NEWS

Formula 1: Antonio Giovinazzi è pronto per Imola

Pubblicato 30 ottobre 2020

Alla vigilia del GP di F1 dell’Emilia Romagna, il pilota dell’Alfa Romeo Racing ci ha raccontato che…

Formula 1: Antonio Giovinazzi è pronto per Imola

L’ITALIA IN F1 - Antonio Giovinazzi (nella foto), classe 1993, pugliese di Martina Franca, è l’unico pilota italiano a correre in Formula 1. Per il secondo anno è al volante delle monoposto dell’Alfa Romeo Racing (realizzate da Sauber Motorsport), insieme al campione del mondo Kimi Raikkonen. A proposito della Sauber, è notizia di questi giorni che la casa milanese ha rinnovato per il 2021 il contratto di title sponsor, che dura dal 2018, con il team elvetico. Una collaborazione che non riguarda solo la Formula 1, ma anche le Alfa Romeo di serie. La definizione aerodinamica delle Giulia GTA e GTAm (guarda qui il video), ad esempio, è sviluppata insieme ai tecnici di Formula 1. Fresca è anche la notizia che i due piloti saranno al volante delle loro monoposto pure l’anno prossimo. Intanto, dopo tanti anni, domenica 1 novembre 2020 la Formula 1 torna sul circuito di Imola per il GP dell’Emilia Romagna. Un evento che l’Alfa Romeo Racing festeggia con una nuova livrea per le due C39 (nelle foto) che saranno al via, dove spicca il tricolore sul cofano motore e sull’alettone posteriore. Con l’occasione, Antonio Giovinazzi ha risposto alle nostre domande. 

Siamo alla vigilia del GP dell’Emilia Romagna sul circuito di Imola. Cosa pensi di questa pista?
Come italiano, dopo Monza e il Mugello, sono contento di correre un altro GP nel nostro Paese, fra l’altro su piste che io trovo fra le più belle e appaganti. Imola è un circuito che conosco per averci corso in altre categorie ma con una Formula 1 è la prima volta e tutti i parametri e i riferimenti cambiano. Poi, questo weekend di gara è più corto, niente prove libere del venerdì e si svolge solo su due giorni. Insomma, sarà un’incognita e vedremo sabato che feedback avremo. Sono curioso.

Sei alla seconda stagione come pilota titolare in Formula 1. L’anno scorso hai ottenuto buoni risultati, fra cui il quinto posto in Brasile sempre con l’Alfa Romeo. Quest’anno, invece, la monoposto C39 è meno competitiva della C38. La causa è solo del minor rendimento del motore Ferrari, limite comune a tutte le squadre che lo utilizzano, o ci sono anche altri motivi?
La F1 è così complicata che basta un dettaglio a fare la differenza. Certo, l’aerodinamica incide di più altri componenti sulla perfomance della monoposto ed è su quest’area che il team ha concentrato i suoi sforzi fin dall’inizio dell’anno. Penso che tanto impegno abbia dato buoni frutti perché già se confrontiamo la velocità della C39 negli ultimi GP, i miglioramenti rispetto all’inizio della stagione sono tangibili. Dobbiamo ancora recuperare qualche decimo ma l’obiettivo è di essere competitivi per il 2021, per riuscire a rimanere stabilmente nella zona punti dei primi dieci classificati.

Quali sono le qualità della C39 che apprezzi di più e che pensi torneranno utili su un circuito tortuoso e con saliscendi come quello di Imola?
L’auto ha un’ottima stabilità al retrotreno, che infonde quella sicurezza al pilota che serve per spingere di più. Un aspetto che sarà utile a Imola dove avremo poco tempo per testare la pista.

Hai appena rinnovato il contratto con Alfa Romeo Racing per il terzo anno e, quindi, ti vedremo sulla griglia anche nel 2021. Sei soddisfatto della tua esperienza in F1 e cosa ti aspetti per il futuro?
La Formula 1 è un mondo piccolo e difficile, con solo 20 piloti da tutto il mondo. Penso di essere arrivato qui grazie ai miei risultati nelle altre categorie, per merito insomma, e non grazie a munifici sponsor. Sono contento di esserci e mi ritengo anche fortunato che Alfa Romeo e Ferrari abbiano scommesso su di me per l’anno prossimo. Spero di avere una monoposto più competitiva per poter dimostrare il mio valore.

Hai come compagno di squadra un campione del mondo, Kimi Raikkonen, che nell’ultimo GP in Portogallo ha saputo entusiasmare con una partenza fulminante in cui ha guadagnato ben 11 posizioni. Puoi raccontarci qualcosa del tuo rapporto con lui?
Penso che si veda facilmente quanto sia buono il mio rapporto con Kimi. Vista la sua enorme esperienza io non potevo chiedere di meglio come compagno di squadra. Aggiungo che l’incredibile partenza che ha spuntato allo scorso GP in Portogallo, quando ha infilato parecchi avversari nel primo giro, sia la migliore risposta che potesse dare a quanti sostengano che Kimi sia invecchiato e non più quello di una volta. Secondo me lui è ancora fortissimo e questo mi stimola a fare sempre meglio. E, poi, è una persona corretta, cosa non scontata in questo ambiente, e molto più loquace di quanto sembri in pubblico. Comunica parecchio col team per perfezionare la macchina, e abbiamo più di un’affinità nello stile di guida, come dimostrano le impressioni sulla guida della C39 che formiamo agli ingegneri del team: spesso convergono.

Ti abbiamo visto spesso alla guida delle Giulia e Stelvio di serie. Certo, in qualità di pilota Alfa Romeo è naturale, ma di queste auto cosa pensi?
Utilizzo una Giulia Quadrifoglio, ma ho avuto modo di guidare anche la Stelvio, e trovo che siamo due auto fantastiche da guidare. Kimi ed io abbiamo anche partecipato a sessioni di test in pista per le Giulia e Stelvio GTA e GTAm e il loro step evolutivo rispetto alle Quadrifoglio mi ha sorpreso. Sono tanti i miglioramenti apportati e io mi sono sentito onorato, per l’importanza che il nome GTA ha nella storia dell’Alfa Romeo, di poter dare un contributo al loro sviluppo, fornendo nuove indicazioni agli ingegneri.





Aggiungi un commento
Ritratto di Sprint105
31 ottobre 2020 - 12:07
Speriamo che riesca a finire a punti
Ritratto di impala
31 ottobre 2020 - 16:18
... Dai Antonio fai sognare i tifosi Italiani, porta in alto i colori dell Alfa Romeo .... forza !!!!!!
Ritratto di Andre_a
31 ottobre 2020 - 21:50
9
Ultimo in qualifica... per ora non si può dire che alVolante porti fortuna :) Comunque forza, per me uno che è arrivato in F1 per merito e non per sponsor è già un grandissimo pilota!
Ritratto di andrea999
2 novembre 2020 - 18:32
...E un punticino l'abbiamo portato a casa...E sono 4...

PROSSIMO GP

Circuit de Barcelona-Catalunya F1 2021
Circuit de Barcelona-Catalunya
ORARI
Venerdì 07 Maggio
Prove 111:30 - 12:30
Prove 215:00 - 16:00
Sabato 08 Maggio
Prove 312:00 - 13:00
Qualifiche15:00 - 16:00
Domenica 09 Maggio
Gara15:00

NEWS FORMULA 1