Bentley

Bentley
Continental GTC

da 225.918

Lungh./Largh./Alt.

485/196/141 cm

Numero posti

4

Bagagliaio

235 litri

Garanzia (anni/km)

3/illimitati

In sintesi

In questa versione cabriolet la Bentley Continental acquista ulteriore fascino, e vanta una linea equilibrata ed elegante; la capote chiusa è particolarmente ben integrata, e quando la si apre praticamente "scompare" dietro i due sedili posteriori (che garantiscono un discreto comfort). Come nella versione coupé, la scelta dei materiali e la cura riservata ai particolari è degna del prezzo di listino: l'abitacolo è rivestito con morbida pelle lavorata in base al gusto del cliente, metalli scintillanti, legni pregiati (ma anche, volendo, fibra di carbonio) e folta moquette. I rinforzi alla scocca tipici delle auto con il tetto apribile comportano un peso maggiore di 170 kg rispetto alla Bentley Continental GT, ma alla guida lo si nota poco. Grazie alla meccanica molto raffinata (sospensioni pneumatiche e trazione integrale con una ripartizione della potenza che privilegia le ruote posteriori) la GTC è abbastanza maneggevole, oltre che stabile. I motori sono il 4.0 con otto cilindri a V e il 6.0 W12; le prestazioni sono di pochissimo inferiori rispetto alla versione con il tetto in metallo, e quindi decisamente esuberanti in ogni situazione: basti pensare che la Bentley Continental GTC può superare i 300 km/h con facilità. Ottimo il comfort: la capote in tela, apribile e richiudibile elettricamente anche con l'auto in movimento (fino a 50 km/h) è composta da ben quattro strati, per garantire l'isolamento termico e acustico. Inoltre, non mancano accessori che rendono gradevole l'uso a tetto aperto anche nelle stagioni meno favorevoli. Per i giorni estivi ci sono i sedili ventilati, mentre quando la temperatura esterna scende si possono sfruttare il bracciolo e la corona del volante riscaldabili, nonché un leggero flusso di aria calda che esce dai sedili nella zona del collo. 

Versione consigliata

Certo, poter dire che si è al volante di una "6000" a dodici cilindri fa impressione. Ma la V8 ha già tutta la grinta che si può desiderare, e anche un pizzico di maneggevolezza in più: noi la sceglieremmo. E poi, ci riserveremmo il sottile piacere di "costruire" l'auto in base ai nostri gusti: rivestimenti (quasi infiniti gli abbinamenti possibili), accessori (per dire, ci sono nove diversi tipi di ruote, fino a  22") e colori (ai 17 della carrozzeria se ne possono abbinare sette della capote). 

Perché sì

Comfort Insonorizzazione e capacità di assorbire le buche sono notevoli.

Finiture Qualità delle lavorazioni e possibilità di personalizzazione sono ai massimi livelli.

Prestazioni Anche le V8 vanno fortissimo.

Perché no

Bagagliaio La capienza è scarsa, e nettamente inferiore a quella della coupé. 

Rombo Il W12 non ha un "suono" coinvolgente.

Visibilità I finestrini sono molto piccoli.

Bentley Continental GTC
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
4
1
1
2
0
VOTO MEDIO
3,9
3.875
8

Photogallery