PROVATE PER VOI

Opel Corsa: fa risparmiare e inquina meno

Prova pubblicata su alVolante di
febbraio 2008
  • Prezzo (al momento del test)

    € 18.380
  • Consumo medio rilevato

    14,1 km/l
  • Emissioni di CO2

    139 grammi/km
  • Euro

    4
Opel Corsa
Opel Corsa 1.2 5 porte Cosmo Easytronic
L'AUTO IN SINTESI

Una comoda utilitaria che si trova a suo agio anche fuori dai centri urbani. Col gas il suo piccolo 1.2 inquina poco e permette di risparmiare parecchio, anche se soffre un po’ in ripresa.

Posizione di guida
3
Average: 3 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
2
Average: 2 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
2
Average: 2 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
5
Average: 5 (1 vote)
Dotazione
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
Conveniente in città e fuori

Con quattro metri di lunghezza, il termine "utilitaria" le sta un po' stretto. In questa ultima versione la Corsa è anche un'auto adatta a viaggi un po' impegnativi. Con il Gpl non corre ma guidarla costa pochissimo.

Con una lunghezza di quattro metri esatti, è una compatta molto versatile: va bene in città ma anche per i viaggi di un certo impegno. Nel primo caso l’alimentazione a Gpl risulta decisamente vantaggiosa perché fa risparmiare parecchio e permette di “aggirare” i blocchi del traffico. La linea è equilibrata e, grazie anche al frontale (che denota una certa grinta) piace molto ai giovani.

Il motore 1.2 a benzina è alquanto potente (ha 80 cavalli), ma il peso superiore ai 1100 kg e la quinta marcia “lunga” penalizzano la ripresa. E andando a gas, ovviamente, diventa ancora più… tranquillo. In compenso consuma poco.

La versione “Cosmo”, disponibile solo a cinque porte, ha una dotazione curata anche per la sicurezza: come per tutte le altre versioni il controllo di stabilità ESP è di serie, insieme a quello di trazione, a sei airbag e all’ABS (che, in questo caso, è abbinato al sistema CBC che riduce il rischio di sbandate quando si frena in curva).

Molto buona l’abitabilità e ottima la tenuta di strada in rapporto alle prestazioni. Di listino la Opel Corsa 1.2 Gpl non costa poco, ma con gli ecoincentivi il prezzo diventa piuttosto interessante. Per chi vuole risparmiare ulteriormente c’è la versione base, denominata “Club”, che ha già di serie il controllo di stabilità ESP con CBC, quattro airbag e i cerchi di 14” (sono di 16” per la Cosmo).

 

VITA A BORDO
0
Nessun voto
Non sembra un’utilitaria

I materiali utilizzati per gli interni gratificano sia la vista sia il tatto, e non mancano i vani per riporre i piccoli oggetti. Lo spazio è sufficiente per cinque; davanti ci sono sedili correttamente profilati (che non stancano nemmeno dopo ore alla guida), dietro un divano in grado di ospitare tre persone (sebbene al centro abbia l’imbottitura un po’ troppo “solida”). Il bagagliaio è fra i più capaci della categoria ed è anche dotato di un vano “nascosto” sotto il piano di carico.

Plancia e comandi
Di buona qualità la plastica usata per la plancia, che ha un rivestimento “puntinato”, gradevole alla vista e al tatto. La consolle ha una particolare laccatura lucida, che si ritrova sulle razze del volante, rivestito in pelle. Non mancano i vani portaoggetti, ma quello davanti al passeggero quando viene aperto va accompagnato, altrimenti “cade sulle ginocchia”. La strumentazione, illuminata di arancione, è ben leggibile, ma manca il termometro del liquido di raffreddamento. Il climatizzatore manuale, con comandi molto pratici, è di serie e con un piccolo esborso si può ottenere quello automatico.

Abitabilità
Le due poltrone anteriori sono ben rifinite in tessuto e pelle, ben sagomate (trattengono correttamente il corpo nei percorsi tortuosi) e si rivelano confortevoli anche dopo molte ore di viaggio. I poggiatesta “attivi”, che limitano i danni del “colpo di frusta” sono optional. Il volante a tre razze ha i comandi per l’autoradio e per il computer di bordo (anche questo a pagamento). Dietro si sta sufficientemente comodi anche in tre, sebbene il posto centrale abbia una seduta un po’ rigida; in aggiunta, lo schienale del divano si può bloccare in posizione verticale per lasciare più spazio ai bagagli e ha di serie tre poggiatesta.

Bagagliaio 
Ottima la capacità di carico, con un vano dalla forma regolare e ben sfruttabile. La bocca di accesso è stretta in basso ma si allarga nella parte alta, mentre il piano di carico “DualFloor” nasconde un ulteriore vano di 135 litri, sotto il quale, al posto della ruota di scorta (sostituita da un kit “gonfia e ripara”) è sistemato il serbatoio del Gpl, che non penalizza la capacità di carico. Abbattendo il divano posteriore si crea un piano senza scalini (e un volume di 1100 litri) che consente di caricare oggetti lunghi anche 140 cm. In configurazione normale, invece, si può sfruttare molto l’altezza, grazie a un sistema che consente di posizionare la cappelliera verticalmente dietro lo schienale del divano posteriore (anche se in questo caso i bagagli risultano esposti alla vista).

COME VA
0
Nessun voto
Non corre, ma quanto si risparmia!

Il lunotto piccolo richiede “occhio” in retromarcia, ma per il resto in città ci si muove bene, anche grazie alla dolcezza dello sterzo e della frizione. Sui percorsi extraurbani il motore è poco brillante, soprattutto a gas, e limita un po’ il divertimento reso possibile dal validissimo assetto: tenuta di strada e stabilità (anche grazie a un ESP davvero efficace) sono ai massimi livelli. In autostrada la vettura è stabile e sicura, oltre che confortevole e silenziosa; la riserva di potenza non è eccezionale ma i consumi, anche a gas, sono sempre ragionevoli.

In città
La frizione e lo sterzo leggeri, assieme al cambio ben manovrabile, fanno sentire a proprio agio nel traffico. La lunghezza contenuta della vettura agevola nelle manovre, ma bisogna fare attenzione alla limitata visibilità: il lunotto è un po’ piccolo e i montanti posteriori ingombrano. Buona l’autonomia andando a gas: si fanno quasi 11 km con un litro e con il “pieno” si arrivano a percorrere, in media, circa 350 km.

Fuori città
Divertente da guidare sulle strade piene di curve (grazie alla prontezza dello sterzo e alle sospensioni rigide quanto basta per limitare il rollìo e garantire un’ottima tenuta di strada), la Opel Corsa a Gpl dispone di serie dell’ESP che interviene prontamente nel caso che si esageri o si commetta un errore. Il motore, però, è un po’ lento in ripresa e, soprattutto con l’alimentazione a gas, va tenuto su di giri in salita utilizzando spesso il cambio per godere di un po’ di brìo.

In autostrada
Per essere un’utilitaria garantisce lunghe percorrenze senza affaticare: merito dell’accurata insonorizzazione dell’abitacolo e della seduta confortevole, ma anche delle sospensioni che controllano al meglio la stabilità. L’impianto frenante è, inoltre, molto efficace e resistente. Con i due serbatoi “pieni” (44 litri di benzina e 32 di Gpl) l’autonomia sale da 570 km a ben 930 km: si va da Milano alla Calabria senza soste.

QUANTO È SICURA
0
Nessun voto
Niente male davvero

In opzione si possono avere i poggiatesta attivi, ma comunque la dotazione di serie è valida perché comprende sei airbag più i controlli elettronici di trazione e stabilità. L’ABS è abbinato al sistema CBC, che aiuta a mantenere la traiettoria impostata anche quando si frena in curva. Notevoli i risultati riportati nei crash test EuroNcap, a conferma della bontà del progetto.

Nei crash test dell’Euro NCAP ha ottenuto risultati di rilievo: cinque stelle per la protezione dei passeggeri, tre per i bambini fissati agli appositi seggiolini e ancora tre (uno dei migliori risultati assoluti) per quanto riguarda la salvaguardia dei pedoni in caso di investimento. La dotazione di serie relativa alla sicurezza è buona: comprende l’ABS, sei airbag (due frontali, due laterali e due per la testa), i controlli di stabilità e di trazione e i fendinebbia, mentre con una piccola spesa aggiuntiva si possono avere i poggiatesta attivi (opzionali).

NE VALE LA PENA?
0
Nessun voto
Da comprare non solo per la città

L'unico problema è che non ha molta ripresa. Se non si hanno grandi pretese è l'auto giusta per chi vuole fare tanti chilometri senza spendere troppo. E poi con gli incentivi il prezzo, per la verità non bassissimo, scende molto.

Ben costruita, comoda, sicura ed economa, è un’utilitaria ben accessoriata che sa anche “fare la grande” quando si tratta di uscire dai centri abitati. Se solo avesse un po’ più di ripresa…

PERCHÉ SÌ
 
 

Abitacolo
È accogliente e lo spazio a disposizione abbondante e ben sfruttabile.

Consumi
Ha il pregio di “tracannare” poco sia a gas sia a benzina e consente una notevole autonomia nei viaggi. Inoltre, può circolare nelle grandi città anche nel caso di blocco del traffico.

Sicurezza
Ha sei airbag e l’ESP (che è di serie per tutte le Opel). Per un’utilitaria non è poco.

Tenuta di strada
Resta sempre di alto livello anche nel caso di brusche manovre in situazioni d’emergenza. Merito delle gomme larghe e delle sospensioni alquanto rigide (ma non troppo).

PERCHÉ NO
 
 

Dettagli
La qualità dei materiali usati per gli interni è nel complesso buona, ma c’è qualche neo: sono un po’ “tirate via” le plastiche usate per le coperture degli airbag laterali e dei pannelli porta.

Ripresa 
L’auto pesa più di una tonnellata e il motore da 80 cavalli fa quello che può, anche perché la coppia è limitata e le marce sono piuttosto “lunghe” (per ridurre i consumi): ne derivano riprese, soprattutto a gas, alquanto lente.

Strumentazione
Il cruscotto è piacevole e i tre quadranti (tachimetro, indicatore livello benzina e contagiri) si leggono bene, ma non c’è alcuna indicazione relativa alla temperatura dell’acqua.

Visibilità
Dietro non si vede molto, a causa dei grandi montanti posteriori. Volendo, c’è l’optional dei sensori di distanza, che hanno un prezzo contenuto.

SCHEDA TECNICA
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata   Rilevata GPL
 in 5a marcia a 5.600 giri   166,1 km/h 168 km/h   161,1 km/h
           
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata Secondi Velocità in uscita
0-100 km/h 14,6   13,9 secondi  15,2  
0-400 metri 19,5 115,3 km/h non dichiarata 19,7 110,9 km/h
0-1000 metri 36,1 142,9 km/h non dichiarata 37,2 136,1 km/h
           
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata Secondi Velocità in uscita
1 km da 40 km/h in 4a 40,6 131,2 km/h non dichiarata 41,9 125,3 km/h
1 km da 60 km/h in 5a 39,6 115,9 km/h non dichiarata 40,6 111,8 km/h
da 80 a 120 km/h in 5a 32,8   non dichiarata 37,1  
           
CONSUMO   Rilevato Dichiarato   Rilevato
In città   11,8 km/litro 13 km/l   10,8 km/litro
Fuori città   16,4 km/litro 21,3 km/l   14,5 km/litro
In autostrada   12,7 km/litro non dichiarato   11,1 km/litro
Massimo   8,3 km/litro non dichiarato   non rilevato
Medio   14,1 km/litro 17,2   12,2 km/litro
           
FRENATA   Rilevata Dichiarata    
da 100 km/h   38,6 metri non dichiarata    
da 130 km/h   64,3 metri non dichiarata    
           
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati    
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   136 km/h      
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,2 metri non dichiarata    
Cilindrata cm3 1229
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri

59(80)/5600

Coppia max Nm/giri

110/400

Emissione di CO2 grammi/km 139
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 5 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori tamburi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 400/174/149
Passo cm

251

Peso in ordine di marcia kg 1105
Capacità bagagliaio litri 285/1100
Pneumatici (di serie) 155/55 R 16
I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata   Rilevata GPL
 in 5a marcia a 5.600 giri   166,1 km/h 168 km/h   161,1 km/h
           
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata Secondi Velocità in uscita
0-100 km/h 14,6   13,9 secondi  15,2  
0-400 metri 19,5 115,3 km/h non dichiarata 19,7 110,9 km/h
0-1000 metri 36,1 142,9 km/h non dichiarata 37,2 136,1 km/h
           
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata Secondi Velocità in uscita
1 km da 40 km/h in 4a 40,6 131,2 km/h non dichiarata 41,9 125,3 km/h
1 km da 60 km/h in 5a 39,6 115,9 km/h non dichiarata 40,6 111,8 km/h
da 80 a 120 km/h in 5a 32,8   non dichiarata 37,1  
           
CONSUMO   Rilevato Dichiarato   Rilevato
In città   11,8 km/litro 13 km/l   10,8 km/litro
Fuori città   16,4 km/litro 21,3 km/l   14,5 km/litro
In autostrada   12,7 km/litro non dichiarato   11,1 km/litro
Massimo   8,3 km/litro non dichiarato   non rilevato
Medio   14,1 km/litro 17,2   12,2 km/litro
           
FRENATA   Rilevata Dichiarata    
da 100 km/h   38,6 metri non dichiarata    
da 130 km/h   64,3 metri non dichiarata    
           
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati    
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   136 km/h      
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,2 metri non dichiarata    
Cilindrata cm3 1229
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri

59(80)/5600

Coppia max Nm/giri

110/400

Emissione di CO2 grammi/km 139
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 5 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori tamburi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 400/174/149
Passo cm

251

Peso in ordine di marcia kg 1105
Capacità bagagliaio litri 285/1100
Pneumatici (di serie) 155/55 R 16
Opel Corsa
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
28
29
24
12
10
VOTO MEDIO
3,5
3.514565
103
Aggiungi un commento
Ritratto di franco.padovan
15 agosto 2009 - 17:17
Ho comperato una opel corsa 1220 nel giugno 2007 e chiedevo una vostra conferma sul fatto che questa opel quando si tratta di salite fa un pò fatica. Mi è capitato quest'estate, quando andando un pò in giro per la Toscana ho dovuto affrontare qualche saliscendi collinare. Considerate che io vivo in pianura Padana dove di salite difficilmente si trovano. Grazie e ciao a tutti.
Ritratto di SalvaGiu
14 ottobre 2009 - 11:42
Per quanto riguarda il consumo a Gpl ho rilevato che il Kilometraggio/litro della mia opel corsa enjoy gpl-tech serie D, immatricolata 08/2009, è superiore a quanto dichiarato nella scheda. In citta ho calcolato la media di 14 Km/l e in autostrada con velocità di 120 Km/h, 18 Km/l.
Ritratto di killer
5 novembre 2009 - 19:56
dovrei comprare l'opel gpl enijoy-theh, ma sono indeciso fra questa e la ford gpl 1400, sono indeciso perche' il prezzo e' finale e' uguale ma l'opel cocede 3200 eur, dikiller sconto .possibile che costerebbe senza sconto 2200 euro piu' della ford?
Ritratto di killer
5 novembre 2009 - 19:56
dovrei comprare l'opel gpl enijoy-theh, ma sono indeciso fra questa e la ford gpl 1400, sono indeciso perche' il prezzo e' finale e' uguale ma l'opel cocede 3200 eur, dikiller sconto .possibile che costerebbe senza sconto 2200 euro piu' della ford?
Ritratto di donatellik
8 dicembre 2009 - 18:20
Ho lo stesso dilemma cosa hai scelto alla fine ? Mi consigliate anche a me. grazie
Ritratto di sandrino91
27 novembre 2009 - 14:12
la mamma della mia ragazza a la opel corsa gpl tech e comoda però il parabrezza delude un po anche la visibilità dietro, lo sterzo se la cava ma il motore e discreto in ripresa fa un po di capricci ma e una macchina carina e non consuma molto.
Ritratto di alf_85
16 dicembre 2009 - 20:25
io tra la fiesta e la opel scieglierei la fiesta almeno ha un motore più potente che sopporta meglio i sali/scendi. 80 cv della opel sono pochini ma se non si ha grandi pretese può andare bene
Ritratto di car92
18 novembre 2014 - 11:58
La frenata mi preocupa un po. Bisogna calzare con decisione
Ritratto di car92
21 novembre 2014 - 13:55
E proprio un auto sicura stabile sterzo ottimo e frenata Buona se solo Cia aveva un po de ripresa.
Ritratto di car92
21 novembre 2014 - 13:55
E proprio un auto sicura stabile sterzo ottimo e frenata Buona se solo Cia aveva un po de ripresa.
Pagine