Pubblicato il 25 luglio 2012
Ritratto di siamo seri
alVolante di una
Nissan Qashqai 1.6 dCi Tekna 4WD
Mini Mini
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
3
Confort
2
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
3.8333333333333
Perché l'ho comprata o provata
Lettera di addio di un lettore alla sua mini cooper d dopo 120mila km Quando nel 2007 dovetti acquistare un’automobile avevo 29 anni e la prima considerazione che feci fu la seguente: prima dei fatidici “trenta” voglio togliermi un piccolo sfizio, avere un’auto giovane e trendy. Vivo in citta e il mio garage non è molto spazioso quindi la mia scelta doveva ricadere su una vetturetta compatta nelle dimensioni, e considerato anche il budget a mia disposizione cercavo una utilitaria del segmento premium piuttosto che una vettura sportiva nell’accezione piu stretta del termine. Sono un motociclista e adoro le curve e la bella guida, fattori questi che mi hanno sin da subito orientato verso la mini. Problema principale: il prezzo. Per abbattere i costi di esercizio volevo comprare il 1600 turbodiesel, tra l’altro motore che veniva presentato proprio nel 2007. Lo stesso motore, dall’erogazione ben più corposa della precedente unità (sviluppata da Toyota) nasceva in collaborazione con la francese peugeot. E fu cosi che entrai in concessionaria Mini per trattare. In quell’anno “trattare” sul prezzo di una Mini era come oggi trattare sul prezzo di una Evoque, c’era poco da fare. Fortunatamente in concessionaria trovai una kmzero, colore bianco panna, allestimento chili, nulla più. La pagai 19400 risparmiando quindi piu di 4000 euro dal prezzo di listino. L’auto, che ho tenuto fino a 2 mesi fa, mi ha fedelmente accompagnato per 120mila km, senza mai lasciarmi a piedi. Rivenduta a quasi 9000 euro, per la verità non senza fatica, è un’auto che ricomprerei subito. Ci sono però alcune considerazioni che oggi posso fare e condividere con il cosiddetto senno di poi.
Gli interni
Abitabilità: La mini è molto accattivante dentro, specie con il pack luci che permette di cambiare il colore delle luci interne e avere cosi quasi la sensazione di essere dentro un aereo (specie scegliendo il colore blu), però posso dirlo dopo 5 anni di uso intenso alla lunga provoca un senso di claustrofobia. Non ho le mani enormi come Gianni Morandi ma poggiando il pollice della mano sopra la corona del volante e aprendo il palmo, con il dito mignolo toccavo il soffitto. Bagagliaio: praticamente inesistente. Se è vero che la mini è l’auto dei single e delle giovani coppie allora basterà sapere questo: un normale borsone da palestra riempie il bagagliaio, per fare un viaggio in due dovrete utilizzare i due posti posteriori. E’ la stessa cosa che fa chi ha la Porsche, ma con i tempi che corrono e i criminali che ti aprono la macchina anche solo per rubarti uno zainetto, non è il massimo…..Dopodichè ingegnandosi si riesce a rimediare, ma anche il solo acquisto di un albero di natale all’ikea diventa fonte di grattacapi…. Finiture: Allora qui bisogna fare un distinguo: nel 2007 e nel 2012. Nel 2007 forse sembravano eccellenti, ma oggi le rivali sono migliorate parecchio. Se nel divertimento alla guida mini rimane ancora un riferimento, nelle rifiniture sinceramente…Personalmente ho provato vergogna nelle rare occasioni in cui ho dovuto far salire qualcuno nei sedilli posteriori. Perché? Semplice, sotto i sedili anteriori ci sono due binari di scorrimento che sono letteralmente lasciati li, senza alcuna copertura di moquette o protezione. Per non parlare dei fili che restano ben visibili. No, non ci siamo… Comfort: Finchè la strada è un tavolo da biliardo tutto ok, però anche in questo caso non proprio tutto fila liscio. Se tirate giu i finestrini per cambiare l’aria vi esponete ad un tornado: inoltre il parabrezza della mini è piuttosto verticale e i fruscii di aria si avvertono. Praticamente impossibile assumere una posizione di guida distesa e distensiva se si è alti dal metro e 75 in su. Sui terreni accidentati iniziano i dolori, le sospensioni rispondono seccamente e sul pavè cittadino si viene spesso assaliti da un dubbio: ma starò perdendo qualche pezzo?
Alla guida
Tenuta di strada: su questo capitolo si sono sprecati fiumi di inchiostro, io però vorrei dire una cosa che non ricordo di aver letto su nessun giornale, e ci tengo a dirla soprattutto perche la mini viene spesso guidata da giovanissimi. Attenzione perché sul bagnato non è proprio facile, le sospensioni rigide la rendono non cosi intuitiva come sull’asciutto. E’vero l’esp è sempre presente, ma può capitare di arrivare lunghi in frenata, specie con le basse temperature, e di ritrovarsi a girare lo sterzo e il muso della macchina che va diritto finchè le gomme non riprendono grip. La macchina è si un kart ma è molto veloce nelle sue reazioni. Se proprio volete che sia la Mini il regalo di compleanno a vostro figlio, regalategli anche un corso di guida sicura. Consumi: tutti in questi anni mi chiedevano “consuma tanto la mini vero?” e io ogni volta a rispondere La mini non lo so, la mia che è un diesel consuma pochissimo. Normalmente tra città, statale e parecchia autostrada il consumo medio che ho rilevato è sempre stato di 19km/lt..Del resto ha la 6’ marcia, è bassa e leggera….
La comprerei o ricomprerei?
Concludendo, la mini si è svalutata poco, senza contare bollo e assicurazione mi è costata 173euro al mese, è stata sempre comoda in città e viaggiando da solo o al massimo in due sono riuscito a farci pure le vacanze. Nel 2007 ne valeva la pena, oggi forse, nonostante noi italiani siamo sempre un po’ esterofili, prenderei in considerazione qualche nuova arrivata, ad esempio l’italianissima Alfa Mito, che non sarà un kart ma ha quei centimetri in piu dentro l’abitacolo, e sotto il sedere… Franco Zuin
Mini Mini Cooper D
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
1
1
2
0
VOTO MEDIO
3,7
3.714285
7
Aggiungi un commento
Ritratto di gig
3 agosto 2012 - 18:39
Prova meno che discreta. Migliorabile il capitolo guida
Ritratto di siamo seri
6 agosto 2012 - 13:14
Prova meno che discreta?? allora intanto l ultima prova che ho letto io della mini qui è la prova di un tizio che (senza offesa) intanto ha pubblicato come foto il cofano di una cooper s, per giunta quella vecchia, quindi che non c'entra nulla con la cooper 1600D. In secondo luogo ho letto solo che la guidava la moglie... ad ogni modo AMICI appositamente non mi sono soffermato sulla guida: perche TUTTI i giornali scrivono le stesse cose sulla mini! io ho cercato di raccontarvi quelle cose che nessuno scrive, come ad esempio che sul bagnato è impegnativa ... volete la guida? bene, la mini quando sei nelle grandi rotonde ti fa venire il nervoso perche le auto davanti a te sembrano sembre troppo lente, quando sei in montagna dietro a qualcuno hai sempre l impressione di avere davanti un pensionato, invece è la mini che con il suo rollio pari a zero divora le curve. Io l ho trovata una macchina divora curve e avevo solo 110 cavalli, non voglio pensare cosa sia guidara una cooper s in montagna...brividi!!
Ritratto di siamo seri
6 agosto 2012 - 13:14
Prova meno che discreta?? allora intanto l ultima prova che ho letto io della mini qui è la prova di un tizio che (senza offesa) intanto ha pubblicato come foto il cofano di una cooper s, per giunta quella vecchia, quindi che non c'entra nulla con la cooper 1600D. In secondo luogo ho letto solo che la guidava la moglie... ad ogni modo AMICI appositamente non mi sono soffermato sulla guida: perche TUTTI i giornali scrivono le stesse cose sulla mini! io ho cercato di raccontarvi quelle cose che nessuno scrive, come ad esempio che sul bagnato è impegnativa ... volete la guida? bene, la mini quando sei nelle grandi rotonde ti fa venire il nervoso perche le auto davanti a te sembrano sembre troppo lente, quando sei in montagna dietro a qualcuno hai sempre l impressione di avere davanti un pensionato, invece è la mini che con il suo rollio pari a zero divora le curve. Io l ho trovata una macchina divora curve e avevo solo 110 cavalli, non voglio pensare cosa sia guidara una cooper s in montagna...brividi!!
Ritratto di gig
6 agosto 2012 - 17:31
E' il mio parere! Comunque meno che discreta non è un cattivo giudizio... secondo me!
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
3 agosto 2012 - 21:01
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di francesco alfista
4 agosto 2012 - 01:28
auto bella con richiamo al passato in stile 500..!!ora che auto hai..??visto che hai nominato la mito...spero che l hai provata almeno...!!
Ritratto di siamo seri
6 agosto 2012 - 13:17
spero che tu ABBIA provato la mito chiedevi? si l ho provata ed è per questo che oggi comprerei la mito. Non l ho trovata rigida come la mini ne altrettanto divertente e reattiva ma globalmente una macchina molto piu godibile ed utilizzabile. La mito specie con le giuste colorazioi è secondo me molto carina, poi è una questione di età...a 18 anni non puoi apprezzare il confort, una macchina a 18/20 anni deve essere la piu cool per te e per i tuoi amici, per questo la mini, anche per questo la mini ha stravenduto!! però attenzione perche la mini la guidano anche le signore certo non 20enni è un fenomeno piu complesso. Mi limito a dire che se uno di voi dovesse scegliere una vetturetta piccola e sportiva, io direi: la vuoi di tendenza e sei disposto ad accettare parecchi llimiti? ok la mini. ma se la vuoi un po piu completa e con piu spazio e confort, vai a provare la mito. non è male affatto! ps per rispondere alla tua domanda bmw 118d..la quale diciamolo mi fa guidare comodo e ha un buon motore, mi ci sto trovando bene...ma diciamocelo ragazzi visto che qui mi pare che siate tutti giovincelli....se volete divertirvi ed avere la sensazione di correre, meglio 110 cv della mini che 143 della bmw con tutti quei kg addosso credetmi
Ritratto di Salvo 360
5 agosto 2012 - 15:43
Buona prova, hai descritto anche i difetti, cosa che non tutti fanno. 3 su 5. L'auto non mi piace proprio, non la tua in particolare, proprio le mini in generale, Tutti i ragazzi della mia età ne vanno pazzi (ho 18 anni)...ma a me non piace proprio, ciao :)
Ritratto di siamo seri
6 agosto 2012 - 13:14
spero che tu ABBIA provato la mito chiedevi? si l ho provata ed è per questo che oggi comprerei la mito. Non l ho trovata rigida come la mini ne altrettanto divertente e reattiva ma globalmente una macchina molto piu godibile ed utilizzabile. La mito specie con le giuste colorazioi è secondo me molto carina, poi è una questione di età...a 18 anni non puoi apprezzare il confort, una macchina a 18/20 anni deve essere la piu cool per te e per i tuoi amici, per questo la mini, anche per questo la mini ha stravenduto!! però attenzione perche la mini la guidano anche le signore certo non 20enni è un fenomeno piu complesso. Mi limito a dire che se uno di voi dovesse scegliere una vetturetta piccola e sportiva, io direi: la vuoi di tendenza e sei disposto ad accettare parecchi llimiti? ok la mini. ma se la vuoi un po piu completa e con piu spazio e confort, vai a provare la mito. non è male affatto! ps per rispondere alla tua domanda bmw 118d
Ritratto di siamo seri
6 agosto 2012 - 13:08
Prova meno che discreta?? allora intanto l ultima prova che ho letto io della mini qui è la prova di un tizio che (senza offesa) intanto ha pubblicato come foto il cofano di una cooper s, per giunta quella vecchia, quindi che non c'entra nulla con la cooper 1600D. In secondo luogo ho letto solo che la guidava la moglie... ad ogni modo AMICI appositamente non mi sono soffermato sulla guida: perche TUTTI i giornali scrivono le stesse cose sulla mini! io ho cercato di raccontarvi quelle cose che nessuno scrive, come ad esempio che sul bagnato è impegnativa ... volete la guida? bene, la mini quando sei nelle grandi rotonde ti fa venire il nervoso perche le auto davanti a te sembrano sembre troppo lente, quando sei in montagna dietro a qualcuno hai sempre l impressione di avere davanti un pensionato, invece è la mini che con il suo rollio pari a zero divora le curve. Io l ho trovata una macchina divora curve e avevo solo 110 cavalli, non voglio pensare cosa sia guidara una cooper s in montagna...brividi!!
Pagine
listino
Le Mini
  • Mini Countryman
    Mini Countryman
    da € 25.600 a € 43.050
  • Mini Clubman
    Mini Clubman
    da € 23.300 a € 40.750
  • Mini Mini 5 porte
    Mini Mini 5 porte
    da € 18.800 a € 33.950
  • Mini Mini
    Mini Mini
    da € 17.950 a € 43.595
  • Mini Cabrio
    Mini Cabrio
    da € 24.300 a € 37.950

LE MINI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MINI

  • Lo specialista inglese David Brown propone una Mini prima generazione rivista in varie parti, con un motore potenziato, un interno modernizzato e caratterizzato da materiali pregiati.

  • Lo stile diventa più semplice e mette in evidenza i due “capisaldi”: la scritta Mini e le alette laterali. Ecco in breve la storia dei loghi della marca inglese.

  • Il raduno dedicato all’utilitaria, organizzato dal 1978, ha richiamato oltre 1.200 persone e 3.000 vetture.