1.3 mjt 75 cv

Pubblicato il 16 giugno 2017
Qualità prezzo
2
Dotazione
3
Posizione di guida
1
Cruscotto
3
Visibilità
4
Confort
2
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
3
Tenuta strada
3
Media:
2.75
Perché l'ho comprata o provata
Avevo bisogno di un diesel da usare per le mie trasferte (da solo o in coppia), una vettura poco appetibile ai ladri, leggera e dai consumi contenuti. Obbiettivo primario era la panda, anche il modello precedente ma l'anno scorso, quando l'ho cercata non sono riuscito a trovarne una (sono pignolo e ho molta esperienza con le automobili/ne ho scartate molte per vari motivi). L'unica proposta decente era una serie1 118d aziendale, garanzia e prezzo ottimo, venditore amico di mio zio, ma un veicolo di quel tipo mi avrebbe dato preoccupazioni visto che mi sposto spesso nei paesi del nord est europeo. Anche il rimessaggio sarebbe stato un aspetto da considerare visto che lascio l'auto sempre fuori quando viaggio per lavoro. Quando avevo perso la speranza mi sono imbattuto in un Qubo aziendale con 1400 km, versione da export con tanti optionals e dal buon prezzo. Ci ho pensato poco e l'ho comprato. Ero preoccupato proprio dagli accessori' dalla loro affidabilità ma devo dire che dopo un anno e 27000 km non ho avuto nessuna noia: lo start/stop non perde un colpo, il cruise è ottimo (del tipo adattativo) il motore va bene così come l'anti arretramento in partenza, consumi camaleontici. Mi spiego: grosso frontale e peso elevato penalizzano sui percorsi del centro-sud, con salite, controcurve, sorpassi difficili nei corti rettilinei. Sotto i 2000 giri il motore mostra il fianco, sopra è ok. In autostrada si apprezzano l'ottima visibilità e il buon tiro del motore sopra i 2000 giri, non è un fulmine in ripresa ma tenendolo alto si difende bene.
Gli interni
Interni in tipico stile operaio, pochi scricchiolii ma plasticoni vuoti all'interno, insonorizzazione mediocre, dettagli scadenti. L'idea era buona ma avrebbero potuto rendere il Qubo un ottimo acquisto se ne avessero curato i suddetti aspetti, invece è scadente come vettura ed è piccolo come autocarro. In ultimo mi riservo di giudicare i sedili (non il posto guida che è buono) che sono il peggio che abbia mai trovato. Impossibile star comodi, anche se sono alto a soffrire sono le "palle" in quanto non è possibile rilassare i muscoli delle coscie che finiscono per fare da perno sui testicoli. Il tutto mi ha procurato un'epididimite che mi ha fatto penare per circa due mesi! L'autoradio/altoparlanti sono un carcassa.
Alla guida
Pochi giorni fa l'ho messo per la prima volta alla frusta viaggiando dall'Italia fino in Bielorussia. Limiti rispettati fino al Brennero, dove si è accesa la spia pneumatici (ho perso un pò il ritmo per capire se era un falso allarme). Da Innsbruck a Monaco con velocità tra i 110 e 130 per poi aumentare il ritmo in Germania. Autostrade tedesche un poco penose per l'asfaltto seghettato che fa soffrire un veicolo rigido come il Qubo: per centinaia di km a sentire gli pneumatici che "battono" tatam-tatam e anche per i rallentamenti continui dovuti alla riparazione delle buche e al taglio dell'erba [si viaggia in due colonne abbastanza strette per decine di minuti]. Le autostrade polacche sono migliori come qualità del manto stradale. Ho percorso circa 2300 km consumando 137 litri di gasolio. Considerando i rallentamenti, la migliore qualità del gasolio tedesco e le sparate a 150/160 orari tra Regensburg, Hof e Dresda, nonchè sulla A2 tra Francoforte-Oder e Varsavia il consumo è stato di circa 16,7 km/litro . Ho rifatto i calcoli più di una volta ma il risultato è sempre lo stesso (mi sorprendo). Serbatoio con livello di un pelino sopra l'accensione spia-riserva all'arrivo. Va però considerato il percorso di 200 km tra Varsavia e il confine Bielorusso che si percorre con velocità tra i 70 e i 120 kmh.
La comprerei o ricomprerei?
Non lo ricomprerei. Credo che il Qubo possa essere usato solo come autocarro 2 posti, è troppo mediocre come confort ed è costruito in economia. Per un utilizzo blando forse può andar bene, ma usarlo tutti i giorni anche per brevi tragitti è stancante. E' alto da terra, ha una buona trazione sulla neve ma non lo ricomprerei. Ho voluto postare quelle che sono le mie impressioni alla guida del veicolo e i miei giudizi sono prettamente personali. Qualcun altro potrà trovare quest'auto molto interessante e io rispetterei comunque l'opinione altrui. Perdonate qualche eventuale errore di battitura e buon viaggio a tutti.
Fiat Qubo 1.3 16V Multijet Dynamic DPF
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
1
0
1
VOTO MEDIO
2,0
2
2
Aggiungi un commento
listino
Le Fiat
  • Fiat Panda
    Fiat Panda
    da € 11.390 a € 18.500
  • Fiat 500X
    Fiat 500X
    da € 19.250 a € 27.750
  • Fiat Panda 4x4
    Fiat Panda 4x4
    da € 16.890 a € 20.390
  • Fiat 500L Wagon
    Fiat 500L Wagon
    da € 19.800 a € 25.250
  • Fiat 500L
    Fiat 500L
    da € 18.460 a € 25.310

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • In vendita da quattro anni, la Fiat 500X si rinnova e cambia in pochi dettagli all'esterno. Ma ci sono nuovi i motori e tecnologie. Qui per saperne di più.

  • Fiat 500 Spiaggina ‘58 by Garage Italia: l'intervista a Lapo Elkann, che l’ha voluta fortemente.

  • Realizzata in 1958 esemplari, la serie speciale Fiat 500 Spiaggina ‘58 ha un look vintage e richiama l’utilitaria da “spiaggia” Jolly Spiaggina. Qui per saperne di più.

Fiat Qubo usate