Hyundai i20 1.2 MPI 84 CV Blackline

Pubblicato il 20 settembre 2018
Ritratto di Mirkus_1974
alVolante di una
Fiat Punto Evo 1.4 Multiair 16v 105 CV Emotion 5p S&S
Hyundai i20
Qualità prezzo
5
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
5
Visibilità
3
Confort
4
Motore
4
Ripresa
3
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
4.25
Perchè l'ho comprata o provata
Acquistata a marzo 2018 per sostituire la C3 di mia moglie. Serviva una macchina che non costasse tanto, non una city car segnento A ma qualcosa con un buon bagagliaio e abitabilità. Una vettura di sostanza. Le alternative viste erano C3 my 2017, nuova fabia, honda Jazz. Rispetto alle altre questa costava 2000euro in meno, anche se la jazz probabilmente era più adatta alle esigenze del momento. Rispetto alla citroen e alla fabia però abbiamo un 4 cilindri con i freni a disco al posteriore che io giudico cosa da non sottovalutare
Gli interni
Gli interni sono seri quasi tristi, ma danno una impressione di qualità robustezza e precisione. Sono presenti alcune economie (ad esempio il vetro anteriore elettrico non è a impulso ma và premuto fino al raggiungimento dell'altezza desiderata) e sono presenti solo 2 casse stereo e dietro forse mancano addirittura i cablaggi. La parte multimediale si limita ad una classica autoradio(che preferisco a tablet touch per questioni di costi di sostituzione dovesse mai rompersi) che comunque supporta il protocollo AD2P. Pur essendo un patito della tecnologia in macchina mi basta questo perchè questi prodotti dopo un paio di anni tendono comunque a non essere aggiornati, quindi con lo smartphone si sopperiscono alcune mancanze. Con pochi euro si acquista un buon supporto da attaccare alle griglie di areazione. Inoltre non mi piace la regolazione dello schienale a scatti e non a rotella.La strumentazione dispone di tutte le informazione necessarie e i comandi sono a portata di mano inoltre sono comodi e ben utilizzabili i vani portalattine/bottiglie. Molto sfruttabile il vano porta oggetti.
Alla guida
La macchina si guida bene in città e in tutti i percorsi è abbastanza silenziosa. Ai 130 in autostrada però il rumore di rotolamento è forte anche se fruscii particolari non ce ne sono. Le prestazioni sono in linea con le aspettative poichè da questo propulsore non ci si aspettano accelerazioni brucianti. Preciso il cambio e ottima la frenata accompagnata da un pedale del frendo modulabile e da una frizione morbida. La visibilità posteriore non è il massimo ma il nuovo stile delle vetture ormai prevede questo
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei? Forse... era diverso tempo che mia moglie cercava un'auto nuova quindi il suo metro di paragone come abitabilità e bagagliaio era la c3 (2°serie). Per le esigenze nostre con una bimba piccola troviamo un pò scomodo il fatto che le portiere posteriori abbiano un taglio quasi sportivo(permettetemi l'uso improprio dell'aggettivo) rispetto alla C3(più rotonda) e alla Fabia (valutata). Però la quasi assenza del tunnel centrale e un motore più tradizionale e se vogliamo corposo rispetto a un 3 cilindri 75 cv hanno fatto propendere per la scelta. Personalmente quasi rimpiango quei 2000euro risparmiati rispetto alla jazz che equivalgono a 3 anni di assicurazione completa di molte garanzie (la classe di merito è alta) ma comunque l'auto và bene.
Hyundai i20 1.2 MPI 84 CV Blackline
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
1
0
VOTO MEDIO
2,0
2
1
Aggiungi un commento
listino
Le Hyundai
  • Hyundai i40 Wagon
    Hyundai i40 Wagon
    da € 33.600 a € 35.100
  • Hyundai i20
    Hyundai i20
    da € 16.850 a € 21.350
  • Hyundai Ioniq
    Hyundai Ioniq
    da € 29.300 a € 43.650
  • Hyundai i30
    Hyundai i30
    da € 19.850 a € 37.650
  • Hyundai i30 Fastback
    Hyundai i30 Fastback
    da € 25.650 a € 38.850

LE HYUNDAI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE HYUNDAI

  • I 50 chilogrammi di peso in meno rispetto alla Hyundai N sono stati risparmiati grazie all’adozione di varie parti in carbonio e dei cerchi in lega di 19”. Rivisto anche l'assetto, ribassato di 6 mm.

  • Con il direttore della Hyundai Italia parliamo delle novità della casa coreana al Salone di Francoforte.

  • Debutta la nuova generazione della citycar coreana, che fa un ulteriore salto in termini qualitativi e tecnologici. Qui per saperne di più.