mini cooper

Pubblicato il 28 settembre 2011
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
3
Confort
3
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.6666666666667
Perché l'ho comprata o provata
l’auto in questione (una mini cooper del 2003) non è mia ma di una mia amica alla quale ho chiesto se mi prestava la sua mini per provarla, inseguito mi sono fatto dire perché l’aveva comprata per rispondere alla domanda "perché l’ho comprata",ed è venuto fuori che all’inizio lei doveva comprare una z3 usata ma dopo mezz’ora dal ritiro dalla bmw il motore gli si è fuso perché mancava l’olio e allora comprò questa mini cooper (con radio cd, clima manuale e sedili in pelle e stoffa) al prezzo di circa 20.000€.
Gli interni
gli interni tipicamente mini sono semplicemente fantastici. Entrando nel minuscolo e sportivo (cintura alta dei finestrini e ipostazione sportiva degli interni) abitacolo, dove solo due persone stanno veramente comode, colpisce subito l’enorme tachimetro. Sedendosi sui sedili in pelle e stoffa ci si trova davanti il volante verticale a due razze e davanti ancora il contagiri. Passando alla plancia ci si accorge subito della semplicità delle forme con cui sono state disegnate(senza frottole), sotto il tachimetro c’è la radio dotata di lettore cd e, scendendo ancora si va ad incontrare le manopole del clima manuale, scendendo ancore si trovano le sportive levette con cui si alzano i vetri, si chiudono le portiere. Scomodo il tasto delle 4 freccie collocato dall’altra parte del mega-tachimetro. Volante e cambio sono nella posizione giusta. Passiamo ai materiali con cui è stata costruita questa mini, la maggior parte delle plastiche sono davvero scadenti visto il prezzo dell’auto(troppo rigide), sono quelle delle portiere e della parte colorata della plancia davanti ai passeggeri, mentre la parte sopra(quella perpendicolare al parabrezza) e molto morbida al tatto come una morbida gomma, originali le bocchette del clima tonde. Cosa che non mi era mai capitata è, quando bisogna uscire tirare due volta la maniglia della portiere (una volta per sbloccare la portiera, che si chiude in velocità, e una per aprirla). Il cassetto portaoggetti anch’esso fatto con plastiche scadenti ogni volta che prendevo una buca si apriva.
Alla guida
Passiamo alla parte migliore, il motore; docile e parco (fino a 17km/l) quando si guida con tranquillità e grintoso ed esuberante quando si affonda il piede sull’acceleratore. È il giusto compromesso fra sportività e bassi consumi. Il motore tranquillo finche si guida con un filo di gas ma appena si preme con decisione sul pedale destro vedi schizzare il contagiri verso la zona rossa e la lancetta del tachimetro salire con molta fretta. Vi è mai capitato che vi arrivi un’auto sparata che vi vuole sorpassare, bè a me è successo mentre la provavo mi sono visto arrivare un serie 3 nero da dietro e mi sono detto visto le prestazione di questa mini (che ha 200.000km) lo posso battere, abbiamo iniziato una breve gara che ho vinto io sfruttando bene il traffico e le piccole dimensioni dell’auto. L’auto è abbastanza silenziosa, la frenata è potente, il cambio (d’impostazione sportiva) è manuale a 5 marce è preciso ma con le marce un po’ contrastate, lo sterzo è preciso e leggero. L’auto si è rilevata comoda, seduta bassa ma comoda. In curva è molto precisa, beccheggio e rollio sono quasi assenti. Le sospensioni rigide permettono di pennellare curve in modo perfetto ma in città sui tombini o buche si saltella ma grazie ai cerchi non di dimensioni esagerate (sono quelli base) il comfort è buono.
La comprerei o ricomprerei?
Io senza aver dubbi la RICOMPREREI
Mini Mini
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
1
0
0
VOTO MEDIO
4,0
4
2
Aggiungi un commento
Ritratto di ForzaPisa
5 ottobre 2011 - 16:53
Ma ti buchi? Ma è uno scherzo? Vantarsi di una gara nel traffico non mi sembra proprio da "fighi" ma da fessi...
Ritratto di gig
5 ottobre 2011 - 19:36
... comunque 20000 euro e così poche dotazioni è un furto...
Ritratto di GiovanniValente
7 ottobre 2011 - 14:34
Hai veramente ragione
Ritratto di giuseppe26
13 giugno 2012 - 09:39
ma COME TI PERMETTI di dire a una persona "ma ti buchi". poi non mi sono affatto vantato di aver fatto una gara e NON ho detto che farla è da fighi
Ritratto di federix-5
6 ottobre 2011 - 13:39
soprattutto... 20.000€ per una mini del 2003 con 200.000km senza contare che la mini cooper del 2003 montava un cambio manuale a 6 rapporti, non a 5!!! ennesima prova bufala!
Ritratto di nello13
6 ottobre 2011 - 16:09
7
Anche la Mini One D 1.4 75cv che ho provato io ha le 6 marce..mi pare strano non le abbia...comunque per conoscerla la conosce..mi sembra anche giusto nei giudizi plastiche,ecc..poi la chicca delle maniglie che bisogna tirar 2 volte non tutti la sanno!!
Ritratto di mike1polo
6 ottobre 2011 - 14:52
la mini cooper del 2003 aveva un cambio manuale a 5 marce. 20mila euro credo per la macchina nuova, ma gli optional mi sembrano pochi. cmq concordo, il tipo si buca! inoltre, i consumi della cooper sono altissimi!
Ritratto di gig
6 ottobre 2011 - 19:41
troppi
Ritratto di lukas76
6 ottobre 2011 - 21:32
si vabbe ora nessuno a mai fatto una gara...vorrei proprio vedere...tutti che hanno tirato l auto o fatto gare in pista!!!!!!!!!!hahahah
Ritratto di tintogubs
7 ottobre 2011 - 10:37
Volevo vedere che gara se arrivava la serie 3 provata da me!
Pagine
listino
Le Mini
  • Mini Mini 5 porte
    Mini Mini 5 porte
    da € 18.800 a € 33.950
  • Mini Mini
    Mini Mini
    da € 17.950 a € 43.595
  • Mini Countryman
    Mini Countryman
    da € 25.600 a € 43.050
  • Mini Clubman
    Mini Clubman
    da € 22.950 a € 42.250
  • Mini Cabrio
    Mini Cabrio
    da € 24.300 a € 43.250

LE MINI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MINI

  • La Mini Countryman mantiene l'aria di famiglia tipica di tutte le vetture del marchio britannico: ha forme arrotondate, la mascherina separata dai fari, il tetto piatto e ampie protezioni in plastica nera che corrono lungo la parte inferiore della carrozzeria.

  • Cresciuta rispetto al vecchio modello di ben 29 cm (dieci sono di passo, che adesso arriva a 267 cm), la Mini Clubman è diventata un'autentica famigliare, con un abitacolo sufficientemente spazioso per quattro adulti, quattro porte laterali (prima ne aveva tre, con quella posteriore destra ad apertura controvento) e un baule finalmente adeguato alla macchina.

  • La Mini a cinque porte, nella storia della casa inglese, è una “prima assoluta”, perché mai era stata proposta in passato.