NEWS

Gomme invernali: le regole nelle altre nazioni

Pubblicato 22 ottobre 2021

Con l'approssimarsi della stagione invernale vediamo alcuni consigli su come scegliere le gomme giuste e come si regolano gli altri Paesi europei.

Gomme invernali: le regole nelle altre nazioni

PREPARARSI PER TEMPO - Dal 15 novembre al 15 aprile, per circolare su molte strade italiane sarà necessario essere muniti di pneumatici “idonei alla marcia su neve o su ghiaccio” oppure avere a bordo “mezzi antisdrucciolevoli”, cioè le catene omologate, come prescritto dall'articolo 6 del Codice della Strada (legge n.120 del 29/07/2010). I pneumatici, per essere idonei, devono essere muniti della marcatura M+S, un’autocertificazione del costruttore che attesta che sui fondi viscidi, come fango e neve, questi pneumatici garantiscono più presa di quelli estivi. Alcuni pneumatici invernali possono avere anche il simbolo con il fiocco di neve all’interno di una montagna con tre picchi, che indica gomme ancora più efficaci su fondi a bassa aderenza (non è indispensabile per essere in linea con il Codice della Strada).

LA SITUAZIONE IN EUROPA - Le normative e i rispettivi obblighi tuttavia cambiano a seconda della nazione. Per mettersi in viaggio fuori dall’Italia è quindi utile avere una panoramica di come i diversi Stati europei regolamentino la guida d’inverno.

STATO NORMATIVA
Austria Dal 1° novembre al 15 aprile, obbligatori pneumatici invernali con marcatura M+S con battistrada di almeno 4 mm o catene omologate ÖNORM V 5117/5119 montate sulle ruote motrici, in caso di ghiaccio o neve.
Belgio Non è previsto l’obbligo di pneumatici invernali.
Bulgaria Dal 15 novembre al 1° marzo, obbligatori pneumatici invernali con marcatura M+S e 3PMSF (simbolo di un fiocco di neve inserito in una montagna stilizzata a tre cime ovvero Three-Peak-Mountain with Snowflake) oppure pneumatici estivi con battistrada di almeno 4 mm.
Croazia Dal 15 Novembre al 15 Aprile vige l’obbligo di montare pneumatici invernali M+S con battistrada di almeno 4 mm o le catene in caso di neve.
Estonia Dal 1° dicembre al 1° marzo, obbligatori pneumatici invernali M+S con un battistrada di almeno 3 mm (con le strade coperte di neve si possono montare anche le catene).
Finlandia Dal 1° novembre al 31 marzo, obbligatori pneumatici invernali M+S con un battistrada di almeno 3 mm in condizioni metereologiche o stradali invernali.
Francia Dal 1° novembre al 31 marzo, obbligatori pneumatici con marcatura M+S o 3PMSF oppure avere le catene a bordo in 42 dipartimenti alpini. 
Germania In caso di condizioni metereologiche invernali, senza riferimenti a mesi specifici dell’anno, è obbligatorio montare pneumatici con marcatura 3PMSF o le catene. I pneumatici con la sola marcatura M+S prodotti fino al 2017 possono essere utilizzati fino al 30/09/2024.
Lituania Dal 10 novembre al 1 aprile, obbligatori pneumatici con marcatura M+S e almeno 3mm di profondità del battistrada oppure le catene in caso di neve.
Lussemburgo Obbligatori pneumatici con marcatura M+S in caso di neve o ghiaccio oppure le catene.
Paesi Bassi Non è obbligatorio l’uso di pneumatici invernali ed è vietato l’uso di catene da neve.
Portogallo Non è obbligatorio l’uso di pneumatici invernali.
Regno Unito Non è obbligatorio l’uso di pneumatici invernali e le catene o le gomme chiodate sono consentite solo quando non danneggiano il manto stradale, con neve o ghiaccio.
Repubblica Ceca Dal 1° novembre al 31 marzo, obbligatori pneumatici invernali con marcatura M+S e battistrada con profondità di almeno 4 mm in caso di neve o ghiaccio sulle strade. 
Romania Con neve, ghiaccio o condizioni invernali, sono obbligatori pneumatici invernali con marcatura M+S. Se l’asfalto è coperto da neve o ghiaccio si possono utilizzare anche le catene.
Serbia Dal 1° novembre al 1° aprile, obbligatori pneumatici invernali M+S fuori dai centri abitati con almeno 4mm di profondità del battistrada o catene.
Slovacchia Dal 15 novembre al 31 marzo, obbligatori pneumatici invernali con marcatura M+S con battistrada superiore di 3 mm. 
Slovenia Dal 15 novembre al 15 marzo e in presenza di neve sulla strada, obbligatori pneumatici invernali M+S o 3PMSF (con neve è possibile utilizzare le catene).
Spagna I pneumatici invernali M+S si possono usare sull’asse motrice in caso di neve su indicazione delle autorità. In alternativa, le catene, rispettando una velocità massima di 50 km/h.
Svezia Dal 1 dicembre al 31 marzo, obbligatori pneumatici invernali con marcatura 3PMSFe fino al 30/11/2024 con il simbolo M+S. 
Svizzera Da ottobre ad aprile è raccomandato, ma non obbligatorio, l’uso di pneumatici invernali, mentre le catene si possono usare solo in caso di neve o ghiaccio.

 

LE INVERNALI - Meglio montare gomme invernali oppure all season? Per scegliere al meglio è necessario prendere in considerazione diversi fattori: i chilometri che si percorrono, la tipologia di vettura, le condizioni climatiche del luogo in cui si abita e che tipo di utilizzo si fa della vettura (ad esempio i chilometri percorsi in inverno). La sicurezza e le prestazioni che può garantire una gomma invernale sui manti stradali scivolosi è chiaramente superiore. Quindi sono preferibili se si percorrono molti chilometri in inverno; la loro mescola più morbida è più performante quando la temperatura scende sotto i 5-7° C, con spazi di frenata più brevi su strada innevata. 

LE ALL SEASON - I pneumatici all season, che negli ultimi anni hanno conosciuto una certa diffusione, per via della comodità di proporre una soluzione valida per tutto l’anno, per loro natura rappresentano un compromesso e non sono efficienti come un invernale su strade innevate o come un estivo in condizioni normali con clima temperato. Per questo gli all season sono una scelta possibile per coloro che usano l’auto prevalentemente in città e vivono in regioni con temperature non troppo rigide nella stagione invernale. Il disegno e la chimica del battistrada sono il frutto di un equilibrio in grado di funzionare sia alle alte che alle basse temperature, sia su asfalto bagnato che asciutto.

> LEGGI ANCHEGomme all season: una sfida a sette

> LEGGI ANCHE - Pneumatici: montare le invernali, tenere le estive o scegliere le all season?





Aggiungi un commento
Ritratto di Verde Passero
22 ottobre 2021 - 13:09
Problemi dell'altro secolo. Oramai lo sappiamo, l'automobilista italiano fa mediamente 30 km al giorno. E se pure quando ogni tanto si fa un viaggetto, oltre il raggio i 250 km di autostrada, 350 chi ha una Tesla, praticamente non lo fa nessuno, leggende metropolitane a parte. Quindi interessati al fatto di andare all'estero, rimangono unicamente in una fascia ristretta al di sotto delle Alpi, gli altri sono tagliati fuori dall'interesse a prescindere
Ritratto di erresseste
22 ottobre 2021 - 14:17
Io ho le catene nel baule dell'auto da una vita. Semmai dovessero cadere 30 cm di neve, vado a fare una camminata e godermi la nevicata. l'anno scorso (abito nell'hinterland milanese) 1 solo giorno con neve sulle strade.
Ritratto di deutsch
22 ottobre 2021 - 15:59
4
Infatti è fuorviante chiamarle gomme da neve perché poi la gente pensa servano solo per quello, meglio chiamarle gomme invernali. Ma tanto qualcuno dirà che abbiamo guidato per decenni con le estive quindi ....
Ritratto di Volpe bianca
22 ottobre 2021 - 14:22
Singolare il regolamento della Bulgaria, si possono usare tutto l'inverno le estive a patto che il battistrada sia di almeno 4 mm. Su strada ghiacciata immagino che differenza enorme ci possa essere tra il frenare con un'estiva da 4 mm o da 3 mm.... Il migliore rimane a mio parere quello Svizzera, "raccomandato ma non obbligatorio".
Ritratto di Volpe bianca
22 ottobre 2021 - 14:24
*quello della Svizzera
Ritratto di Andre_a
22 ottobre 2021 - 22:48
9
Anche a me piace, ma si può fare in paesi in cui la raccomandazione è recepita dal cittadino. Non mi stupirei se, nonostante l'obbligo, si montassero più gomme invernali in Svizzera che non in Italia.
Ritratto di NeuroToni
22 ottobre 2021 - 22:46
Visto che ci abito in CH è vero che è raccomandato, ma se ti succede qualcosa del tipo intralcio al traffico sulla neve o peggio ancora incidente la tua assicurazione non risponde e preparati a tirar fuori un sacco di soldi!
Ritratto di Flynn
22 ottobre 2021 - 22:56
Trovo sia più che corretto. Se sei così cogl1 da girare con le estive sulla neve è il minimo che ti possano fare. Il fenomeno ( ma io non le monto perché non mi servono e poi sono capace di guidare) è meglio farlo solo dove non si possa recare danni o disagi agli altri
Ritratto di Volpe bianca
22 ottobre 2021 - 23:01
@Andre_a @NeuroToni @Flynn sono d'accordo con quello che avete scritto. La regola "svizzera" va bene in Svizzera, a parità di regolamento non credo di dubitare del fatto che la percentuale delle auto con gomme invernali sarebbe ben superiore in territorio elvetico piuttosto che qui in Italia...
Ritratto di pikkoz
25 ottobre 2021 - 17:04
Esatto ,stessa cosa dellaSvizzera succede in UK dove le invernali sono raccomandate ma se succede un incidente , l'assicurazione alza le spallucce.
Pagine