NEWS

Fiat Doblò, viaggi nello spazio e nel… rumore

18 dicembre 2009

Abbiamo guidato la nuova Fiat Doblò, e con tre diversi motori. Sempre più auto e meno “furgoncino”, non è solo cresciuta nelle dimensioni, ma anche migliorata nelle finiture e nella sicurezza; e poi la carrozzeria ha un aspetto più piacevole e sempre in grado di accogliere fino a sette persone. Però, è rumorosa e i prezzi non sono fra i più bassi. Prime consegne a gennaio.

Fiat Doblò, viaggi nello spazio e nel… rumore

PIÙ GRANDE E DI ASPETTO PIACEVOLE - Con la vecchia Fiat Doblò ha in comune soltanto il nome. Lo si intuisce dalla nuova e gradevole carrozzeria (assomiglia a una grossa station wagon) con il muso arrotondato, la vetratura laterale discendente (dà uno slancio inconsueto per questo genere di veicoli) e l’elegante portellone nero. Cambiano anche le dimensioni, cresciute parecchio. La lunghezza passa da 425 a 439 cm, ben 14 in più. La larghezza aumenta di 11 (raggiungendo i 183 cm) e l’altezza di due (siamo a quota 184, che diventa 190 cm con le barre sul tetto, optional da 260 euro). Molto capiente il bagagliaio: da 790 litri (40 più di prima) a 3200 (erano 3000).

 

fiat_nuova_doblo_1.jpgfiat_nuova_doblo_4.jpg
La Linea della nuova Fiat Doblò ricorda quella di una grossa famigliare.

 

I MOTORI HANNO TUTTI LO START&STOP - Diversa anche la sospensione posteriore (non più ad assale rigido ma a due bracci) per migliorare comfort e tenuta di strada (cosa che le riesce solo in parte, come spieghiamo nei tre primi contatti che seguono). Parliamo dei motori della Fiat Doblò: per consumare meno si spengono quando si è fermi con il cambio in folle, ma sono male insonorizzati. L’unico a benzina è il 1.4 con 95 CV (versioni da 16.000 euro); gli altri sono turbodiesel: 1.3 da 90 CV, l’unico ancora Euro 4 (da 17.750 euro); 1.6 con 105 CV (da 19.000 euro) e 2.0 da 135 CV (da 22.000 euro). La Fiat Doblò è già ordinabile (così la 1.3 Multijet può beneficiare degli incentivi statali), ma le consegne iniziano a gennaio. A metà dell’anno prossimo si aggiungeranno altre versioni, fra cui quella a metano.

 

091216 F NuovoDoblo 12091216 F NuovoDoblo 16
La Fiat Doblò vista di lato e con il grande portellone posteriore aperto.

 

TRE ALLESTIMENTI, MA SOLO IL PIÙ LUSSUOSO È COMPLETO - Dotazioni irrinunciabili come il climatizzatore e la radio sono di serie soltanto sulla più costosa Fiat Doblò Emotion (da ben 19.000), che ha migliori finiture, come la fascia colorata della plancia morbida al tatto, anziché dura come per le altre, e la cappelliera rigida (invece del tendalino avvolgibile) che può sostenere 70 kg e posizionare più in basso, dividendo il baule in due zone, una nascosta e alta 27 cm, l’altra molto ampia che arriva fino al soffitto. Inoltre, sempre la Doblò Emotion è l’unica con di serie i fendinebbia, le ruote in lega di 16”, il sedile di guida con regolazione lombare e poggiabraccia.

Un “gradino più sotto” c’è la Doblò Dynamic: rinuncia all’autoradio, ma ha il “clima” (manuale, invece che automatico), che manca sulla meno dotata Active (qui si paga 900 euro). Di serie per tutte le versioni il volante regolabile in altezza e profondità e gli accessori indispensabili per la sicurezza: ABS, controllo della stabilità (con l’assistenza per le partenze in salita), airbag frontali, quelli anteriori laterali e per la testa (integrati nel sedile). Il comodo navigatore satellitare in cima alla consolle si può staccare (per usarlo anche su un’altra auto) e non è caro: 630 euro.

 

Fiat doblò interni 1
L'abitacolo della Fiat Doblò è più curato che in passato.

 

SI STA LARGHI COME NEL SALOTTO DI CASA - Rispetto a prima, è ben diversa l’atmosfera che si respira sulla nuova Fiat Doblò: finiture curate, sedili comodi e spazio abbondante. Per 750 euro si hanno i due posti in più nel baule per viaggiare in sette: non sono molto leggeri, ma si fissano e si tolgono senza troppe difficoltà. Per accedere a questi posti supplementari, basta tirare due comode leve per ribaltare il divano (frazionato in due parti asimmetriche, ma non smontabile) della fila centrale. Abbondanti i vani portaoggetti, ce ne sono dappertutto (piccoli quelli sulla plancia), senza contare l’enorme mensola sopra il parabrezza.

 

>> VAI AL PRIMO CONTATTO DELLA FIAT DOBLÒ 1.6 MULTIJET 16V EMOTION

>> VAI AL PRIMO CONTATTO DELLA FIAT DOBLÒ 1.3 MULTIJET 16V DYNAMIC

>> VAI AL PRIMO CONTATTO DELLA FIAT DOBLÒ 1.4 16V ACTIVE

Fiat Doblò
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
39
30
33
23
49
VOTO MEDIO
2,9
2.925285
174


Aggiungi un commento
Ritratto di miana80
17 dicembre 2009 - 15:47
per un furgoncino?? ok questa è la prova definitiva che sono pazzi. poi la foto in alto ritrae una famiglia con le valigie.........io mi domando.............ma chi cavolo ha il coraggio di comprare questo schifo e andarci in giro con la famiglia. questo mezzo va bene solo per lavorare, ma non a quel prezzo.
Ritratto di Sprint105
17 dicembre 2009 - 16:18
perché massacri così quest'auto? Io la trovo molto pratica e meno furgone di quella vecchia. Anzi, la trovo più carina tanti monovolumi e suv. E poi se leggi la prova, dicono che si guida bene. Sul fatto che il prezzo sia salato, concordo con te.
Ritratto di fastidio
18 dicembre 2009 - 12:19
3
la versione da lavoro non ha certo questi prezzi..16/22.000 euro sono per la versione che vedi in foto..
Ritratto di antonino pipitò
17 dicembre 2009 - 16:37
posso anche concordare ma di certo ti da tutto lo spazio e la comodità di una station concentrato in una specie di suv compatto, quindi maggiore versatilità di utilizzo, facilità di posteggio e promisquità di utilizzo. Altamente discutibile solo il 1400 benzina e pere per di più euro 4, gulp ma come euro 4 se ormai la normativa sul nuovo le vuole euro 5?Oibò!
Ritratto di Puglio
17 dicembre 2009 - 17:11
6
Come auto nn è male, forse un po' ingombrante. Squadrata in questo modo è più un auto da lavoro anzikè da famiglia. La FIAT doveva lavorare di più sulla linea rendendola più da SW che da furgoncino. Gli interni sn ok...l'euro 4 NO!!!
Ritratto di haps
17 dicembre 2009 - 18:29
cara,e con una linea decisamente da furgone, non la vedo come auto da famiglia, e x questo condanno la fiat che con questo doblo' vuol sostituire la multipla. sbagliatissimo xche' la multipla va rivista ma nn sostituita. gli interni da foto mi sembrano ben fatti, ma bisogna toccarli con mano x giudicarli.( sono come SAN PIETRO). BY
Ritratto di FED 88
17 dicembre 2009 - 19:18
Concordo con i commenti precedenti il Doblo nn sa proprio di famiglia ma di mezzo da lavoro.... Se volevano farla x famiglie doveva prima di tutto essere meno squadrata....poi che i motori siano Euro 4 e che il prezzo sia cosi elevato e sempre la classica presa x il Cu....lo che la Fiat propina da anni
Ritratto di El bocia
17 dicembre 2009 - 19:39
è un mezzo da lavoro....mi rifiuto di credere che un privato lo utilizzi per se...
Ritratto di Cermif
17 dicembre 2009 - 21:25
Secondo me, con tutto il rispetto, ma vi state fissando un po' troppo con l'insonorizzazione delle auto!!! Infatti sono diverse prove alla fila che mettete fra i difetti l'insonorizzazione... quindi non so se ci siamo un po' fissati o si ha l'udito un po' troppo sensibile... fate voi!!!
Ritratto di Fulvia72
18 dicembre 2009 - 16:11
Ciao, non vorrei passare per quella che difende quelli che fanno questo sito, però tu hai guidato la Doblò per dire che non è rumorosa? Se lo scrivono, penso che abbiano ragione anche perché si tratta di un furgone più che di un'auto. Io non sono un pilota e nemmeno ho guidato tante macchine, però quando ho letto le loro prove di auto che conoscevo mi sono trovata quasi sempre concorde con quel che dicevano.
Pagine