Pubblicato il 27 dicembre 2010
Qualità prezzo
4
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
4
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
4.4166666666667
Perché l'ho comprata o provata
Questa e la mia seconda Leon, in precedenza ho avuto una Leon 1.8 T 20V FR 2005 con appena 27000 KM ma nel maggio 2008 aime' l'ho venduta a causa cambio lavoro per i consumi sostituendola con una Ford Focus 1.6 TDCI 110 CV Titanium, una vera schifezza, mai piu' una Ford ho una macchina diesel. Da aprile 2010 possiedo una Seat Leon 1.8 TSI Sport 160CV, sono molto contento fino ad ora ho percorso circa 10000 KM
Gli interni
Gli interni sono sportivi con sedili avvolgenti e comodi, i materiali sono di buona qualità ha tutto quello che serve per un'auto sportiva di questo segmento.
Alla guida
Motore potente ed alastico con un bel sound che non guasta, ottima la tenuta di strada.
La comprerei o ricomprerei?
Si la ricomprerei anche se questo modello in particolare no lo fanno piu', oppure per andare sul sicuro acquisterei il 2.0 TSI FR da 211 CV.
Seat Leon 1.8 TSI Sport
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0
Aggiungi un commento
listino
Le Seat
  • Seat Tarraco
    Seat Tarraco
    da € 30.475 a € 42.640
  • Seat Alhambra
    Seat Alhambra
    da € 43.000 a € 47.700
  • Seat Leon ST
    Seat Leon ST
    da € 23.300 a € 48.570
  • Seat Leon
    Seat Leon
    da € 22.550 a € 38.250
  • Seat Mii
    Seat Mii
    da € 11.280 a € 15.980

LE SEAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SEAT

  • Due posti e un ingombro inferiore alla metà di un’auto. La Seat Minimó è un prototipo di quadriciclo elettrico pensato per la mobilità urbana.

  • Rivoluzionaria questa concept del marchio Seat, che diventerà realtà nel 2020. La trazione 100% elettrica, con motore da 204 cavalli, ha permesso di creare nuove proporzioni.

  • Abbiamo guidato la nuova suv spagnola nel deserto marocchino per scoprire se anche nella guida in fuoristrada conferma le buone impressioni ricevute su strada. Leggi qui il primo contatto.