La Citroën punta tutto sulle DS

1 marzo 2012

Al Salone di Ginevra presenterà un nuovo allestimento per le DS4 e DS5 e due sportive, la DS3 Racing Sebastien Loeb e il prototipo DS4 Racing. Ma la linea DS sarà fondamentale per le vendite anche in Cina.

La Citroën punta tutto sulle DS

IMMAGINE CHIC E SPORTIVA - Oltre alla nuova crossover C4 Aircross, alle ristilizzate C1 e Berlingo Multispace, nello stand al Salone di Ginevra del costruttore francese saranno protagoniste le Citroën DS4 e DS5 in un nuovo allestimento “chic” denominato Paris Rendez-vous e due modelli che promettono di far battere il cuore degli automobilisti più sportivi. Si tratta della serie limitata DS3 Racing Sebastien Loeb (foto in alto), dedicata all'otto volte campione di Rally, e caratterizzata dal contrasto tra il colore rosso del tetto e diversi particolari e il nero opaco della carrozzeria, e del prototipo DS4 Racing (foto sotto) che anticipa il modello di serie che dovremmo vedere al Salone di Parigi, in programma a settembre.

{C}

Citroen ds4 racing 7

PRODUZIONE IN CINA - Per far fronte al calo di vendite che ha subito in Europa, la Citroën ha annunciato voler rafforzare la propria presenza nei mercati in forte espansione come quello cinese,  dove intende puntare sul “sub-brand” DS: oltre alla crossover Citroën DS5, verrà prodotta una classica berlina derivata dalla DS4, una suv che forse verrà importata anche in Europa, e una grande ammiraglia che potrebbe chiamarsi DS6 o DS8, le cui forme sono state anticipate dal prototipo Citroën Metropolis, presentato l'anno scorso.

> Citroën: il listino con i prezzi aggiornati

> Citroë: le prove di alVolante

> DS4 1.6 THP Sport Chic: la prova al Nürburgring

> DS3 Racing: la prova al Nürburgring

 

Aggiungi un commento
Ritratto di Jinzo
1 marzo 2012 - 12:34
la DS come la mini....citroen lascia perdere la bmw altrimenti ti penetra per bene e senza che te lo bagni
Ritratto di mustang54
1 marzo 2012 - 13:03
2
ogni casa automobilistica dice: "...fondamentale il mercato cinese...fondamentale la Cina..." fondamentale 'sto paio di ******* aggiungerei...
Ritratto di P206xs
1 marzo 2012 - 16:24
mi sa che fra un paio di anni saremo noi ad adeguarci ai gusti ed alle necessità dei cinesi e degli indiani......:-((
Ritratto di Jinzo
5 marzo 2012 - 09:07
molte aziende europee hanno depredato soldi dalgli stati per andare a costruire aziende in cina.. e normale perche aprire una azienda da noi non conviene proprio..e poi sono intelligenti i cinesi, aprire una aziende li, la cina diventa il capo al 51% e tu al 49% quindi sei loro dipendente e non padrone...ecco perche il loro PIL e qualkosa fuori dalle norme, grazie anche all'esportazione infinita che hanno...da roma caput mundi saremo chinesorum servi...vogliamo metterla in quel posto ai cinesi??? falliamo e ricominciamo da zero cosi la panda costerà quanto una tata nano
Ritratto di gig
1 marzo 2012 - 15:18
Credo la comprerà solo Loeb: avrà sicuramente un prezzo esorbitante...
Ritratto di P206xs
1 marzo 2012 - 16:22
BELLE!! se l'ammiraglia DS avrà le forme della metropolis......sarà molto originale ed accattivante.....speriamo.....
Ritratto di fabri99
1 marzo 2012 - 18:45
4
E' difficile e sopratutto rischioso puntare quasi completamente sul "Brand", così "fa figo" dire, DS senza evitare di trascurare le Citroèn "nonDS", e sembra che Citroèn abbia messo un po' troppo da parte Citroèn per lavorare su DS. Belle le DS, ma costose: A me "basterebbe" come stile e tutto il resto la C4, senza arrivare a DS4, ma visto che C4 e co. saranno trascurate per DS, la C4 sarà una, insieme con le altre Citroèn "nonDS", delle auto meno vendute causa magari di un fallimento, perchè non credo che Citroèn se la possa cavare solo con DS e l'alleata Peugeot non se la passa per niente bene! E' difficile che la Citroèn fallisca, visto il nuovo alleato potente: GM potrebbe aiutare Citroèn e Peugeot sull'orlo di un eventuale fallimento... Fa attenzione Citroèn, con quella DS rischi di distruggerti con le tue stesse mani!! Saluti
Ritratto di jb007
1 marzo 2012 - 20:03
ne ho le scatole piene!servono nuovi modelli, altro k sebastian loeb...cn tutto rispetto...
Ritratto di Fede97
2 marzo 2012 - 20:15
beneee :) non vedo l'ora!!!!
Ritratto di emergency
5 marzo 2012 - 15:06
Posso solo affermare che la THP 1.6 Racing da oltre 200cv, ti incolla al sedile restando senza fiato e che in curva sebra di guidare un go-kart ha una stabilità impressionante, sfigura anche la 500Abarth che di ripresa ne ha in abbondanza ma come assetto lascia molto a desiderare praticamente saltella ed è difficile da tenere a volocità chiaramente sostenute. Pertanto la THP 1.6 Racing auto da comperare se si hanno chiaramente 30kgeuri da spendere e sono ben spesi. Saluti a tutti gli amici sportivi e non