NEWS

Alfa Romeo: rimandato ancora il debutto negli Usa

25 settembre 2013

Le questioni finanziarie rinviano il debutto della 4C oltre Atlantico tra aprile giugno del prossimo anno.

Alfa Romeo: rimandato ancora il debutto negli Usa
L'AMERICA PUO' ATTENDERE - Atteso per novembre 2013 (qui per saperne di più), lo sbarco dell'Alfa Romeo negli Stati Uniti e in Canada rischia di slittare alla prossima primavera. A fare sospettare il rinvio è una dichiarazione all'agenzia Bloomberg di un portavoce della Chrysler, Rick Deneau, secondo il quale il marchio del Biscione sarà disponibile sul mercato nordamericano “probabilmente dal secondo trimestre del prossimo anno”. Di certo c'è solo il modello destinato a calcare per prima le strade Usa, l'Alfa Romeo 4C. Una sportiva che avrà il compito di riportare il blasone delle auto del Biscione ai livelli degli Anni 60, quando l'Alfa Romeo Duetto divenne un cult grazie all'interpretazione di Dustin Hoffman nel film Il Laureato.
 
 
LA QUESTIONE FINANZIARIA - Se Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat, a gennaio aveva affermato che il debutto oltre oceano dell'Alfa sarebbe avvenuto entro il 2013, a fargli cambiare strategia sarebbero più questioni finanziarie piuttosto che industriali (qui per saperne di più). Lo stabilimento di Modena che produce l'Alfa Romeo 4C, infatti, non sembra avere problemi per mantenere le previsioni di assemblaggio necessarie per l'esportazione dall'altra parte dell'Atlantico. Piuttosto, l'ostacolo sarebbe rappresentato dalla volontà della dirigenza Alfa di sbarcare in Usa soltanto dopo l'unificazione di Fiat e Chrysler. Cosa ritenuta indispensabile per competere ad armi pari con Volkswagen, Toyota e General Motors a livello globale, ma ancora da realizzare per il mancato accordo con il sindacato americano Uaw, detentore con il fondo Veba del 41,5% di Chrysler.
Aggiungi un commento
Ritratto di Chromeo
25 settembre 2013 - 18:59
Bei tempi quando per le automobili era importante solo vincere le competizioni e fare delle buone auto stradali senza preoccuparsi più di tanto dei soldi, poi come ogni cosa sono arrivati gli interessi economici, ed oggi si guardano solo: dati di vendita ed incassi invece della tecnica delle auto
Ritratto di BETTER
26 settembre 2013 - 16:28
Bellissimi tempi... Anche quando l'Alfa era davvero Alfa! Oggi le Alfa sono solo delle FIAT sportiveggianti, hanno un bel brio quando sono nuove, ma poi quando hanno qualche chilometro danno troppe noie: frizioni, volani, elettronica varia... Per rilanciare il marchio Alfa bisognerebbe ripartire non da questo bellissimo bolide, ma delle ''autodelpopolo'' quelle che si vendono a migliaia: DARE SOLIDITA' E RESISTENZA! Chi compra un Alfa, deve voler tornare a comprare un Alfa, non maledirsi perchè l'ha fatto!
Ritratto di Chromeo
27 settembre 2013 - 13:11
In effetti in parte quello che dici è vero, ma è vero solo per i modelli precedenti alla Mito e alla Giulietta, adesso ci sono solo tre modelli nuovi in listino (e per nuovi intendo progettati da capo) ma quei tre modelli sono di ottima qualità. Ora l'Alfa Romeo deve solo mettere in produzione delle berline di media e alta fascia. La 4C invece non è che serve più di tanto a fare numeri di vendita, ma a dare un'immagine di qualità e sportività che l'Alfa ha perso da un po di tempo
Ritratto di BETTER
28 settembre 2013 - 11:29
MiTo e Giulietta con più di 100.000Km... Sei sicuro che non manifestino i problemi ''classicialfa'' di cui ho scritto? E' vero che la 147 li dava già intorno ai 60.000 i problemi ma non mi sembra un grandissimo passo avanti!
Ritratto di Chromeo
29 settembre 2013 - 17:05
Di certo non danno problemi gravi che la mettono questi modelli al disotto della concorrenza, insomma l'affidabilità di Mito e Giulietta sono più che altro vittima dei luoghi comuni
Ritratto di BETTER
30 settembre 2013 - 09:20
Io nonparlo di luoghi comuni, io parlo di rientri in garanzia per macchine usate: Vendi una Passat o una Golf con 80.000Km e vai tranquillo che il cliente non lo senti più, vendi una MiTo o una Giulietta con gli stessi chilometri e fatti il segno della croce che è meglio!!!!
Ritratto di Chromeo
2 ottobre 2013 - 17:29
Adesso perché hai una Golf ti enti importante e puoi criticare le auto italiane? E per cosa poi? Per un problema che ormai l' Alfa Romeo Mito e Giulietta non hanno
Ritratto di BETTER
4 ottobre 2013 - 18:54
COMPRATELA STO' ALFA! Non sei obbligato a pensarla come me! Io comunque le auto le vendo per lavoro, parlo partendo da dati di fatto.
Ritratto di Chromeo
6 ottobre 2013 - 20:50
Anch'io parlo di dati di fatto, puoi constatare tu stesso che quello che ho scritto è tutto vero, ma se tu le auto le vendi e per questo motivo ti ritieni superiore a qualsiasi cosa allora hai sicuramente ragione tu
Ritratto di BETTER
7 ottobre 2013 - 11:52
MI ARRENDO RISPARMIAMI!
Pagine