Smart fortwo cabrio Passion

Pubblicato il 2 dicembre 2018
Ritratto di Lucapn89
alVolante di una
Peugeot 308 1.2 PureTech Turbo 130 CV GT Line
Smart fortwo cabrio
Qualità prezzo
1
Dotazione
2
Posizione di guida
4
Cruscotto
2
Visibilità
5
Confort
2
Motore
3
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
2
Tenuta strada
3
Media:
2.8333333333333
Perchè l'ho comprata o provata
L’auto in questione non è mia, bensì della mia ex ragazza, parliamo di una Smart ForTwo del 2007, allestimento Passion, 72 cv, versione cabrio, l’acquisto è stato pensato chiaramente perché è una macchina versatile e in una città trafficata come Bologna è l’ideale.
Gli interni
sembra un paradosso ma sorprendono per l’abitabilità, due persone all’interno godono veramente di tanto spazio, la visibilità è notevole in quanto il parabrezza è davvero ampio, la seduta è rialzata e quindi si ha un ottima percezione sia in marcia che negli spazi di manovra. La macchina ha l’essenziale: Abs 4 airbag, clima manuale, radio cd, fendinebbia e chiusura centralizzata, mancano ahimè il lettore mp3, il computer di bordo e i retrovisori elettrici, mancanze gravi a mio modo di vedere. Gli interni sono pratici, sia come tessuti che come plastica, mi aspettavo onestamente finiture migliori e anche per i vani mi aspettavo maggior cura, ad esempio il cassetto portaoggetti davanti al passeggero è davvero piccolo e di vani vicino al cambio o fra i sedili non ce ne sono. L’impianto stereo è dotato di soli due altoparlanti, ma sono discreti, il climatizzatore invece è efficiente, il volante non presenta comandi al volante ed è a due razze, un po’ scomodo per l’impugnatura, la strumentazione è davvero risicata e raccolta, però la trovo originale. Infine vi è il tastino che permette al tetto in tela di aprirsi, il suo funzionamento è abbastanza veloce, direi che è stato realizzato bene.; una menzione ai sedili, in città sono comodi, ma dopo più di un’ora di viaggio si rivelano molto scomodi e le regolazioni a scatto non sono molto precise, bagagliaio discreto.
Alla guida
sembra un giocattolino, non voglio dare un accezione negativa, ma chiaramente non si guida come una vettura normale, la Smart ha un’ agilità impressionante e si divincola nel traffico in maniera incredibile, il diametro di sterzata aiuta tantissimo, l’auto si guida con un dito. Il motore dotato di 72 cv permette all’auto di muoversi con grande disinvoltura in città, le accelerazioni sono addirittura sorprendenti, l’auto permette di avere una guida briosa in città e in extraurbano, dove si avvertono i limiti è in autostrada, i fruscii aerodinamici sono molto fastidiosi (soprattutto dai 100 km/h in su), il motore in allungo arriva tranquillamente ai 110 km/h, ma quello che desta preoccupazione è la stabilità, tant’è che la velocità da non superare credo sia proprio quella dei 110 km/h, limite entro il quale si riesce anche ad intrattenere una conversazione, nonostante il rumore del motore e dei fruscii. Capitolo consumi: io credo, non avendo il computer di bordo, che l’auto non superi i 13-14 km al litro di media, il che lo trovo assurdo visto la mole e il motore piccolo, consuma in maniera davvero esagerata, pur tenendo una guida rilassata. Capitolo sterzo, in città è perfetto, leggerissimo, le cose si complicano invece a velocità più sostenute, il suo esser leggero impone una certa pratica prima di poterlo maneggiare con sicurezza, capitolo cambio: non male, in modalità automatica non è un fulmine ma non ci si può nemmeno aspettare chissà cosa da un’auto di questa categoria, le cambiate in automatico secondo me non sempre agevolano i consumi, quindi è meglio usarlo in modalità sequenziale, le sospensioni mi hanno deluso, troppo dure, soprattutto per le buche in città, la frenata infine è buona, più che adeguata, molto modulabile.
La comprerei o ricomprerei?
Onestamente non comprerei mai un auto del genere nuova, o usata, credo che sia da valutare solo come seconda macchina per muoversi in grandi città o per chi è un neopatentato ed ha molte disponibilità economiche visto che non ti regala nulla Mercedes. Questo modello cabrio però è sicuramente sfizioso, in quanto permette di viaggiare in “en plain er” e in città quest’auto è un manna dal cielo, ti risparmia stress da traffico cittadino e da ricerca parcheggio
Smart fortwo cabrio Passion
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
1
1
0
0
VOTO MEDIO
3,5
3.5
2
Aggiungi un commento
listino
Le Smart
  • Smart forfour
    Smart forfour
    da € 16.380 a € 29.918
  • Smart fortwo cabrio
    Smart fortwo cabrio
    da € 20.093 a € 51.578
  • Smart fortwo coupé
    Smart fortwo coupé
    da € 18.165 a € 30.400

LE SMART PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SMART

  • Oltre alla Fortwo elettrica, allo stand della Smart al Salone di Francoforte era presente anche la Forfour, anche lei rigorosamente elettrica, e con quattro posti.

  • La più piccola tra le citycar si aggiorna nelle forme, ma soprattutto si converte definitivamente all’elettrico. Andiamo a scoprirla.

  • Una piccola citycar o uno scooter a quattro ruote? In questo test mettiamo a confronto due veicoli nati per la città.