Mitsubishi Space Star 1.3 Comfort Plus

Pubblicato il 20 gennaio 2011
Qualità prezzo
4
Dotazione
2
Posizione di guida
4
Cruscotto
2
Visibilità
1
Confort
4
Motore
4
Ripresa
2
Cambio
1
Frenata
4
Sterzo
3
Tenuta strada
3
Media:
2.8333333333333
Perché l'ho comprata o provata
L'auto è stata comprata come auto di famiglia, principalmente per viaggiare e poco per essere usata nei percorsi cittadini. Il prezzo nel 2005 anno in cui è stata acquistata era abbastanza basso e ricco di sconti dato che è un auto poco venduta . Nel 2005 la mitsubishi aveva sfornato appena appena la colt che però apparte la tecnologia e lo stile aveva qualcosa in meno a mio parere.
Gli interni
Gli interni sono discretamente curati sopratutto la versione confort ( quella provata ) i sedili sono ben sagomati e confortevoli grazie al bracciolo anteriore e posteriore e sedili anatomici molto accoglienti. La plancia ha tutti i comandi ben predisposti e utilizzabili in maniera semplici anche se il disegno e lo stile molto anonimo e scontato non entusiasmano, utile il computer di bordo posizionato al centro, che segnala varie informazioni. Il tutto arricchito da dettagli molto seri e dal piglio quasi sportivo. A differenza della sportività c'è molto spazio per un auto di soli 405 cm, tutto sembra essere stato costruito con criterio anche se con materiali non luossosissimi.... Utilissimo il sedile frazionato che scorre per aumentare il bagagliaio o lo spazio per i passeggeri che già risulta molto discreto.
Alla guida
Per essere una monovolume sembra molto ben assettata e non mette paura nelle situazioni di emergenza, frizione e sterzo leggeri, cambio ruvido, lento e spesso dagli innesti difficili. Il motore a benzina di 1.3 litri provato eroga 82 cavalli rendendo a regimi alti la guida grintosa ovviamente l'auto risulta leggera con solo il conducente, appena si aumenta di qualche kg si capiscono i limiti del piccolo 1.3 che comunque rimane fluido e poco assetato .Da rivedere il rollio marcato e soprattuto la taratura troppo morbida degli ammortizzatori. Affidabilissima
La comprerei o ricomprerei?
La mia è un auto che è arrivata a fare in un solo giorno piu di 1000 km, la ricomprerei perchè nei viaggi e confortevole, sicura e affidabile. La scarsa dotazione di optional importanti (nemmeno a pagamento esp e clima automatico) viene compensata dal rapporto prezzo qualità e anche dal fatto di essere molto poco ricercata dai ladri che in alcune città è un fattore importante. Magari dovessi tornare indietro la prenderei con motore da 1.6 litri .Un auto non capita ma da scoprir , forse in città non si comporta da citycar (affanna un po nella guida stressata) ma rispetto a monovolumi di grande taglia è un giusto compromesso.
Mitsubishi Space Star
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
1
0
VOTO MEDIO
2,0
2
1
Aggiungi un commento
Ritratto di lancerevo
26 gennaio 2011 - 14:27
Confort* non Comfort cm riportato .
Ritratto di marco.stroppare
23 gennaio 2014 - 15:22
Salve, possiedo anch'io la mitsubishi Space Star 1.3 da 81 cv, che ho metanizzato. Attualmente la usa mia mamma, io ho la punto NP del 2005. Devo dire che la Space Star, che è del 99 e ha più di 200.000 km vola ancora come nuova, inoltre (e questo mi da molto fastidio......) consuma meno della punto 1.2 NP da 60 cv che è nata con l'impianto a metano..... Allora un 1.3 da 82 cv che consuma meno di un 1.2 da 60, mi sa che è tutto legato la rapporto di compressione che è maggiore nella giapponese... Qualcuno sa che rapporto di compressione ha il 1.3 della Space Star?
listino
Le Mitsubishi
  • Mitsubishi Outlander
    Mitsubishi Outlander
    da € 29.700 a € 52.850
  • Mitsubishi ASX
    Mitsubishi ASX
    da € 20.190 a € 32.890
  • Mitsubishi L200
    Mitsubishi L200
    da € 27.950 a € 37.900
  • Mitsubishi i-MiEV
    Mitsubishi i-MiEV
    da € 29.900 a € 29.900
  • Mitsubishi Space Star
    Mitsubishi Space Star
    da € 12.490 a € 17.900

LE MITSUBISHI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MITSUBISHI

  • L'Amministratore delegato di Mitsubishi Motors Automobili Italia ci parla della Eclipse Cross che sposa la funzionalità di una suv con linee ispirate a una coupé.

  • La Eclipse Cross è una suv dalle forme che richiamano quelle di una coupé al debutto al Salone di Ginevra.

  • Per il 2017 la ASX si rinnova leggermente con un nuovo frontale e con inediti dispositivi tecnologici come il sistema multimediale e la telecamera a 360 gradi.