NEWS

Citroën, Opel e Peugeot: le multispazio sono solo elettriche

Pubblicato 12 gennaio 2022

Escono di scena le versioni con motore a scoppio delle varie Berlingo, Spacetourer, Combo, Zafira Life, Rifter e Traveller, lasciando spazio alle sole varianti elettriche.

Citroën, Opel e Peugeot: le multispazio sono solo elettriche

SOLO ELETTRICHE - Accelerano sulla strada dell’elettrificazione tre marchi del gruppo Stellantis. La novità riguarda la Citroën, con i modelli Berlingo e Spacetourer, la Opel, con i modelli Combo Life, Vivaro Combi e Zafira Life, e la Peugeot, con  i modelli Rifter, Expert Combi e Traveller. Da gennaio 2022, questi modelli per il trasporto persone saranno disponibili nelle sole versioni elettriche. Mentre i furgoni Citroën Berlingo, Opel Combo e Peugeot Partner da un lato e Citroën Jumpy, Opel Vivaro e Peugeot Expert restano disponibili con le note motorizzazioni a benzina e turbodiesel. 


> Nelle foto, dall'alto: Citroën e-Berlingo, Opel Combo e-Life e Peugeot e-Rifter.

È LA SCELTA GIUSTA? - In questo modo Citroën, Opel e Peugeot intendono imprimere una forte accelerazione all’elettrificazione della gamma, pur con le notevoli incognite legate alla rinuncia ai modelli con propulsori termici che restano invece disponibili presso tutti gli altri costruttori, a cominciare dalla Fiat che si appresta a lanciare sul mercato le nuove generazioni del furgone Scudo e della maxi-monovolume Ulysse basati proprio sulla piattaforma EMP2 di Jumpy, Vivaro ed Expert. Da parte loro, le case leader del mercato, Ford, Renault, Volkswagen e Mercedes, continuano a offrire una gamma motori composita con i diesel (e i benzina per i modelli compatti) che affiancano le varianti elettriche ancora confinate a vendite marginali.

AUTONOMIA E TEMPI DI RICARICA - Ma è inutile nasconderlo: per quanto forniti di una autonomia di circa 330 km nelle varianti più performanti, le multispazio a emissioni zero di Citroën, Opel e Peugeot non possono certo offrire la stessa versatilità e spontaneità di utilizzo delle corrispondenti versioni termiche specie quando è il momento di ricaricare le batterie, per via dei lunghi tempi necessari per completare il rifornimento. Un limite tanto maggiore quanto si tratta di veicoli concepiti per l’avventura, per le vacanze e per gli spostamenti con la famiglia al completo, tipologie di impiego che, almeno per ora, fanno preferire l’autonomia e la rapidità di rifornimento dei motori a scoppio.





Aggiungi un commento
Ritratto di Dragstar68
12 gennaio 2022 - 16:05
Vista la tradizione di Peugeot e Citroen su questi veicoli mi sembra una scelta azzardata rendere disponibili questi veicoli solo elettrici....
Ritratto di Velocissimo
12 gennaio 2022 - 23:58
Certamente
Ritratto di Gordo88
12 gennaio 2022 - 16:22
1
Ha già detto tutto AV nell' ultimo paragrado.. i rivali ringraziano e magari anche fiat se non seguisse la stessa strada
Ritratto di KT1007
12 gennaio 2022 - 19:03
Verissimo. E poi sappiamo tutti che le autonomie dichiarate non sono mai corrispondenti alle reali nella guida in condizioni normali. Se poi fa freddo sono ancora peggiori. Per me è un autogol pazzesco.
Ritratto di Volpe bianca
12 gennaio 2022 - 16:23
Io avrei aspettato ancora un po'. Concordo pienamente con l'ultima parte dell'articolo. Quello delle autonomie è un confronto improponibile, può andar bene per chi ha il mare vicino...
Ritratto di Sdruma
12 gennaio 2022 - 16:40
2
Sono vetture che mi capita spesso di vedere nelle zone di vacanza o comunque dove si fa magari attività all'aria aperta, in montagna o al mare; per non parlare dell'utilità che hanno nel sempre più grande mondo delle biciclette. Lì sopratutto cè gente che si fa ogni week end, 100/200 km per poter godersi delle gare o comunque strade più favorevoli. Inutile dire che in questi posti, è facile trovare le micro colonnine per le e-bike... ma di colonnine per le auto manco l'ombra, anche perché metti giù il van e parti in bici, non è che stai lì dopo 2/3 ore a spostarlo per chi arriva dopo, anzi. La vedo una scelta stupida, soprattutto per questo tipo di mezzi, posso capire plug-in (ma anche no il peso tolto alla portata in questi multi spazio ha poco senso) ma full elettric. Prevedo un flop di vendite, forse per gli Hotel nei centri città che fanno stazione-hotel ,aereo porto-hotel? Forse lì si ma anche in questo caso, ormai i viaggi si organizzano molto per conto proprio con il web, e certi pacchetti appartengono al passato. Pessima scelta, fra 1 anno si vedranno i numeri reali
Ritratto di Meandro78
12 gennaio 2022 - 20:28
Gli hotel useranno veicoli Mercedes.
Ritratto di Sdruma
13 gennaio 2022 - 10:48
2
su che base scusa? a Firenze ci sono molti più veicoli come quelli sopra citati che non MB, mica son tutti pieni di soldi da poter spendere un 40% in più così a caso, alla fine il lavoro di loro questi Francesi lo fanno bene, sono pionieri dei multi van.
Ritratto di Tu_Turbo48
12 gennaio 2022 - 17:55
Uscirà di scena anche la clientela!!... una scelta azzardata per la tipologia di veicolo multispazio con una autonomia ridicola. Fiat e Toyota ringraziano!!!
Ritratto di Meandro78
12 gennaio 2022 - 20:29
Fiat seguirà i nuovi padroni a breve.
Pagine