NEWS

Bolzano, al via il noleggio delle auto a idrogeno

9 settembre 2014

Nel capoluogo del Sud Tirolo è possibile guidare una Hyundai ix35 Fuel Cell a 870 euro al mese.

Bolzano, al via il noleggio delle auto a idrogeno
PRIMA NAZIONALE - Per la prima volta in Italia i privati possono noleggiare un'auto a idrogeno. Un'opportunità limitata a pochi, ma che allinea la penisola agli altri paesi europei dove la possibilità di guidare le vetture ad H2 esiste da tempo. Il merito è dell'Istituto per Innovazioni Tecnologiche (IIT) di Bolzano aderente al progetto europeo HyFive, Hydrogen For Innovative Vehicle, per la promozione dei veicoli a celle a combustibile. Un piano sperimentale attivo in sei città del Vecchio Continente con 110 auto, delle quali 10 destinate alla città dell'Alto Adige dove lo scorso giugno (qui la news) si è inaugurata la prima delle 22 stazioni di rifornimento di H2 previste sul territorio presso il casello di Bolzano Sud dell'Autostrada A22 del Brennero. 
 
NOLO A 870 EURO - Le dieci vetture affidate alla gestione dell'IIT sono le Hyundai ix35 Fuel Cell, modelli con serbatoio da 5,6 kg, rifornibile in circa 3 minuti, che assicura un'autonomia a zero emissioni intorno ai 500-600 km. Di queste soltanto due sono a disposizione degli automobilisti privati che possono noleggiarle per un periodo massimo di tre mesi versando un canone di 870 euro/mese. Un importo, di fatto, tutto incluso (manutenzione garanzia, assicurazione RC, polizza kasko, imposte e tasse, pneumatici invernali e assistenza stradale 24 ore su 24) ad eccezione del rifornimento per il quale si prevede una spesa media di 10 euro ogni 100 km. 
 
 
L'OFFERTA PER LE AZIENDE - Più articolata l'offerta per le aziende, enti e organizzazioni, che hanno il vantaggio di potere detrarre fiscalmente parte dell'oneroso canone mensile. Il pacchetto base prevede un esborso di 1.100 euro al mese con le stesse modalità dei privati, ma con l'aggiunta di potere personalizzare l'auto con i propri loghi e di estendere la locazione fino a un anno. Periodo che sale a 2-4 anni per la formula Premium da 1.800 euro al mese pensata alle società che desiderano fornire un'immagine più ecosostenibile alle proprie attività. Proposte che hanno già convinto diverse imprese locali ad aderire all'iniziativa, come il gestore di servizi elettrici Sel, la società dolciaria Loacker e la Fiera di Bolzano che da tempo coopera con l'IIT tramite la rassegna Klimamobility, la cui prossima edizione è fissata per il marzo 2015.


Aggiungi un commento
Ritratto di maparu
9 settembre 2014 - 20:23
Il Trentino Alto Adige fa scuola: ambiente, gestione del territorio ed ecosostenibilità dovrebbero essere prese ad esempio da tutti.
Ritratto di Alibaba e i 40 ladroni
9 settembre 2014 - 21:35
In Usa la Tucson, simile alla IX35, la noleggiano a 499 dollari tutto compreso idrogeno incluso. Comunque per chi se lo devo comprare come chi acquisterà la FCEV di Toyota il prezzo verrà stabilito sui 5 dollari al kg. Quindi 25-27 dollari per il pieno per farci 500 km = 5 dollari per 100 km
Ritratto di Strige
10 settembre 2014 - 00:09
Pure a londra esiste una cosa del genere....speriamo che sia il primo passo per cambiare. Ormai il motore termico, a mio avviso, è il passato remoto, il futuro è l'idrogeno-elettrico (abbinati ovviamente)
Ritratto di Franchigno
10 settembre 2014 - 17:36
Iniziativa ma non illudiamoci troppo.Finche gli ingordi petrolieri non esauriranno le scorte di petrolio l'idrogeno rimarrà solo un sogno.