giugno 2015

DS5

La principale novità risiede nella scomparsa del double chevron, simbolo Citroën, a favore del logo DS: quello che sessant'anni fa era un modello (prodotto dal 1955 al 1975, una delle berline più significative di tutti i tempi) diventa un brand autonomo, che contraddistingue i prodotti premium della Casa francese quali la DS3 e la DS4. La DS5 prevede fari inediti, con tecnologia mista xeno-led; all'interno, aggiornato il sistema multimediale (che permette di replicare sullo schermo in plancia le applicazioni del proprio smartphone) e razionalizzati i comandi, con 12 pulsanti in meno a tutto vantaggio dell'intuitività nell'uso. I motori erogano da 120 a 210 CV (con il 1.6 turbo a benzina che sviluppa questa potenza atteso entro fine anno); la trazione è anteriore o, nel caso della Hybrid 4 da 200 CV complessivi, integrale grazie all'intervento del motore elettrico collegato alle ruote posteriori. Tra i 31.000 e i 45.000 euro i prezzi indicativi.

DS 5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
42
18
13
8
7
VOTO MEDIO
3,9
3.90909
88
PER SAPERNE DI PIU'
Aggiungi un commento
?>
listino
Le DS
  • DS 3 Crossback
    DS 3 Crossback
    da € 26.200 a € 40.800
  • DS 7 Crossback
    DS 7 Crossback
    da € 33.850 a € 54.350

LE DS PROVATE PER VOI