Audi Q5 2.0 TDI 163 CV Advanced Clean Diesel quattro S tronic

Pubblicato il 12 dicembre 2017
Qualità prezzo
2
Dotazione
2
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
4
Confort
4
Motore
4
Ripresa
3
Cambio
2
Frenata
2
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
3.25
Perché l'ho comprata o provata
Ho guidato quest'auto per circa 4 mesi, si tratta di un'auto aziendale che mi è stata assegnata in attesa dell'arrivo dell'auto che avevo ordinato. L'auto nella foto è quella che ho avuto in dotazione ed è stata immatricolata nel 2014. Prima di questa ho guidato una Mazda 6 del 2013, che ancora posseggo, e che mi ha soddisfatto parecchio sotto tutti i punti di vista. Il confronto con questa Q5 è quasi d'obbligo visto che sono due auto prodotte più o meno negli stessi anni, anche se sono due tipologie di auto differenti.
Gli interni
Gli interni dell'auto che ho avuto in dotazione non sono particolarmente belli. Sedili in tessuto, senza troppi fronzoli e dotazione generale dell'auto piuttosto scarna. Tutti gli interni sono ben assemblati, anche se ogni tanto si sente qualche scricchiolio. L'auto possiede il sistema di infotainment MMI, che prevede anche la presenza del navigatore satellitare. Cosa che trovo strana, oltre che scomoda, il navigatore satellitare ha le mappe caricate su CD: o si naviga o si ascolta la musica. La mia Mazda ha un navigatore con SSD (cosa che consente di ascoltare i propri CD mentre si viaggia), molto semplice da utilizzare e facilmente aggiornabile ad un costo ragionevole (Tom Tom consente di aggiornare le mappe 4 volte in un anno per una cifra attorno ai 60 euro). Il navigatore di questa auto è aggiornabile, ma solo presso rete Audi ad un costo proibitivo. Altra cosa strana, benché il sistema sia predisposto per la lettura di file mp3, non c'è stato modo né di collegare il telefono via USB, né di collegare direttamente una chiavetta USB: entrambi non riconosciuti. Volante in pelle multi-funzione con i pulsanti per controllare la radio e il cruise control (non adattivo). Cruscotto analogico, come tutte le auto di quel periodo, molto chiaro e con tutte le informazioni necessarie: contachilometri, contagiri, temperatura acqua, livello carburante e schermo con il computer di bordo che fornisce indicazioni sul consumo attuale, velocità istantanea, velocità impostata su cruise control, percorrenza residua prima del rifornimento ecc... Vano porta oggetti non refrigerato, ma di dimensioni adatte. Pochi gli altri vani porta oggetti, ma c'è un comodo bracciolo regolabile in altezza tra i sedili anteriori. Niente bocchette d'aria per i sedili posteriori. Sedile posteriore sdoppiato con schema 60-40, ma non c'è la possibilità di farlo scorrere in avanti per aumentare la capacità del bagagliaio. Bagagliaio che ha una buona capienza ed un vano sotto al piano di carico che ne aumenta ulteriormente la capienza. Ci abbiamo fatto le ferie estive in 4 e non abbiamo avuto problemi con i bagagli. Quello che mi ha stupito è la mancanza di ausili alla guida come fari automatici, sensore pioggia e controllo dell'angolo cieco integrato negli specchietti, tutte funzionalità che ho sulla mia Mazda che costa circa 15'000 euro in meno di quest'Audi.
Alla guida
Posizione di guida azzeccata, nonostante la mancanza di regolazioni elettriche dei sedili (non indispensabili per la verità). Il volante dà un buon feeling durante la guida: leggerissimo in manovra più consistente e diretto durante il viaggio. Buonissimo il motore, che ha una buona potenza (160 CV), ma che a mio parere non è supportato a dovere dal cambio a doppia frizione 7 marce, molto lento sia in partenza che in ripresa, quando si devono scalare le marce per effettuare un sorpasso. Molto buoni i consumi, visto il tipo di auto e la trazione integrale (riuscivo a restare intorno ai 14-16 km/l, percorrendo prevalentemente autostrade e statali). L'auto è dotata di auto-hold, quindi quando si è fermi al semaforo, si può togliere il piede dal freno e l'auto rimane ferma. Purtroppo, appena si lascia il freno, si interrompe il sistema start-stop, quindi l'auto si riaccende. Questo comportamento è piuttosto inspiegabile, visto che l'auto dovrebbe rimanere spenta fino a quando non si preme l'acceleratore. Specchietti retrovisori di generose dimensioni, che consentono di vedere bene che cosa succede attorno al veicolo, anche se in marcia, e soprattutto nelle curve, tolgono un pochino di visibilità (problema comune con diverse auto oggigiorno). Specchietto retrovisore interno molto piccolo, si fa fatica a vedere fuori dal lunotto posteriore. La visibilità in manovra è piuttosto buona, complice l'altezza del veicolo e le generose superfici vetrate. Ho trovato ottima la trazione 4x4: ne ho avuto bisogno in un paio di occasioni e l'auto si è tolta d'impaccio molto rapidamente. Per la verità non ho mai avuto un'auto a 4 ruote motrici prima di questa, quindi non potrei fare il paragone. Tuttavia la differenza si sente rispetto ad un'auto a due ruote motrici. Ottima l'altezza da terra, utile negli sterrati (e anche sui dossi e le buche che ci sono sulle nostre strade... grande cruccio per la mia Mazda...). Sulle strade di montagna poi l'auto è molto agile e facile da guidare, a tratti anche divertente, pur non essendo un'auto sportiva. Sicuramente è più un'auto confortevole che altro. Ultima cosa, per me un pò fastidiosa, il pedale del freno con una corsa piuttosto lunga. Detto questo, la frenata è buona.
La comprerei o ricomprerei?
Dovessi scegliere io, non comprerei quest'auto per diversi motivi. Non sono un fan di Audi, pur apprezzando la qualità generale dell'auto. Quello che mi ha lasciato molto perplesso è la scarsa dotazione dell'auto: paragonata alla mia Mazda, quest'Audi ha meno strumenti tecnologici (e parlo soprattutto di strumenti di sicurezza, non di fronzoli di cui si può tranquillamente fare a meno), come indicato in precedenza, pur costando decisamente molto di più. Secondo me, pur percependo una buona qualità generale, un divario di prezzo come quello indicato non è giustificato. Tutti gli ausili non disponibili sul modello da me provato, sono (ancora oggi) disponibili come optional o all'interno di pacchetti che fanno lievitare ulteriormente il costo dell'auto. Volendo fare un paragone calcistico, è un pò come comprare un calciatore per una cifra elevata e lui ti ripaga semplicemente facendo bene il proprio compito, ma nulla di più.
Audi Q5 2.0 TDI 163 CV Advanced Clean Diesel quattro S tronic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
6
1
0
0
0
VOTO MEDIO
4,9
4.857145
7
Aggiungi un commento
Ritratto di cris25
31 dicembre 2017 - 17:09
1
Mi piace molto la Q5, ancora oggi nonostante l'arrivo del nuovo modello, la considero attuale ed elegante. Certo costa parecchio per quel che offre, confermo quanto hai scritto tu, un mio caro amico ne possiede una del 2015 a cui ha dovuto aggiungere diversi pacchetti per renderla esclusiva. Prova ben fatta, saluti...
Ritratto di marcoveneto
5 gennaio 2018 - 19:42
Bella prova ben fatta, purtroppo l allestimento che avevi era base base deduco dalla foto (non ha nemmeno i fari xeno)..questo non è giustificabile, pero passando alla versione intermedia ambiente si hanno di serie clima trizona, fari tergi auto, sedili elettrici..per quanto riguarda il multimedia è una cag.ata Audi far aggiornare il navi solo da loro ( e credo chiedano piu di un centino x farlo)..
listino
Le Audi
  • Audi Q3
    Audi Q3
    da € 34.200 a € 44.300
  • Audi R8
    Audi R8
    da € 147.400 a € 200.200
  • Audi A8
    Audi A8
    da € 94.800 a € 102.100
  • Audi Q5
    Audi Q5
    da € 49.700 a € 72.950
  • Audi A3 Sportback
    Audi A3 Sportback
    da € 26.250 a € 53.500

LE AUDI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE AUDI

  • L’Audi Q3, tutta nuova, ha una linea moderna e grintosa, e offre tanto spazio per passeggeri e bagagli. Vivace il 1.5 turbo a benzina, scomodi alcuni comandi. Qui per saperne di più.

  • La versione sportiva dell'Audi Q2 si chiama SQ2 ed è dotata del motore 4 cilindri 2.0 capace di ben 300 CV erogati dal sistema di trazione integrale. Anche il look sottolinea l'indole della vettura.

  • Grinta da vendere per la nuova Audi Q3 che si presenta al Salone di Parigi 2018 completamente rinnovata: completa la gamma motori sin dal lancio.