NEWS

La Nissan GT-R50 by Italdesign sarà a Goodwood

10 luglio 2018

Dopo l’esordio in Inghilterra, previsto dal 12 al 15 luglio, la Nissan GT-R50 by Italdesign sarà costruita in 50 esemplari.

La Nissan GT-R50 by Italdesign sarà a Goodwood

LA “PRIMA” IN PUBBLICO - È attesa al Goodwood Festival of Speed 2018 (12-15 luglio) la prima uscita in pubblico della Nissan GT-R50 by Italdesign, la concept svelata alcuni giorni fa (qui la news) che il “carrozziere” torinese sta pensando di realizzare in serie limitata. La Nissan e la Italdesign non potevano scegliere un’occasione migliore per l’esordio della GT-R50, visto che il Festival of Speed è fra le principali rassegne automobilistiche dell’estate: è organizzata all’interno della Goodwood House, una enorme tenuta di proprietà del Duca di Richmond (grande appassionato e collezionista di auto), dove case automobilistiche, team e carrozzieri mostrano le loro principali novità lungo un percorso cronometrato in salita di 1,86 chilometri. La rassegna è talmente popolare che da qualche anno non sono ammesse più di 150.000 persone.

SERIE SPECIALE PER 50 - La Nissan GT-R50 by Italdesign è una proposta di stile realizzata in collaborazione dalla Nissan e dalla Italdesign, messa a punto per festeggiare i 50 anni della “carrozzeria” torinese ed i 50 della coupé sportiva Nissan GT-R (nel 2019). La Italdesign si è occupata della progettazione, di tutti gli studi tecnici e della costruzione, avvenuta per il momento in un esemplare unico ma, stando a quanto annunciato ieri, la Italdesign valuta la possibilità di realizzare una piccola serie di 50 esemplari, rivolti ai collezionisti in grado di sborsare una cifra nell’ordine dei 900.000 euro. Il prezzo è da considerarsi senza personalizzazioni, che per una vettura del genere possono fare la differenza.

UNA GT-R STRAVOLTA - La Nissan GT-R50 by Italdesign è basata sulla GT-R Nismo, la versione più sportiva della Nissan GT-R, ma i tecnici del costruttore giapponese hanno lavorato in profondità sul motore biturbo V6 3.8 e ottenuto 120 CV in più: ora ne eroga 720. A queste migliorie si aggiungono rinnovate sospensioni Bilstein, freni Brembo maggiorati e il lavoro svolto sulla carrozzeria, visto che il profilo del tetto è più basso di 5,4 cm e rispetto alla “normale” GT-R cambiano anche i passaruota, i finestrini posteriori ed i fari anteriori. Sulla GT-R50 sono previsti inoltre particolari verniciati in oro su frontale, fiancata e all’interno.

Nissan GT-R
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
187
45
16
7
8
VOTO MEDIO
4,5
4.505705
263
Aggiungi un commento
Ritratto di MAXTONE
10 luglio 2018 - 12:28
Non mi è mai piaciuta a livello estetico ma Italdesign ha fatto miracoli.
Ritratto di Arese78
10 luglio 2018 - 15:45
1
Non lo so a livello di prezzi, ma la GTR la preferisco a qualsiasi muscle car americana!!
Ritratto di neuro
10 luglio 2018 - 22:29
io la preferisco anche a tante sportive europee.