NEWS

Dall'Audi gli ammortizzatori che producono energia

11 agosto 2016

Il sistema eROT, in fase di studio, promette di recuperare energia che altrimenti verrebbe sprecata sotto forma di calore.

Dall'Audi gli ammortizzatori che producono energia

BASTA SPRECHI - I sistemi per il recupero dell’energia in frenata sono ormai abbastanza diffusi sulle automobili di oggi. Ma fino ad ora nessuno aveva pensato a recuperare energia dagli ammortizzatori. È questo a cui sta lavorando l’Audi, nell’ambito del progetto eROT, con l’obiettivo di sviluppare ammortizzatori adatti a recuperare l'energia che si crea durante i continui movimenti causati dalle irregolarità della strada, dispersa sotto forma di calore negli ammortizzatori attuali. La casa tedesca ha definito promettenti i test iniziali e plausibile l’utilizzo del sistema su automobili di serie.

BENE ANCHE PER IL BAULE - In sostanza il sistema Audi eROT prevede sostituire gli ammortizzatori posteriori tradizionali con dei motori elettrici che siano programmati per resistere alla compressione e all'estensione generata dai movimenti del corpo vettura e, proprio grazie a questi, generino energia elettrica. Tale energia viene immessa nell'impianto elettrico a 48 volt, che si affiancherà a quello tradizionale a 12 volt (qui e qui per saperne di più). I motori elettrici producono in media dai 100 ai 150 watt (considerando un  minimo di 3 su una strada liscia e un massimo di 613 watt su una strada mal tenuta) durante una sessione di prova media, che equivalgono ad un risparmio di 3 grammi di anidride carbonica ogni chilometro.  

MAGGIOR COMFORT - Secondo l'Audi, un ulteriore beneficio del sistema eROT è il maggiore comfort: i motori elettrici che sostituiscono gli ammortizzatori vengono gestiti dall’elettronica e si adattano in tempo reale alle condizioni di guida o della strada e riescono così ad assorbire le irregolarità con maggior efficacia rispetto ad un tradizionale ammortizzatore idraulico. Ora si aspetta la prima applicazione su un'Audi di serie cosa che la casa ha confermato possibile a breve.

Aggiungi un commento
Ritratto di hulk74
11 agosto 2016 - 17:32
Ok... sembrava una genialata, ma 3 g/100km è ridicolo!
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
11 agosto 2016 - 17:40
Invece di concentrarsi sulla schifezza che esce dai loro scarichi, cercano nuovi sistemi, per distrarre l'attenzione pubblica, dalla sempre più evidente, incapacità di risolvere i propri grossi problemi.
Ritratto di Asburgico
11 agosto 2016 - 17:45
Quoto.
Ritratto di Gasswagen
11 agosto 2016 - 18:00
Ma come minimo!
Ritratto di Zot27
11 agosto 2016 - 19:44
Straquoto
Ritratto di Yasnarrod
12 agosto 2016 - 00:02
Grazie Audi, sempre avanti con questi sistemi avanguardia come la guida automatica , in 10 anni ha battuto sia Bmw sia Mercedes .
Ritratto di nicktwo
12 agosto 2016 - 08:41
ma non alfa giulia che infatti un po' in tutte le piste gli da' da 1 a 2 sec. di distacco (anche con 10 cv in meno)... saluti
Ritratto di fiattaro
18 agosto 2016 - 14:04
Ma chi compra la giulia in pista non ci va, quindi.....
Ritratto di fiattaro
18 agosto 2016 - 21:21
Ok.
Ritratto di Enrico1975
12 agosto 2016 - 13:34
Le Audi costano ma soprattutto dalla a4 in su non ce ne per nessuno
Pagine