Mini Mini Cooper

Pubblicato il 30 luglio 2010
Qualità prezzo
2
Dotazione
1
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
1
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
3.5833333333333
Perché l'ho comprata o provata
L'autovettura è un bellissimo regalo. E' stata comprata usata da un'autoconcessionaria ed aveva percorso poco più di 15000 km (era quasi nuova!). Il modello è la seconda versione (R56) coupè con la carrozzeria rossa e il tettino bianco.
Gli interni
Sono confortevoli: i sedili sembra come se ti abbracciassero e ti tengono ben saldo al sedile; il volante è regolabile in altezza e può essere adattato ad ogni tipo di guida; sopra al volante abbiamo un mini cruscotto dove teniamo sempre sotto controllo i giri del motore, ma non solo poichè possiamo scegliere cosa visualizzare sul display(consumo, km percorsi, contakm digitale, etc..); nel cruscotto centrale abbiamo il contakm a lancetta, che abbellisce la plancia, e incastonato troviamo lo stereo(Alpine), che per una maccchina giovanile come la cooper poteva essere più potente!;di notte l'atmosfera si fa ancora più soft, poichè sono posizionate delle luci soffuse per le quali si può scegliere il colore (dal blu al rosso) attraverso una levetta. Ecco arrivato il tasto dolente!Come in molti sanno, i 2 sedili posteriori sono stretti e nel bagagliaio entrano al massimo 2 borse. Purtroppo non è un'auto studiata per più di 2 persone. Nonostante tutto posso dire che gli interni della mini sono ben curati e piacevoli alla vista.
Alla guida
Finalmente la parte più bella. Avete presente come si guidano le altre auto (qualsiasi)? Bene, non centrano niente. Questa è un'altro mondo! La guida è piacevole e soprattutto divertente grazie al suo 1600cc da 120 cv (per non parlare poi della versione S da 175cv...ma questa è un'altra storia!) che da il suo meglio sopra i 2000/2200giri, ha un ottima accellerazione e ripresa. Nelle curve ci si diverte molto poichè il suo stile di guida da GO KART e il suo assetto sportivo, ti permette di fare curve anche a velocità sostenute nella più assoluta sicurezza, grazie anche ai dispositivi elettronici sulla tenuta di strada (il DSC, che può essere anche disattivato!). I consumi non sono bassi ma nenache altissimi, diciamo che per un 1600 benzina è difficile aspettarsi di meno. Dipendono molto dallo stile di guida (ricordatevi che non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca!). Il cambio è a 6 rapporti e la sesta si mette solo dopo i 120km/h. Un consiglio per chi comprerà quest'auto: Occhio alle buche! Purtroppo o perfortuna la mini è fatta principalmente di plastica e nel momento in cui si prendono delle belle buche si sente scricchiolare mezz'auto! Dico perfortuna, perchè se era fatta di metallo sarebbe stata molto più pesante! I tagliandi fatti in BMW inutile dirlo, costano molto! è possibile però farseli fare da un meccanico di fiducia sotto casa, ma deve conoscere bene la macchina, ed inoltre se l'avete comprata nuova perdete la garanzia!
La comprerei o ricomprerei?
Sicuramente è un'auto che ricomprerei anche ad occhi chiusi! Lo stile è diverso da tutte le altre...e difficile da imitare (vedi suzuki swift!senza togliere nulla alla suzuki...) Non è un'auto da tutti i giorni, per quello ci sono le utilitarie! ma per chi come me, che durante la settimana usa principalmente lo scooter, il fine settimana mi piace prendere la macchina e divertirmi! (sempre nei limiti)
Mini Mini Cooper
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
2
3
1
2
VOTO MEDIO
3,3
3.272725
11
Aggiungi un commento
Ritratto di decibel83
2 agosto 2010 - 21:51
la solita auto da figli di papà viziati..
Ritratto di Nicolino94
2 agosto 2010 - 23:26
classico commento da poveraccio invidioso che gidica solamente in base al prezo dell'auto con la bava che gli cola dalla bocca! certo che quando si parla di interventi inutili... c'è sempre colui che ti sorprende alla grande! complimenti -.-' tzè
Ritratto di decibel83
3 agosto 2010 - 13:15
Ma chi ti conosce? ho nominato te per caso nel commento? che poi non hai neanche 16 anni...e si vede!!! torna dalla mamma... se non hai neanche la patente,che ci sei a fare qua? Tra l'altro bisogna essere maggiorenni per iscriversi in questo forum. ho fatto richiesta alla direzione di bannarti. vai nel forum dei tricicli per bambini....quelli sono più adatti a te;) via i ragazzini stupidi e ignoranti da questo sito!!!
Ritratto di bubu
3 agosto 2010 - 13:22
queste manie di grandezza!! ho capito che non doveva risponderti così, anche se non ha detto niente di grave, il commento è alla pari con quello che hai fatto tu sui figli di papà... non c'è bisogno di rispondere così...ad offendere alla fine sei stato tu... e dai... che non ci si possa scrivere se non si è maggiorenni non lo so ma che non ci si possa scrivere fin quando non si ha la patente questa è una fesseria!
Ritratto di decibel83
3 agosto 2010 - 13:42
si inventa tutto?
Ritratto di bubu
3 agosto 2010 - 18:44
ho capito..ok... ma non mi sembra che abbia scritto qualcosa sull'auto...e anche se fosse?? potrebbe esserci salito come passeggero...che non abbia guidato mai un'auto non vuol dire che non può dire quello che pensa...
Ritratto di fastidio
6 agosto 2010 - 10:32
3
Io direi che dovresti andartene tu da questo sito, perchè mai una persona che non è maggiorenne non dovrebbe poter parlare e essere appassionata di auto? io a 12 anni già me ne intendevo più di te probabilmente perchè leggevo e mi informavo. Oltretutto il primo commento è proprio ridicolo, sono le classiche frasi fatte, la mini è da fighetto, le fiat si rompono e le vw sono ottime...io non sono per nulla fighetto nè figlio di papà ma quando cambierò auto probabilmente prenderò una mini, quindi come la mettiamo?
Ritratto di marco_89
3 agosto 2010 - 08:35
ma purtroppo qui dalle mie parti MINI = SFIGATO... è un luogo comune purtroppo, ma sta di fatto che si vedono non poche persone a bordo di queste macchinine sfrecciare a velocità improbabili.... voglio dire, non avete mica in mano un 430 scuderia... ok che sta scatola dei lego è attaccata a terra, ma potete anche andare un pelino più piano cacchio... ovviamente la critica non era riferita a Decibel nella fattispecie!
Ritratto di carloleader
3 agosto 2010 - 10:54
per l'acquisto la mini è un auto affascinante, però da un pò di tempo appena la vedo mi da la nausea (forse sarà che dalle mie parti se ne vedono una miriade) penso che se avessi dovuto acquistare questo genere di auto mi sarei orientato meglio su un Alfa Mito (consapevole che non dia la stessa emozione di guida) o ancora meglio una stupenda 500 abarth...
Ritratto di Knives_90
3 agosto 2010 - 14:40
Complimenti per la prova...in ogni caso chi compra una mini non bada certo al fatto che sia piccola o che abbia un baule inesistente...tuttavia trovo quest'auto ancora l'unica che abbia quel gusto retrò che la rende unica nel genere....stando il fatto che costa comunque uno sproposito anche perchè la dotazione è molto scarsa....volevo fare una domanda ma perchè quanto costano i tagliandi?? e perchè secondo te non ci si può "FIDARE" dei meccanici normali per mettere mano alla mini??
Pagine
listino
Le Mini
  • Mini Mini 5 porte
    Mini Mini 5 porte
    da € 18.800 a € 33.950
  • Mini Mini
    Mini Mini
    da € 17.950 a € 33.100
  • Mini Countryman
    Mini Countryman
    da € 25.600 a € 43.050
  • Mini Clubman
    Mini Clubman
    da € 22.950 a € 42.250
  • Mini Cabrio
    Mini Cabrio
    da € 24.300 a € 43.250

LE MINI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MINI

  • La Mini Countryman mantiene l'aria di famiglia tipica di tutte le vetture del marchio britannico: ha forme arrotondate, la mascherina separata dai fari, il tetto piatto e ampie protezioni in plastica nera che corrono lungo la parte inferiore della carrozzeria.

  • Cresciuta rispetto al vecchio modello di ben 29 cm (dieci sono di passo, che adesso arriva a 267 cm), la Mini Clubman è diventata un'autentica famigliare, con un abitacolo sufficientemente spazioso per quattro adulti, quattro porte laterali (prima ne aveva tre, con quella posteriore destra ad apertura controvento) e un baule finalmente adeguato alla macchina.

  • La Mini a cinque porte, nella storia della casa inglese, è una “prima assoluta”, perché mai era stata proposta in passato.