma il problema (per gli altri) è che, proprio in questa configurazione, le Mercedes sembrano di un altro pianeta.
 
PARTITA A DUE - Rosberg in 1'41"983 ha preceduto Hamilton di 0”183; terzo un ottimo Sergio Perez (Force India) a 0”627. Ripetiamo, tempi indicativi in senso assoluto, ma relativamente alla seconda parte delle PL2 l'impressione è che, sul passo, le Mercedes abbiano quasi un secondo al giro di vantaggio sulla concorrenza. Ottimo il quarto posto di Ricciardo (Red Bull), davanti a Vettel (Ferrari). Il tedesco, che si è esibito in un assolo canoro (e in italiano corretto) via radio all'inizio delle PL2 per augurare buon compleanno al proprio ingegnere di pista Adami, si è distinto nel long run più di Kimi Raikkonen (settimo tempo, dietro a Kvyat su Red Bull), ma i suoi tempi sono lontani da quelli di Rosberg ed Hamilton. Di quanto? Difficile dirlo con precisione, perché non si può sapere quanta benzina abbiano imbarcato i piloti, ma l'impressione è che ci siano almeno 6/10 o 7/10” a parità di condizioni.
 
TORO ROSSO KO, RED BULL OK - I primi dieci tempi sono completati dall'ottavo di Hulkenberg (Force India), dal nono di Alonso (McLaren) e dal decimo di Maldonado (Lotus): per l'asturiano potrebbe essere uno spiraglio di speranza in previsione della caccia alla pole. Mettiamola così: se dovesse entrare in Q3 domani, per lui sarebbe una bella impresa. Chi è giù di morale, invece, è sicuramente Sainz (Toro Rosso) che, in pieno long run, ha comunicato ai box “Qualcosa si è rotto ancora” prima di rientrare a piedi: lo spagnolo aveva già avuto problemi alle batterie dell'unità elettrica nelle PL1. A proposito di motori, facce serene a casa Red Bull: il motore 2016 è stato trovato, e a breve si saprà chi è il fornitore.
 
DIRETTA TV RAI E SKY - Domani le qualifiche sono in programma alle 14 (Rai 2 e Sky Sport F1), precedute delle terze libere in programma alle 11 (su Rai Sport 1 e Sky Sport F1). Il via dell’ultima gara dell’anno è per domenica alle 14, con diretta su Rai 1 e Sky Sport F1.
Aggiungi un commento
Ritratto di PongoII
27 novembre 2015 - 20:41
7
Ogni speranza che le Mercedes si siano stancate di vincere è puramente illusoria... Peccato.

PROSSIMO GP

Circuit of the Americas F1 2018
Circuit of the Americas
ORARI
Venerdì 19 Ottobre
Prove 117:00 - 18:30
Prove 221:00 - 22:30
Sabato 20 Ottobre
Prove 320:00 - 21:00
Qualifiche23:00 - 00:00
Domenica 21 Ottobre
Gara20:00

NEWS FORMULA 1