Fiat Punto 1.3 Multijet 16V 5 porte Dynamic

Pubblicato il 16 maggio 2013
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
5
Confort
3
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
3
Tenuta strada
3
Media:
3.8333333333333
Perché l'ho comprata o provata
L'auto è stata acquistata nuova nella primavera del 2005 per sostituire la seconda auto di famiglia.Dopo un giro di concessionari,si decise di gettarsi a capofitto sulla Punto,soprattutto per il motore di cui avevamo sentito un gran bene,e per lo spazio che offriva internamente.L'auto era pronta consegna ed era equipaggiata con due airbag frontali,ABS,clima,autoradio,retrovisori elettrici,fendinebbia,ruota di scorta di dimensioni normali e venne portata a casa per una cifra attorno ai 12000€.Quella in foto non è la mia auto,però è praticamente identica.
Gli interni
Gli interni sono molto spaziosi in rapporto alle dimensioni esterne dell'auto,ma credo che questo sia l'unico punto a loro favore.La posizione di guida è discreta,si trova facilmente e rapidamente la configurazione adatta ad ogni guidatore grazie al volante e sedile regolabili in altezza e al supporto lombare adattabile a ogni corporatura. Non c'è la regolazione in profondità del volante,ma non ne ho mai avvertito la mancanza.I sedili sono poco profilati,abbastanza rigidi e tappezzati con un tessuto blu molto delicato,già ampiamente sbiadito,consumato e macchiato.La nota positiva è la presenza delle zip che permette di sfoderare i sedili e lavarne i rivestimenti.La plancia risulta essere molto lineare e intuitiva,e i pochi comandi a disposizione si trovano tutti senza distrarsi troppo dalla guida.Peccato per la retroilluminazione che ha cessato di esistere in un tempo molto breve,ma una volta imparate tutte le posizioni di tasti e manovelle il problema non è così insommortabile.Alla base della plancia si trova un cassettino col posacenere non illuminato e due comodi portabicchieri,mentre all'estremità superiore si trova la radio cd,che assieme all'impianto da 6 altoparlanti non si può definire un capolavoro dell'acustica.La strumentazione di bordo analogica è molto schematica e ben leggibile,basta un'occhiata veloce per carpire subito tutte le informazioni,e nel mezzo di essa si trova un piccolo schermo dove l'auto riporta tutti i dati del computer di bordo (chilometraggi,consumi istantanei e medi,durata del viaggio ecc).Capitolo dolente dei materiali...il volante ormai sembra la schiena di un ragazzino al mare ustionato dal sole,perde brandelli di plastica in maniera terrificante,la parte superiore del cruscotto è sbiadita,e gli assemblaggi delle plastiche povere e rigide sono a dir poco sommari.I vani portaoggetti sono molti,a parte i classici vani nelle portiere (stretti e poco profondi) troviamo una vasca sopra la radio e una molto più grande e funzionale sopra l'airbag del passeggero.A sinistra della plancia troviamo due piccoli vani,uno in cima ad essa che è utile per tenere un cellulare,l'altro più in basso che però risulta essere per niente contenitivo.Altra piccola vaschetta,dai bordi molto bassi,si trova sotto al freno a mano.Il cassettino portadocumenti davanti al passeggero è molto piccolo e non è dotato di serratura.Il suo contenuto è posto direttamente all'interno dello sportello,e se si riempie troppo rischia di aprirsi ripetutamente da solo,andando direttamente sulle ginocchia del passeggero.La panchetta posteriore è piatta,a tutto vantaggio del passeggero centrale che non si ritrova seduto su uno stretto strapuntino.Lo spazio per le gambe (sempre in rapporto alle di allora concorrenti) è veramente tanto,così come lo spazio per le spalle se si viaggia in tre.La seduta però è forse un po' troppo bassa e costringe a rannicchiare un po' troppo le gambe.Le cinture posteriori sono tutte a tre punti di ancoraggio.Per quanto riguarda il bagagliaio la capienza di 300 litri circa è veramente buona per un'auto di questo segmento,e permette di affrontare senza problemi weekend fuoriporta con le valigie per 4 persone.Che dire,vista così l'auto è un disastro,ma sa come ripagare il possessore,in primis con il gran concerto che offre agli occupanti:solo nelle vecchie Uno avevo sentito un concerto così ben coordinato di scricchiolii e sfregamenti di plastiche,battiti metallici e fruscii,roba da altri tempi che rendono superfluo l'uso dello stereo!in secundis...beh leggete del motore!
Alla guida
E' qui che arrivano i punti forti dell'auto (calmi,non vi esaltate!!). Il motore è un'opera d'arte,e non scherzo affatto. Ai tempi provai anche il 1.4 turbodiesel Citroen e quello Vw, ma nessuno aveva la spinta e il vigore del MJ. E' sempre pronto,riprende che è un piacere (vista anche la leggerezza dell'auto) e permette velocità massime impensabili per una piccola del genere.I consumi sono molto buoni:con una guida oculata,senza troppi sforzi si superano tranquillamente i 20km/l (per esempio 550 km con 23-24 litri di gasolio viaggiando a circa 120 km/h). Se però si viaggia in autostrada a velocità da ritiro patente diventa assetata come un'irlandese.In curva diventa un po' impegnativa alle andature più sostenute,si corica parecchio e non si rivela troppo precisa,forse per colpa delle ruote un po' sottodimensionate.Si sente la mancanza del controllo di stabilità che probabilmente farebbe gli straordinari.Nessun problema invece alle andature normali o poco sostenute.In città sguscia via che è un piacere,scatta ai semafori come un furetto e si parcheggia in un fazzoletto.La visibilità è veramente buona e i retrovisori esterni,seppur piccoli,permettono parcheggi millimetrici,viste anche le forme intuitive dei paraurti.lo sterzo è molto leggero anche senza l'attivazione della modalità city,che a mio avviso ne ha compromesso l'affidabilità.Ho avuto infatti diversi problemi con il servosterzo,spesso si disinseriva totalmente e l'auto risultava ingestibile e pericolosa,più per la sorpresa nel sentirlo improvvisamente molto duro che per la reale immanovrabilità.Il problema mi ha portato diverse volte in officina,e dopo ben 4 tentativi ora sembra sistemato.Ho sentito in giro che il sistema dualdrive ha dato problemi a molte persone,perciò in caso di eventuale acquisto fatelo controllare attentamente.
La comprerei o ricomprerei?
Da quello che ho scritto sembra che odi la mia auto, ma non è affatto così.Quando posso, tra le tre auto di famiglia scelgo sempre lei. E' arrivata a casa dopo due mesi dal conseguimento della mia patente,e mi ha accompagnato in tutti i viaggi,gite,trasferte di piacere e di dovere.Ha girato mezza Italia senza battere ciglio,ha conosciuto amici,ragazze,vissuto momenti belli e altri meno.Insomma è cresciuta con me. Lasciando da parte i sentimentalismi credo che la parte meccanica sia veramente ineccepibile e di alto livello,in questo Fiat si è superata.Il contorno pecca molto,ma c'è anche da dire che l'auto è stata sempre usata senza alcun riguardo e attenzione.La ricomprerei senz'altro (viste anche le concorrenti dell'epoca) e mi sento di consigliarla ad occhi chiusi a tutti coloro che vogliano un'auto con spese di gestione bassissime,che la sappiano trattare bene e che vogliano un'auto di sostanza adatta a tutta la famiglia.
Fiat Punto 1.3 Multijet 16V 5 porte Dynamic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
1
1
2
1
VOTO MEDIO
3,4
3.375
8
Aggiungi un commento
Ritratto di Michele 74
19 maggio 2013 - 12:24
3
Complimenti per la bella recensione, sincera e ricca di particolari. Io possiedo un'auto simile, allestimento Dynamic, acquistata nuova a gennaio 2004. Devo dire che riscontro gran parte dei pregi e dei difetti che hai messo in evidenza, tranne per quanto riguarda l'usura degli interni. I miei sono praticamente nuovi eccezion fatta per il volante che non si è sfaldato ma semplicemente consumato diventando quasi liscio (consumo perfettamente giustificato dai 207.000 Km. percorsi dall'auto!). Anch'io avverto scricchiolii vari ma non me ne do pena considerando l'età ed i Km percorsi. Riguardo alla meccanica mi trovi perfettamente d'accordo in quanto non ho mai avuto problemi tranne, come è successo a te, lo sterzo per il quale due anni fa si è reso necessario sostituire il piantone, ma da allora tutto ok! Grazie a Dio il meccanico mi vede solo per i tagliandi e qualche raro pezzo sostituito per l'usura (freni, qualche candeletta o lampadina ecc). All'epoca la comprai con il clima automatico e si è rivelata una scelta vincente tanto che ora come ora non ricomprerei più un'auto con clima manuale. Se tornassi indietro la ricomprerei ad occhi chiusi, tenendo anche conto dei bassissimi consumi, delle prestazioni, della praticità e non ultima l'affidabilità che finora ha dimostrato. Inoltre, essendo orientato su motorizzazioni diesel, preferisco tenermi il mio caro e vecchio MJ euro 4 piuttosto che caricarmi i problemi che danno molti diesel euro 5 con filtro anti particolato.
Ritratto di Manfred
27 maggio 2013 - 19:36
Onesta ed obiettiva, complimenti. Alcune scricchiolano parecchio ed altre no, devono essere i misteri FIAT! Ad ogni modo, mettendo un semplice parasole d'estate gli interni sopravvivono decisamente meglio;) La gommatura la puoi incrementare, con le 185/60/HR14 cambia decisamente in meglio e non costano granché in più delle 165. Quel motore su questa serie è davvero portentoso a consumi e prestazioni, non ho provato di meglio;) Saluti.
Ritratto di zuddys
11 giugno 2013 - 19:18
Sono completamente d'accordo con tutto ciò che hai scritto!! Mio padre ne possiede una del 2005 (comprata però da lui usata nel 2007) ora ha oltre 220'000 km.. Quando mi metto alla guida di quest'auto anch'io sento gli scricchiolii e stessa cosa x quanto riguarda l'illuminazione della consolle centrale.. Comunque il motore è davvero ottimo.. soprattutto se andiamo a considerare i pochi cv che ha a disposizione..!! Complimenti x la recensione!!
listino
Le Fiat
  • Fiat Punto
    Fiat Punto
    da € 14.340 a € 17.740
  • Fiat Doblò
    Fiat Doblò
    da € 19.620 a € 25.740
  • Fiat Fullback
    Fiat Fullback
    da € 31.782 a € 44.836
  • Fiat 500L
    Fiat 500L
    da € 19.050 a € 25.800
  • Fiat 124 Spider
    Fiat 124 Spider
    da € 28.040 a € 32.340

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • La FCA ha messo le basi per l'arrivo di 13 fra nuovi modelli, motori e aggiornamenti nei prossimi tre anni (qui per saperne di più). Ecco un estratto della conferenza stampa tenuta da Pietro Gorlier, responsabile per la regione Emea.

  • In vendita da quattro anni, la Fiat 500X si rinnova e cambia in pochi dettagli all'esterno. Ma ci sono nuovi motori e tecnologie. Qui per saperne di più.

  • Fiat 500 Spiaggina ‘58 by Garage Italia: l'intervista a Lapo Elkann, che l’ha voluta fortemente.