NEWS

La Panda cede la leadership alla Clio

4 settembre 2018

Tra le più vendute in Italia ad agosto 2018, storico sorpasso della Renault Clio nei confronti della Fiat Panda, da anni regina incontrastata.

La Panda cede la leadership alla Clio

MESE PARTICOLARE - Le statistiche delle immatricolazioni di auto in Italia nel mese di agosto 2018 (qui per saperne di più). saranno per un po’ sotto osservazione. La ragione dell’attenzione è nella possibile e probabile forte incidenza delle immatricolazioni di auto intestate alle concessionarie da rivendere poi come “km 0”. La pratica è conosciuta e vecchia più o meno come il commercio di automobili. Ad agosto però può avere assunto dimensioni particolarmente rilevanti perché molte case si sono trovate i piazzali pieni di auto che dal primo settembre 2018 non sarebbe stato più possibile targarle. Come noto le norme europee prevedono che dal 1° settembre le auto da immatricolare siano omologate facendo il test dei consumi e delle emissioni con le modalità WLTP e RDE, più vicine all’uso normale delle auto rispetto alla modalità seguita precedentemente (qui per saperne di più). Questo ha fatto sì che le case abbiano accumulato degli stock di auto che con settembre non sarebbe stato più possibile immatricolare come nuove. Non è restato perciò che fare delle immatricolazioni di comodo, dando così luogo a incrementi notevoli.

NUMERI SORPRENDENTI - La premessa è necessaria per parlare della sorpresa statistica del mese: la Fiat Panda (qui sotto) ha perso la posizione di leader delle vendite, lasciando la posizione alla Renault Clio (foto sopra). La berlina francese ha totalizzato 4402 immatricolazioni, mentre la Fiat Panda, seconda in graduatoria ne ha registrato 3739. Questo mentre nella graduatoria delle immatricolazioni degli otto mesi da gennaio ad agosto la Fiat Panda è leader con 79.025, mentre la Renault Clio ne conta 38.952 che la collocano al terzo posto. In seconda posizione c’è la Fiat 500X, con 39.031 unità. Del resto nei mesi precedenti la Panda è sempre stata ampiamente leader, con la Clio ben distanziata: luglio: Panda 7814, Clio 5138; giugno: 9584 e 5060; maggio: 13.860 e 5891; aprile: 8827 le Panda e 4012 la Clio.

REALTÀ DA CONFERMARE - Nei prossimi mesi vedremo se lo storico sorpasso della Renault Clio nei confronti della Fiat Panda è frutto delle autoimmatricolazioni delle concessionarie oppure rappresenta una tendenza stabile nei gusti degli automobilisti italiani.

Aggiungi un commento
Ritratto di gjgg
4 settembre 2018 - 11:39
1
Speriamo (per loro) prima o poi si decidano con la Argo anche qui da noi. Le utilitarie segmento B sono le auto più logiche, tuttofare e convenienti per il consumatore (per le casemadri magari un po' meno). Probabilmente sarebbe solo una percentuale veramente ristretta di consumatori necessariamente per le sue esigenze a dover riversare su qualcosa che non sia una segmento B (a partire dai Suv), e giustamente il mercato ancora le premia come numeri
Ritratto di morino
4 settembre 2018 - 12:01
Ti do ragione a questo giro (!?!?!). Più semplicemente, di quello scritto nell'articolo, "manca" la Punto ed ecco svelato il "mistero".
Ritratto di Giovanni Rana
4 settembre 2018 - 17:24
Piuttosto serve una Panda con un look da vera auto e non da giocattolone PLAYSKOOL per l'asilo con stilemi cuadretti dappertutto e ruote a fiorellini.
Ritratto di morino
4 settembre 2018 - 17:27
e Rovazzi con la nonna… ahahaha
Ritratto di dottorstrange
4 settembre 2018 - 18:58
Sono tutte km 0, in Spagna i risultati sono ancora più farlocchi... risulta che la prima auto del paese è un monovolume coreano, che per problemi di omologazione legati al cambio delle regole hanno autoimmatricolato in massa. Questo mese è impossibile fare confronti, il mercato è impazzito qui come dappertutto in Europa. Quindi i vs ragionamenti catastrofisti non hanno alcun fondamento statistico reale.
Ritratto di Giuliopedrali
4 settembre 2018 - 21:35
In ogni caso non solo in UK la quasi neonata MG (un suvetto cinese qualsiasi) ha superato l'Alfa Romeo e altri mostri sacri nelle vendite...
Ritratto di tramsi
4 settembre 2018 - 11:58
Accipicchia!!!
Ritratto di Giuliopedrali
4 settembre 2018 - 12:01
Cosa dicevo nell'altro articolo! Non tutti non essendoci più la Punto possono passare a Tipo o Renegade o si accontentano della Panda... Ma Fiat è pagata dalla concorrenza per offrirgli un mercato vergine nel Belpaese...
Ritratto di morino
4 settembre 2018 - 12:08
Senza aggiungere che Panda e Clio sono 2 segmenti diversi e la storia delle segmento B che non rendono è saltata. Poi sono 2 articoli che danno la colpa alle immatricolazioni tarocche, prima Vag e ora Renault. Ma possibile che in Italia non si possa dire la verità su Fiat, per non fare un torto agli Agnelli?
Ritratto di Leonal1980
4 settembre 2018 - 21:30
3
Quale,verità?
Pagine