Fiat Tipo 1.6 Multijet 120 CV Opening Edition Plus

Pubblicato il 7 dicembre 2015
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
3
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4.0833333333333
Perché l'ho comprata o provata
La nuova Tipo l'ho provata al porte aperte del weekend del 5 e 6 Dicembre, per pura curiosità. Non ho necessità di cambiare auto e non ne devo aggiungere nessuna in garage, ma il modello mi aveva incuriosito soprattutto per il suo rapporto prezzo/dotazioni, così sono andato insieme a un amico a toccare con mano le auto in concessionaria. Sul posto abbiamo trovato un piccolo evento con delle hostess che proponevano test drive senza impegno, "anche solo per togliervi lo sfizio" come ci hanno detto: io il test drive non l'avrei cercato, non essendo propenso all'acquisto, ma essendomi stato offerto ho accettato volentieri. L'auto ha destato particolare interesse: nella giornata di Sabato la concessionaria era un avanti e indietro di tantissime persone, e davvero molti hanno chiesto di provarla. L'auto che ho provato è stata una Opening Edition Plus, per un percorso di meno di 3 km, quindi ovviamente parlerò di impressioni generali senza entrare nel merito di peculiarità che non ho avuto il tempo materiale di analizzare. Inutile soffermarsi sulla dotazione, visto che non è personalizzabile; la Opening Edition ha però tutto ciò che serve, la Plus anche qualcosa in più. Nella prova cercherò di analizzare una per una le voci suggerite in pagella, in maniera tale da dare una spiegazione ai voti che ho scelto di attribuire. Auspico vogliate leggere la prova esenti da pregiudizi, rivolgendomi in particolar modo a chi vuole vedere le cose solo da un lato della barricata: quest'auto non è né un bidone né una supercar, se già a queste prime righe del test siete prevenuti evitate di continuare, in ogni caso io ho cercato di essere più trasparente possibile.
Gli interni
Una sorpresa: al prezzo sponsorizzato da Fiat, mi aspettavo un ambiente "basico" e un po' trascurato, magari completo di tutto ma senza cura del dettaglio; mi sono dovuto ricredere molto presto, vedrete analizzando la pagella. POSIZIONE DI GUIDA: ho dato tre stelle principalmente per due motivi: uno, la regolazione dello schienale a scatti, che non mi spiego come mai sia così diffusa, neanche a dire che una classica manopola con regolazione continua sia così dispendiosa, e che limita un po' le possibilità di personalizzazione del posto guida; due, il fatto che nell'immediatezza di un test drive, dove l'auto la si ha a disposizione per pochi minuti, ho regolato sedile e volante riuscendo tranquillamente a gestire l'auto, ma così in velocità non sono riuscito a trovare una posizione che mi facesse davvero sentire l'auto "mia". CRUSCOTTO: quattro stelle perché il design è ovviamente sobrio e privo di vezzi, coerentemente con la filosofia dell'auto che non nasce certo per emozionare, ma i materiali sono molto migliori del previsto. Dalle foto online, le plastiche superiori sembravano rigide e di aspetto non particolarmente curato, in realtà sono imbottite e morbide. Quelle inferiori, giudicate rigide dai giornalisti che hanno già provato l'auto, sono sì rigide ma danno una piacevole sensazione di solidità: non sono le plastiche rigide sottilissime che suonano di vuoto e sembrano volersi spezzare e graffiare da sole, ma sono compatte e robuste. Questa, perlomeno, l'impressione avuta potendo vedere l'auto nuova in concessionaria. Lo UConnect da soli 5" è piccolo e nel contesto di una plancia piuttosto ingombrante sembra scomparire. Stranamente mi è invece piaciuto il sistema della versione base con display monocromatico e niente navigatore, che nel suo essere così basico mi è sembrato però il compagno perfetto dell'auto. DOTAZIONE: ho messo cinque stelle senza dubbi: entrambe le versioni sono complete, la Plus comprende addirittura accessori che su certe premium si pagano e pure cari. Sulla Opening Edition base, in concessionaria col 1.4 Fire, di serie UConnect monocromatico con bluetooth, sensori di parcheggio e climatizzatore automatico. L'essenziale, ma è una berlina di 4,5 metri a listino a 14.500 euro. La Plus aggiunge il navigatore satellitare, la radio digitale, la telecamera posteriore, i fari automatici e il cruise control, e col turbodiesel costa comunque meno di 20.000 euro. Questo spiega anche il mio voto 5 al rapporto qualità/prezzo: magari non avete a che a fare con un cruscotto in pelle Nappa o con poltrone adattive, ma il livello di qualità percepito è stato molto buono e a questo prezzo non mi vengono in mente alternative così accessoriate.
Alla guida
L'auto provata era una 1.6 MultiJet da 120 cavalli, cambio manuale a 6 rapporti, Opening Edition Plus. MOTORE: avevo ben pochi dubbi sul 1.6 MultiJet, molto apprezzato, molto vivace, già ottimo su carta coi suoi 320Nm a 1750 giri. La cosa che mi ha colpito è stata più che altro la silenziosità: il motore era già caldo, ma l'abitacolo mi è sembrato ovattato (velocità da centro urbano, ovviamente), nessuna particolare vibrazione e il motore è risultato quindi molto quieto, dote mai riconosciutagli essendo sempre stato abbastanza rumoroso in effetti. Non so dire nulla circa i consumi ovviamente. CAMBIO: comando compatto e preciso, a caldo non ho riconosciuto nessun impuntamento e l'escursione della leva è molto fluida. A far perdere una stella è stato il pedale della frizione, un po' gommoso e poco immediato, all'inizio trasmette poca confidenza, anche se la pesantezza è adeguata: né troppo morbido, cosa che odio, né troppo rigido, per non risultare stancante nel traffico. FRENATA: non si eseguono staccate e accelerazioni brucianti durante un test drive, ma mi è sembrato che il pedale del freno fosse un po' rigido e poco modulabile, anche se dopo i primi metri avevo già assunto confidenza. Mi è parso di vedere impianti a quattro dischi anche sulla Opening Edition base col 1.4 a benzina: finalmente i quattro dischi anche su auto economiche! STERZO E TENUTA: ovviamente niente infamia né gloria per un'auto guidata a ritmi tranquilli con un responsabile a fianco. Poco ma sicuro, comunque, queste sono le reali condizioni di guida di quest'auto, per cui non ho riscontrato criticità. Impossibile dire quanto fosse preciso lo sterzo o granitica la tenuta, ma perché ho guidato esattamente come avrei guidato se l'auto fosse stata mia, in maniera tranquilla visto che la macchina stessa non invita certo ad alzare il ritmo. Apprezzabilissimo il volante in pelle morbida e di diametro contenuto. Nonostante la descrizione lusinghiera non do 5 stelle perché il test è stato eseguito ovviamente nel massimo della tranquillità. CONFORT: ottimo. Abitacolo ben isolato e tantissimo spazio a bordo. La strumentazione è semplice e rilassante, i sedili sono ben imbottiti e morbidi, il divano posteriore è davvero spazioso, così come il bagagliaio. Non do 5 stelle perché mancano chiaramente tutti quegli ammennicoli da premium nati per incentivare il comfort, ma questo non deve essere visto come una lacuna da parte della Tipo, piuttosto come una peculiarità del segmento di competenza: niente sedili riscaldati, niente climatizzatore bizona, niente interni in pelle. I cerchi da 17" invece non generano particolare rigidità dell'assetto e il rotolamento delle gomme a velocità entro i 70 km/h non dà alcun fastidio. Durante il test l'impianto audio era spento e si parlava tranquillamente, anche col mio amico seduto dietro. VISIBILITA': lateralmente non ho fatto caso a particolari criticità, piuttosto invece mi è sembrata ridotta quella posteriore: il retrovisore era in gran parte occupato dai poggiatesta, pur abbassati, e il lunotto è abbastanza inclinato. La telecamera posteriore rimedia in manovra, ma ricordo che il display è piccolo e che la versione base non la può avere nemmeno a pagamento.
La comprerei o ricomprerei?
Nella sua concretezza, è un'auto che considererei sicuramente se avessi bisogno di un'auto in questo momento. Il design rende maggiore giustizia dal vivo: l'auto sembra morbida e con la coda raccolta, il frontale è ben levigato e il complesso è quello di un'auto ben disegnata e diversa dal solito "berlinone" che è ormai scomparso dal nostro mercato, in favore di compatte e crossover. Pur diversa da tutte le concorrenti, la considererei molto volentieri in forza anche del bagagliaio enorme e del vincente rapporto qualità/prezzo. Sono però curioso di vedere la gamma al completo: per ora ci sono solo due edizioni lancio non personalizzabili, su cui scegliere solo il colore, ma spero nell'arrivo di un motore turbo benzina e di un MultiAir turbo alimentabile anche a metano, e di qualche scelta cromatica in più, in particolare per gli interni disponibili solo grigi. Il prezzo è irrealistico: 12.500 euro si raggiungono solo rottamando un'auto e comunque va poi aggiunta la messa su strada. In ogni caso, anche a 14.000 euro, il rapporto qualità/prezzo resta dalla sua. La consiglio a chi cerca un'auto concreta, non a chi invece vuole auto emozionali (ovviamente). Il mio giudizio a seguito del test drive resta insomma estremamente positivo: l'auto mi ha convinto davvero, in barba ai pregiudizi sul marchio, sul tipo di auto, sulla provenienza e sul tipo di cliente che sono io stesso, che non sarei nemmeno dovuto andare in concessionaria a curiosare.
Fiat Tipo 1.6 Multijet 120 CV Opening Edition Plus
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
14
11
5
1
2
VOTO MEDIO
4,0
4.030305
33
Aggiungi un commento
Ritratto di rikykadjar
2 gennaio 2016 - 23:13
3
Torque, ottima prova ma, almeno riferendomi al listino di alVolante, la 1.4 con l' allestimento Plus non esiste. L' auto in se non é male anche se spero che la 5 porte abbia i fari a led poichè così quei fari mi danno una senzazione di povero. Buon inizio di anno.
Ritratto di torque
7 gennaio 2016 - 00:37
Esatto, la 1.4 per ora c'è solo in allestimento Opening Edition, la MultiJet c'è sia "base" che Plus. Se ho scritto il contrario mi scuso, è stata una distrazione. I fari visti dal vivo danno una piacevole sensazione di tridimensionalità, non sono affatto male, ma spero anch'io nell'introduzione dell'ottica diurna a led, che contribuirebbe a renderla più attuale e più sicura di giorno. Buon anno anche a te.
Ritratto di Vespa Primavera
3 gennaio 2016 - 14:38
Ottima prova, l'auto non sono ancora riuscito a vederla né tanto meno salirci. Ben 1000 esemplari venduti, anche se i veri numeri verranno fuori con wagon e hatchback. Saluti e buon anno.
Ritratto di cris25
5 gennaio 2016 - 10:06
1
Vista dal vivo è davvero un'auto gradevole, anche se secondo me molto più appeal potrebbero avercelo hatchback e wagon. La prova mi è piaciuta, saluti...
Ritratto di torque
7 gennaio 2016 - 00:40
A chi ha voluto leggersi con pazienza la mia prova, chiedo venia per le innumerevoli ripetizioni della parola "auto" nella sezione finale. Un refuso di battitura che è molto strano sia filtrato fino alla pubblicazione, visto che rileggo sempre prima di inviare, ma che indubbiamente ha appesantito la lettura della chiusura del mio articolo... cercate di non farci caso!
Ritratto di gioconline
4 febbraio 2016 - 22:31
La mia Tipo 1.6 Opening Esdition Plus, l'ho ordinata il 30/12/2015 e mi è stata consegnata il 01/02/2016. La trovo entusiasmante: bella linea, tantissimo spazio per tutti e tutto e un motore scattante, veloce e soprattutto parsimonioso, (riscontrato un consumo effettivo di 19,9 km/l su percorso misto) e facile da guidare. E' la mia prima Fiat ed ho sempre detto che ne avrei comprata una solo quando Fiat mi avesse convinto per la qualità. E questa volta mi ha catturato davvero, (e non è facile con me!) e per la prima volta nella mia vita ho acquistato una Fiat e sono orgoglioso di averlo fatto. Consiglio a tutti che prima di fare i saputelli e di credersi intenditori, di provare l'auto e di percorrere almeno un centinaio di chilometri altrimenti meglio stare zitti perché si rischia di fare una pessima figura!
listino
Le Fiat
  • Fiat Fullback
    Fiat Fullback
    da € 31.782 a € 44.836
  • Fiat 500L
    Fiat 500L
    da € 19.050 a € 25.800
  • Fiat 124 Spider
    Fiat 124 Spider
    da € 28.040 a € 32.340
  • Fiat Tipo 5 porte
    Fiat Tipo 5 porte
    da € 16.050 a € 25.300
  • Fiat 500X
    Fiat 500X
    da € 19.250 a € 31.000

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • La FCA ha messo le basi per l'arrivo di 13 fra nuovi modelli, motori e aggiornamenti nei prossimi tre anni (qui per saperne di più). Ecco un estratto della conferenza stampa tenuta da Pietro Gorlier, responsabile per la regione Emea.

  • In vendita da quattro anni, la Fiat 500X si rinnova e cambia in pochi dettagli all'esterno. Ma ci sono nuovi motori e tecnologie. Qui per saperne di più.

  • Fiat 500 Spiaggina ‘58 by Garage Italia: l'intervista a Lapo Elkann, che l’ha voluta fortemente.