NEWS

La Fiat Viaggio potrebbe arrivare in Europa

20 giugno 2012

La berlina a quattro porte, nata per il mercato cinese, potrebbe arrivare in Italia e dare origine anche ad una versione a cinque porte per sostituire la Bravo.

La Fiat Viaggio potrebbe arrivare in Europa

SOSTITUIRÀ LA BRAVO? - La Fiat ha pubblicato nuove immagini della Viaggio sul sito dedicato al mercato cinese, dove sarà in vendita entro la fine dell'anno. Un'occasione per rivedere le forme della nuova berlina da famiglia anche in una più accattivante livrea rossa e tornare a parlare di un modello che potrebbe avere futuro anche in Europa. Realizzata appositamente per il mercato cinese, sarà costruita a partire da giugno nel nuovo stabilimento di Changsha, nella provincia di Hunan, realizzato con il parterner Guangzhou Automobile Group, stando alle più recenti indiscrezioni dalla Viaggio sarà derivata una berlina a cinque porte con portellone che dovrebbe sostituire la Bravo (leggi qui per saperne di più).

Fiat viaggio rossa

ARRIVERÀ ANCHE IN ITALIA? - Se un'erede della Bravo difficilmente la vedremo prima di due anni, la Fiat potrebbe decidere di introdurre la Viaggio anche in Europa: nei mercati emergenti dell'Est e in Russia le classiche berline sono un genere di vetture molto apprezzato. Non sarebbe da escludere a priori un debutto anche in Italia. Oggi nella gamma del costruttore torinese manca una berlina da famiglia: per chi ha bisogno di spazio c'è solo la grossa crossover Freemont. Uno spazio vuoto che potrebbe colmare proprio la Fiat Viaggio che si ritroverebbe a confrontarsi con la Chevrolet Cruze e le imminenti Opel Astra a 4 porte e Skoda Rapid. D'altra parte, in questo periodo di ristrettezze economiche, l'interesse della clientela più matura starebbe tornando verso classiche berline da famiglia da circa 20.000 euro, fascia di prezzo nella quale si dovrebbe collocare anche la Fiat Viaggio.

Fiat viaggio rossa 02

“DNA” ITALO-AMERICANO - Disegnata dal centro Stile Fiat di Torino, la Viaggio è derivata dalla Dodge Dart, primo modello ad essere nato dall'integrazione tecnologica tra la Chrysler e il gruppo Fiat. Lunga 468 cm, larga 185 e con un passo di 271 cm (la distanza tra le ruote anteriori e posteriori), la Fiat Viaggio sarà commercializzata in Cina con il 1.4 a quattro cilindri turbo T-Jet declinato in due livelli di potenza, 120 e 150 CV, abbinato al cambio manuale a cinque marce o al robotizzato a doppia frizione e sei rapporti. In Europa e in Italia potrebbe utilizzare i più moderni motori MultiAir e i turbodiesel Multijet.

> I prezzi aggiornati delle Fiat

Fiat Viaggio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
13
4
0
0
0
VOTO MEDIO
4,8
4.764705
17
Aggiungi un commento
Ritratto di vagirimo
20 giugno 2012 - 11:52
4
anche se la importano in italia non credo abbia tantissimo successo... o forse sì?
Ritratto di Montreal70
20 giugno 2012 - 11:54
Ti faccio i miei complimenti per l'ottimo italiano. Sei arrivato ieri?
Ritratto di vagirimo
20 giugno 2012 - 12:00
4
lo so che dovevo usare il CONGIUNTIVO! Se la pensi così, non so se ti sia accorto di certi errori che fanno altre persone....allora dovremmo essere messi tutti al rogo per questo????? E' un esame di italiano o un forum automobilistico????
Ritratto di Montreal70
20 giugno 2012 - 12:07
Era solo una battutina ;-) Oggi c'è la prova scritta di italiano tra l'altro. Comunque, se non ricordo male hai 13 anni. Ti ammiro: sei tra i pochi ad ammetterlo e le tue opinioni hanno pertanto la giusta considerazione, al pari degli adulti. Altri invece mentono sull'età, per poi essere considerati ritardati.
Ritratto di vagirimo
20 giugno 2012 - 12:21
4
grazie dei non meritati complimenti... ho detto che non credo che possa avere tanto successo perché è del segmento della Jetta, segmento che non ha mai "conquistato" gli italiani... la Viaggio, comunque, è bella ed è costruita sulla base della Dart, costruita a sua volta sulla base della Giulietta, un'ottima auto molto apprezzata da tutti! Poi, se la importano per sostituire la Bravo, credo che abbia una ragione in più per vendere, perché anche la Bravo è molto apprezzata, dalle famiglie e dai giovani. Per questo ho scritto: "...o forse sì?". Ciao e scusa! ;)
Ritratto di Montreal70
20 giugno 2012 - 12:27
Ma figurati! A leggere i commenti medi, il tuo è stato uno dei più pacati. Effettivamente è un segmento poco apprezzato, in Italia come un pò in Europa, ma si appresta ad essere una world car. Quindi, riscuoterà il favore degli americani e della clientela dei paesi emergenti. Purtroppo, mi lascia un pò d'astio in gola la sua probabile produzione per il mercato europeo, mantenendo unico il sito cinese. Mi dispiacerebbe davvero che si avverassero le ipotesi sostenute da alcune testate.
Ritratto di vagirimo
20 giugno 2012 - 12:34
4
ho veramente esagerato! Ciao ;)
Ritratto di supermax63
21 giugno 2012 - 07:08
Parlare e/o scrivere di automobil anche se digitando da una tastiera non implica ed esenta dall'esprimersi correttamente in italiano.Per quanto riguarda la macchina proporrei la Viaggio anche in Italia come pure avrei fatto con la Linea
Ritratto di Motorsport
20 giugno 2012 - 15:30
sempre peggio la fiat
Ritratto di mattias93
20 giugno 2012 - 20:59
un altro tredicenne NON dichiarato
Pagine