Pubblicato il 23 maggio 2012
Qualità prezzo
3
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
3
Visibilità
3
Confort
5
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
3
Tenuta strada
5
Media:
4.25
Perchè l'ho comprata o provata
L'auto era del mio capo, in tutti i viaggi di lavoro la guidavo io però. E' rimasta in azienda per tre anni ed ho avuto modo di percorrerci davvero tanta strada in Italia e all'estero. Quando è arrivata esteticamente devo ammettere che non mi ha catturato, le linee sono classiche e tutto sommato abbastanza discrete. Tanto per fare un esempio, in diverse contravvenzioni gli agenti vedendo la "B" sul cofano posteriore scrivevano "buick", questo per sottolineare il fatto che è un modello abbastanza raro da incontrare.
Gli interni
Gli interni sono classicissimi, pelle pregiata e vero legno, un abbondanza di cromature interne e rifiniture perfette. l'unico optional che manca è il tettuccio apribile, per il resto c'è tutto. L' impianto hi-fi decisamente potente ma celato dietro i preziosi della vettura ha un acustica pressochè perfetta, migliore addirittura di quella dell'audi a8 con il b&o. Le uniche pecche sono: il navigatore ha una grafica preistorica ed un funzionamento poco intuitivo, il dispositivo tv non era predisposto per il segnale digitale e l'elettronica dei sedili elettrici tende a perdere le memorie inserite ed il sedile del conducente in un paio di anni ha preso un fastidioso gioco che neppure l'assistenza è stata in grado di sistemare. Il cambio in modalità manuale può essere comandato o dalla leva o da due leve, molto comode e ben sagomate dietro al volante. Il volante è affollato di tasti, sembra quello di una f1 ed nei 3 anni in cui l'ho guidata non sono riuscito a memorizzare tutte le funzioni senza guardare che cosa pigiavo, molto bello da vedere ma caotico nell'uso. Tutto sommato comodi i posti posteriori, l'accesso è comunque abbastanza difficoltoso e lungo dal momento che bisogna attendere che il movimento elettrico dei sedili anteriori si porti avanti prima di poter salire.
Alla guida
6 litri x12 cilindi x 48 valvole x 2 turbocompressori fanno la bellezza di 560 cavalli. Pensavo di avere sotto al sedere un mostro di cattiveria, una bestia feroce e bastarda ma mi sbagliavo. Alla guida l'auto è docile come un agnellino, paciosa finchè si accarezza il pedale ma urla baritona rabbiosa quando si affonda. Il rombo del w12 è bellissimo, borbotta e ti fa capire subito di non essere un Il cambio è veloce, non quanto quello della 991 ma veloce quanto basta per non farti innervosire come sulla smart o sulla citroen. La trazione integrale e la generosa gommatura, specifica per la bentley, su cerchi da 20 fanno un ottimo lavoro per tenere un'auto da 23 quintali inchiodata all'asfalto. L'assetto è regolabile 5 posizioni tra comfort e sport ed in sport la durezza degli ammortizzatori diventa davvero importante. E' un auto che guidata su strada, anche bagnata non va mai in crisi, la trazione integrale, di derivazione audi penso, è davvero efficace nel trasferire la coppia quando un asse perde aderenza. Anche disattivando il controllo di stabilità e affondando l'acceleratore, il grip è immediato, non ci sono volgari pattinate. L'autostrada è il suo regno naturale, bene anche nel misto veloce dove questo pachiderma mostra inaspettate doti di agilità. In città si difende bene perché il comfort è sempre elevato ed i sensori di parcheggio (privi di visualizzazione in questo modello) aiutano comunque molto nel valutare gli ingombri del mezzo. Nel misto lento soffre un po' l'imprecisione dello sterzo ed il turbolag che per quanto non evidentissimo in questi frangenti si fa notare. Nello scatto da fermo il peso non aiuta molto ad ottenere il massimo delle prestazioni, lo zero cento viene coperto in circa 5 secondi e fin qui nulla di straordinario, il massimo si ottiene nelle riprese, anche senza scalare manualmente o accelerare fino al kickdown la coppia poderosa ti porta in un lampo a velocità elevatissime in spazi brevi. Grazie alle fate turbine, la spinta e l'accelerazione è praticamente continua fino ai 300 km/h di tachimetro, poi sale più lentamente fino a portarsi ai 340 km orari indicati dallo strumento (che reputo comunque abbastanza impreciso). Consumi alle stelle, che tu vada piano o corra, che tu sia in città o in autostrada a 130 cambia poco, si viaggia sui 4/5 km al litro che scendono a 3 nel misto allegrotto. L'autonomia è quindi scarsa. Ho fatto incetta di premi con la raccolta dei punti sulla benzina quella volta! I tagliandi puoi farli unicamente in un centro bentley e quindi ad ogni tagliando bisogna organizzarsi per portare e ritirare l'auto. Le gomme durano davvero poco, vuoi per il peso e vuoi per le prestazioni e hanno costi davvero elevati, 2400€ a treno, idem per le pastiglie dei freni ed i dischi.
La comprerei o ricomprerei?
E' un auto che ho avuto l'onore di provare a fondo ma che non mi lascia grandi emozioni, facile da condurre, velocissima, elegante e unica non rientra tra le auto che mi hanno lasciato un segno. Pesa troppo, consuma troppo e gli interni sono troppo classici per i miei gusti.
Bentley Continental GT 6.0 W12 Automatica
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
3
0
1
1
VOTO MEDIO
3,6
3.57143
7


Aggiungi un commento
Ritratto di giuseppe26
26 maggio 2012 - 16:30
buona prova e auto!
Ritratto di 5amuel
26 maggio 2012 - 22:30
Pian piano ve le faccio tutte ho da scrivere ancora panamera 4s cl500 4matic a6 30tdi Porsche 991s Maserati gts e poi passo alle mie per ora ho su solo quella della capriola di mia moglie
Ritratto di 5amuel
28 maggio 2012 - 15:58
appena inserito prove di: bmw e91 320d audi a8 4.2 tdi vediamo quando le pubblicano
Ritratto di dansorr
30 maggio 2012 - 18:07
Mi dici come fai ad essere così bravo a scrivere e così intenditore anche nei minimi dettagli motoristici? fai qualche lavoro che implica la conoscenza della meccanica o è tua passione?
Ritratto di 5amuel
4 giugno 2012 - 07:49
fino a qualche anno fa i motori e le macchine erano la mia passione. Ora ne ho molta meno. Diciamo che quando guido una macchina mi piace sapere tutto di lei.
Ritratto di dansorr
4 giugno 2012 - 19:12
La mia stessa filosofia.
Ritratto di fabri99
30 maggio 2012 - 20:36
4
Bella la Bentley, ma davvero molto poco utilizzabile di questi tempi... Ciao ;)
Ritratto di Thesista
2 giugno 2012 - 16:14
trovo personalmente le Bentley automobili deliziose,così come le Rolls e le Maserati per quanto riguarda quelle di lusso...le Lancia per quelle più abbordabili.
Ritratto di mattias93
2 giugno 2012 - 21:19
La trazione integrale è di derivazione vw, come quasi tutti gli interni ed il motore, che derivano dalla vw phaeton.
Ritratto di 5amuel
4 giugno 2012 - 07:51
è un progetto VW-Audi, sulla Bentley la differenza è stata data dalla diminuizione del rapporto di compressione per installarci due fate turbine. Sugli interni, non troverai neppure una levetta in comune nè con la Phaeton nè con l'audi.
Pagine
listino
Le Bentley
  • Bentley Flying Spur
    Bentley Flying Spur
    da € 224.088 a € 269.594
  • Bentley Continental GTC
    Bentley Continental GTC
    da € 225.918 a € 287.577
  • Bentley Bentayga
    Bentley Bentayga
    da € 176.142 a € 260.072
  • Bentley Continental GT
    Bentley Continental GT
    da € 204.446 a € 219.940

I VIDEO DELLE BENTLEY

  • Con i suoi 306 km/h di velocità massima la nuova Bentayga Speed è la suv di serie più veloce al mondo.

  • La rinnovata berlina inglese lunga 530 cm ha una linea classica ma non manca di una certa sportività.

  • Questa lussuosa coupé sportiva si rinnova dopo sette anni. Il motore è un poderoso W12 di 6 litri.