NEWS

Mirafiori sarà la casa delle Maserati

Pubblicato 11 ottobre 2021

La produzione delle Maserati verrà trasferita da Grugliasco a Mirafiori, che in questo modo diventa un importante polo per le auto elettriche in Italia.

Mirafiori sarà la casa delle Maserati

RIORGANIZZAZIONE DELLA PRODUZIONE - Durante un incontro al Mise, alla presenza del Governo e dei rappresentanti sindacali, Stellantis ha illustrato i piani che vedranno una profonda riorganizzazione del polo produttivo torinese. A Mirafiori verrà creato lo “Stellantis Turin Manufacturing District”, che permetterà di adottare un moderno processo di produzione per diversi modelli Maserati, in grado di integrare piattaforme e sistemi di propulsione differenti (dall’endotermico all’elettrico, passando per l’ibrido). Il polo produttivo sarà la casa della nuova piattaforma elettrificata dedicata alle future Maserati che farà da base alle prossime GranTurismo e GranCabrio e alla nuova Quattroporte, in un periodo compreso tra il 2022 e il 2024. 

E GRUGLIASCO? - Ci sarà un progressivo trasferimento a Mirafiori del personale dal sito di Grugliasco, che rimarrà comunque operativo con varie attività di supporto all’attuale produzione di Ghibli e Quattroporte, che si andranno ad aggiungere alla Levante, già prodotta a Mirafiori. Stellantis assicura che, nonostante ciò, non ci sarà nessun impatto sui livelli di occupazione complessivi della zona.

INVESTIMENTI A TORINO - Il gruppo Stellantis ha voluto precisare anche che sia l’attuale Fiat Nuova 500 elettrica, con tutte le sue varianti, e la futura generazione saranno costruite a Torino (l’attuale 500 con motore termico è fabbricata in Polonia) nell’intento di mantenere la presenza e le competenze nell’area torinese sfruttando anche la proficua collaborazione con il Politecnico. In quest’area, il gruppo Stellantis ha investito oltre due miliardi di euro negli ultimi tre anni.

> LEGGI ANCHEStellantis: a Melfi quattro nuove elettriche





Aggiungi un commento
Ritratto di Flynn
11 ottobre 2021 - 21:07
Verrà... sarà ... dovrebbero ... No, non va bene. I fatti prima, le parole dopo.
Ritratto di Turbostar48
12 ottobre 2021 - 16:16
@Flynn, veramente è l'incontrario, prima si fanno le parole, poi dopo i fatti. In questo momento hanno detto un sacco di parole e promesse, vedremo se manterranno le parole con i fatti?
Ritratto di Flynn
12 ottobre 2021 - 16:33
Ma si, in fondo c’è una prima volta per tutto. Magari questa è la volta buona
Ritratto di Ferrari4ever
11 ottobre 2021 - 21:15
Ma non era uscita la notizia che la Ghibli non avrà un’erede?
Ritratto di Vincenzo1973
11 ottobre 2021 - 22:08
sinceramente mai letto, anzi ho letto che e' prevista la nuova tra qualche anno..
Ritratto di Ferrari4ever
12 ottobre 2021 - 07:12
https://www.motorionline.com/maserati-ghibli-uscita-produzione-2023/amp/. Ecco perché ho scritto così, se poi hanno cambiato ideo io non lo so.
Ritratto di Vincenzo1973
12 ottobre 2021 - 09:37
mi era sembrato di leggere che sarebbe stata sostituita a breve dalla nuova ed era attesa la versione elettrica anche di questo modello. ma i cambiamenti sono repentini in Stellantis, anche se forse Maserati e' l'unica che sta in questo momento rispettando il nuovo piano, forse
Ritratto di Ferrari4ever
12 ottobre 2021 - 10:42
Boh, io avevo letto che il suo posto sarebbe stato preso dalla Gracale.
Ritratto di Vincenzo1973
12 ottobre 2021 - 10:59
spero di no, non me la posso permettere ma la considro la piu bella berlina in circolazione. anche perche se devi fare concorrenza alla triade devi avere una gamma articolata e non e' togliendo modelli che ci riesci
Ritratto di Ale94
11 ottobre 2021 - 21:59
E Grugliasco lo chiudono?
Pagine