NEWS

Promozioni e sconti sulle auto a marzo 2019

11 marzo 2019

Interessanti sconti su suv e versioni diesel. E poi, c’è chi ti fa provare l’auto per sei mesi senza chiederti nessun anticipo, e chi ti chiede di saldare la prima rata nel 2020.

Promozioni e sconti sulle auto a marzo 2019

> BMW

Le suv X1 (nella foto) xLine godono di uno sconto di € 3.250. Il ribasso arriva alle € 5.150 sulle più filanti X2 MSport e MSport X (i due allestimenti costano uguale: il secondo si riconosce dagli inserti color alluminio più estesi su paraurti e porte). Anche la più grande X3 è interessata da promozioni: per le Luxury è previsto un taglio al listino di 2.750 euro. Tutte le vetture sono oggetto di finanziamenti dedicati, in 36 mesi (taeg medio del 6,5%), con formule che comprendono anche servizi accessori, assicurazione, manutenzione e così via: in pratica, tutto tranne il carburante.

> FIAT

Sono molti i modelli offerti con finanziamento senza anticipo e prima rata addirittura a inizio 2020. La Panda (nella foto) 1.2 Pop, ad esempio, si paga con 63 mensilità di € 164,50 (taeg 9,89%). Senza finanziamento, invece, il prezzo passa dagli 11.390 euro di listino a 9.100, anche senza usato da dare in permuta (e sulle versioni a gas c’è uno sconto ulteriore di 500 euro). La medesima formula è applicata alle 500 in pronta consegna: per una 1.2 Pop, la richiesta per chi paga tutto subito passa da 14.350 a 11.150 euro. Scegliendo le rate, invece, ce ne sono 63 da 210,5 euro l’una (taeg 9,09%). Anche la Tipo gode di un trattamento simile: per una 5 porte 1.4 Pop con pacchetto Tech ci sono 63 rate mensili di € 269 (taeg 8,6%); pagando in contanti, si scende invece da 16.200 a 14.100 euro. Per una 500X 1.6 Pop (ma tutte le versioni godono di condizioni simili), le rate sono di € 328 l’una (taeg 8,23%); altrimenti, il prezzo scende da 19.250 a 17.100 euro (e per le diesel in pronta consegna c’è un risparmio ulteriore di 1.000 euro, oltre ai fari full led in omaggio). Neppure la versatile 500L (negli esemplari in pronta consegna) sfugge alla formula “prima rata fra 300 giorni e niente anticipo”: 63 rate da € 270 (taeg 8,59%). Per chi paga in contanti, il prezzo passa da 18.550 a 14.150 euro; sulle diesel ci sono poi 2.000 euro di sconto extra.

> KIA

Un numero limitato di esemplari della filante famigliare ProCeed (nella foto) sono offerti con una particolare formula: si guidano sei mesi (pagando l’IPT) e, scaduto il termine, si decide se restituirla o tenerla. Nel primo caso, si versa una penale di € 500 (più il rimborso per eventuali danni); altrimenti, s’inizia a seguire il piano finanziario scelto al momento della sottoscrizione del contratto.

> MAHINDRA

La piccola crossover KUV100 (nella foto) è offerta a 1.600 euro in meno nelle versioni a Gpl: tale sconto copre in pratica il costo dell’impianto a gas (€ 1.586). È però necessario accedere al finanziamento in 84 rate di € 168 (taeg 7,12%), senza anticipo. Per la  suv a sette posti XUV500 il risparmio è in funzione della versione scelta: si va da 2.000 euro della W6 FWD a trazione anteriore ai 3.500 per la “integrale” W10 AWD. Anche in questo caso, è  necessario pagare a rate.

> SEAT

La crossover compatta Arona (nella foto) diesel 1.6 TDI FR è offerta dalla casa con sconto, più fari a led, hi-fi, pacchetto Street ed estensione di garanzia di due anni in omaggio: in totale, 4.000 euro di vantaggi. Per il finanziamento, si parla di un anticipo di 800 euro, seguito da 35 mensilità di 159 euro (taeg 5,23%) e maxirata finale di 12.288. Quest’ultima è da pagare solo se s’intende tenere la vettura; altrimenti, la si restituisce.

> SUZUKI

Continuano gli sconti sulla spaziosa utilitaria Baleno: in caso di permuta o rottamazione, la 1.2 DualJet B-Easy è offerta a 3.090 euro in meno. Per l’ibrida 1.2 Hybrid B-Top, invece, la richiesta scende da 17.600 a 13.600 euro: 4.000 euro di risparmio. Ribassi simili sono previsti per le crossover S-Cross (nella foto) e Vitara DDiS a gasolio in pronta consegna (la seconda ancora in versione pre-restyling, dato che l’attuale è solo a benzina): per la prima si risparmiano fino a 4.400 euro, sulla seconda 4.300. Ma consistenti sconti sono previsti anche per le vivaci 1.0 Boosterjet turbo a benzina: la S-Cross Easy 2WD si paga 3.300 euro in meno (da 18.990 a 15.690), mentre la Vitara Cool 2WD 3.080 euro in meno.



Aggiungi un commento
Ritratto di GeorgeN
11 marzo 2019 - 16:29
" La Panda (nella foto) 1.2 Pop, ad esempio" Perchè ingannare la gente in quando la panda in foto è in allestimento "city cross" e non "pop"??? Perchè la fiat disillude la gente??
Ritratto di GinoMo
11 marzo 2019 - 16:52
perchè "la Panda (nella foto) 1.2 Pop" intende che nella foto c'è una panda altrimenti avrebbero scritto "la Panda 1.2 Pop (nella foto)" qui non è la Fiat ma saper l'italiano
Ritratto di IloveDR
11 marzo 2019 - 17:13
4
e ma è vero che c'è tanta malizia sui Media per favorire l'immagine di FCA...la concept AlfaRomeo presentata a Ginevra, sui siti concorrenti di AlVolante è stata lasciata una settimana in primo piano come fosse un vero nuovo modello, invece di mettere in risalto le vere novità del salone (Clio e 208)...
Ritratto di GinoMo
11 marzo 2019 - 17:43
"La crossover compatta Arona (nella foto) diesel 1.6 TDI FR" ma nella foto c'è la Seat Arona non FR i media e marketing vivono sull' "ignoranza" delle persone che fanno poca attenzione
Ritratto di Luzo
12 marzo 2019 - 08:31
magari era da tenere in primo piano trattandosi del concept di una vettura che uscirà fra non molto quindi una novità in qualche modo, mentre le altre due sono un 'semplice' rifacimento di vetture già esistenti e da cui tutto sommato non si discostano molto
Ritratto di GeorgeN
11 marzo 2019 - 17:52
Non è questione di saper l'italiano, ma è questione di coerenza e di saper usare l'immagine di un dato modello in un dato allestimento a scopo illustrativo, altrimenti è solo pubblicità ingannevole! Qualcuno, non esperto di auto, potrebbe trovare piacere alla pubblicità promozionale e poi dal concessionario ci rimane male perchè l' auto non è quella corrispondente nella illustrazione della promozione.
Ritratto di GinoMo
11 marzo 2019 - 17:58
non è pubblicità ingannevole per il motivo che ti ho spiegato, se mettevano il "(nella foto)" dopo Panda 1.2 Pop allora era ingannevole ma così no
Ritratto di GeorgeN
13 marzo 2019 - 10:00
ah non è pubblicità ingannevole promuovere un offerta con il basico allestimento "pop" usando come foto illustrativa l' allestimendo più ricco (e più costoso) della "city cross waze"???? Spero che intervenga l'agcom denunciando anche quelli come te che fanno questi ragionamenti di prezzemolo.
Ritratto di mpresti
12 marzo 2019 - 17:10
La Panda in foto comunque è la Waze, si riconosce dai fascioni laterali semplificati rispetto alla city cross.
Ritratto di GeorgeN
11 marzo 2019 - 17:52
in Fca i taeg sono mooooolto alti. Peggio di un prestito bancario ipotecario.
Pagine