Mazda Demio 1.3i 16V Active

Pubblicato il 11 giugno 2014

Listino prezzi Mazda Demio non disponibile

Ritratto di Boss302
alVolante di una
Lexus IS 300h F Sport
Mazda Demio
Qualità prezzo
3
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
3
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
4
Media:
3.8333333333333
Perché l'ho comprata o provata
Ho sentito dire che appena era sbarcata in Italia la Mazda 3 era partita con una pubblicità che recitava : " Golf , ti aspetto fuori ! " . A distanza di 11 anni ecco riapparire la nuova generazione della Mazda 3 : berlina che come la maggior parte delle vetture attuali è l'aerodinamica a farle da padrona. Muso verticale , cofano inclinato , parabrezza inclinatissimo e un lunotto molto inclinato per avere un' immagine sportiva , nonostante ciò nel portellone troviamo anche uno spoiler per rompere i vortici tridimensionali e infine il sotto scocca tutto carenato .
Gli interni
Stile minimalista per gli interni , come molte vetture asiatiche il rivestimento di moquette lascia scoperta la zona dietro la pedaliera e mostra il fonoassorbente sottostante . Ben costruita la plancia , così come i sedili , che però sono privi delle tasche dietro i schienali . Il piantone dello sterzo , inoltre , non è frenato quando lo si sblocca e se non lo si tiene fermo cade rumorosamente .
Alla guida
Skyactiv : con questo termine Mazda indica una serie di soluzioni tecniche che vanno controcorrente . Qui la parola downsizing è inesistente . I tecnici Mazda hanno mantenuto la cubatura di 2,2 litri del modello precedente ( taglia un po' inconsueta per una segmento C ) , hanno abbassato il valore di compressione a 14:1 che grazie a candelette ceramiche non da problemi durante l'accensione a freddo . Inoltre il minor rapporto di compressione riduce la produzione di NOx e particolato : in questo modo si possono rispettare le norme euro 6 , senza ricorrere a catalizzatori costosi . Questo motore si fa apprezzare soprattutto per la spinta ai bassi regimi e per il vigore che riesce a garantire . I 150 CV che possiede non sono cattivi , ma una "muscolatura" utile in molte situazioni . L'efficienza della Skyactiv la si nota soprattutto nei consumi : in media si sfiorano i 15 con un litro , percorrenza fattibile anche in città , in autostrada si scende sotto i 14 , mentre nelle statali si può arrivare a fare i 16,5 km con un litro . L' unico difetto di questo motore è forse la rumorosità , sia a freddo , sia in piena accelerazione . Nonostante nella guida sportiva rollio e beccheggio sono evidenti , la vettura è discretamente agile . Il retrotreno tende un po' ad allargare le traiettorie ed interviene in leggero ritardo , ma questi allargamenti sono tenuti a bada dall' elettronica , che interviene nel momento giusto senza essere invadente .
La comprerei o ricomprerei?
La Skyactiv Technology è molto efficiente , garantisce buone prestazioni e bassi consumi , ma la Mazda 3 non è la vettura che fa per me , anche se comunque esteticamente non mi dispiace .
Mazda Demio 1.3i 16V Active
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
0
0
0
VOTO MEDIO
5,0
5
1
Aggiungi un commento
listino
Le Mazda
  • Mazda 2
    Mazda 2
    da € 14.050 a € 19.800
  • Mazda 6 Wagon
    Mazda 6 Wagon
    da € 32.800 a € 43.250
  • Mazda 6
    Mazda 6
    da € 32.800 a € 41.250
  • Mazda CX-3
    Mazda CX-3
    da € 21.470 a € 29.670
  • Mazda MX-5 RF
    Mazda MX-5 RF
    da € 30.350 a € 34.250

LE MAZDA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MAZDA

  • La Mazda MX-5 si rinnova nella meccanica e in alcuni dettagli interni: ora ha il volante regolabile in profondità e nuovi sistemi di sicurezza. Qui per saperne di più.

  • Tanti piccoli affinamenti per la Mazda 6, che ha un 2.2 a gasolio quasi sportivo. Bene anche finiture e dotazione, non entusiasmante il sistema di infotainment. Qui per saperne di più.

  • L'amministratore delegato di Mazda Motor Italia ci introduce il nuovo modello che la casa giapponese espone al Salone di Ginevra: la nuova 6 Wagon.