Mini Mini Cooper D

Pubblicato il 13 settembre 2016
Ritratto di Alessandro Babazzi
alVolante di una
Land Rover Freelander 2.2 TD4 E
Mini Mini
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
3
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
3.8333333333333
Perché l'ho comprata o provata
È stata la macchina di mio fratello dal 2014 al marzo scorso, comprata per sostituire una Mini one deluxe del 2004. Questa mini fu comprata con 40000 km di seconda mano, infatti la prima immatricolazione risale al 2010. Le mini ci sono sempre piaciute e negli ultimi anni ne abbiamo avute 2, e chissà che un futuro non troppo lontano in casa arriverà anche la nuova clubman.
Gli interni
la macchina era abbastanza accessoriata e gli interni erano molto piacevoli con il classico stile Mini, molto particolare il revistimento della plancia in grigio chiaro che si abbina con il cromato della strumentazione. Come ormai risaputo i sedili posteriori sono davvero scomodi per persone che superano i 180 cm, ma non si puo pretendere di più da quel tipo di macchina. La qualità percepita è molto buona con plastiche morbide e assemblaggi precisi, insomma questi interni mi piacciono davvero tanto. ESTERNI: La macchina è già restyling della R56 nata nel 2006. Molto sfiziosa la colorazione nera con il tettuccio bianco, classici invece il cerchi da 16' a 8 razze, la nostra aveva anche gli specchi cromati come optional, la linea risulta pulita e senza tempo forse anche migliore di quella del modello attualmente in produzione, molto curata nei dettagli, particolare L' assenza della cornici e del finestrino come su una coupe,peccato che la mini ora abbia fatto a parer mio un passo indietro con il modello attuale
Alla guida
Io avendo 14 non ho la patente e mi devo basare sulle sensazione da passeggero e sulle parole dei miei familiari. Il 1.6 110 cv spinge veramente bene con un rumore coinvolgente ma mai fastidioso, questa macchina anche se non è potentissima, è molto divertente sulle strade piene di curve grazie al cosiddetto "kart feeling" che si ha grazie ad uno sterzo diretto e preciso e ad una tenuta di strada eccezionale,veramente divertente da guidare... il cambio era un manuale con 6 marce preciso ma duro come su tutte le mini, in conclusione questa macchinina era veramente bella da guidare
La comprerei o ricomprerei?
Certo! Ad occhi chiusi, la rimpiango ancora... ma purtroppo ci voleva più spazio e fu sostituita con un ottima ma tranquilla golf 1.6 tdi
Mini Mini Cooper D
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
2
0
3
1
VOTO MEDIO
2,9
2.857145
7
Aggiungi un commento
Ritratto di soulking
20 settembre 2016 - 21:15
Che bello vedere che ci sono giovani appassionati di auto!
listino
Le Mini
  • Mini Mini 5 porte
    Mini Mini 5 porte
    da € 18.800 a € 33.950
  • Mini Mini
    Mini Mini
    da € 17.950 a € 33.100
  • Mini Countryman
    Mini Countryman
    da € 25.600 a € 43.050
  • Mini Clubman
    Mini Clubman
    da € 22.950 a € 42.250
  • Mini Cabrio
    Mini Cabrio
    da € 24.300 a € 43.250

LE MINI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MINI

  • Lo specialista inglese David Brown propone una Mini prima generazione rivista in varie parti, con un motore potenziato, un interno modernizzato e caratterizzato da materiali pregiati.

  • Lo stile diventa più semplice e mette in evidenza i due “capisaldi”: la scritta Mini e le alette laterali. Ecco in breve la storia dei loghi della marca inglese.

  • Il raduno dedicato all’utilitaria, organizzato dal 1978, ha richiamato oltre 1.200 persone e 3.000 vetture.

Mini Mini usate