NEWS

Crash test Euro NCAP per Kodiaq, Countryman, Micra e Swift

31 maggio 2017

Per raggiungere i massimi punteggi sono sempre più necessari i dispositivi di prevenzione degli incidenti.

Crash test Euro NCAP per Kodiaq, Countryman, Micra e Swift

CON O SENZA AEB - Quinta tornata di test in questo 2017 per l'ente indipendente Euro NCAP che dal 1997 sottopone a test le vetture messe regolarmente in vendita per verificarne la sicurezza in caso di incidente. Prima si trattava solo di crash test sulla sicurezza passiva, tesa cioè a verificare la protezione degli occupanti in caso d'impatto, ma negli ultimi anni l'Euro NCAP ha iniziato a verificare anche quella attiva, cioè come una vettura è in grado prevenire gli incidenti grazie ai dispositivi di assistenza alla guida. Quindi oltre alle prove d'impatto vengono eseguiti test in pista per verificare l'efficacia di sistemi come la frenata automatica di emergenza (AEB) o il mantenimento della carreggiata. I giudizi finali vengono assegnati tenendo conto di questi due aspetti e le vetture che non li prevedono vengono penalizzate. Alcune di quelle che li prevedono come optional vengono provate con e senza e le valutazioni vengono date separatamente.

SOLO TRE STELLE PER LA SWIFT - È il caso di due delle auto di questa tornata di test Euro NCAP, la Nissan Micra e la Suzuki Swift. La Nissan Micra ha di serie il sistema di frenata automatica a bassa velocità (attivo in città) e prende 4 stelle, ma con l'optional del safety pack, che prevede anche il sistema di mantenimento della corsia, le stelle diventano 5. Per la Suzuki Swift il discorso è analogo, ma le stelle per la versione base sono solo 3 che diventano 4 per la versione con sistema di frenata automatica a bassa velocità. Nessun problema per Skoda Kodiaq e Mini Countryman. La prima prende 5 stelle per la protezione complessiva degli occupanti e monta di serie il sistema di frenata automatica che funziona fino a velocità da strada statale, con riconoscimento di pedoni e ciclisti, il cui funzionamento è risultato molto puntuale. Per la Mini stesso punteggio pieno e sistema di frenata automatica attivo fino a velocità da strada statale, ma quest'ultimo si comporta in modo solo adeguato, non riuscendo a suprare tutti i test ma solo alcuni.

Aggiungi un commento
Ritratto di Luzo
31 maggio 2017 - 15:25
su nissa aggiungerei anche un assetto MOLTO approssimativo, provate a guardare il video di km77
Ritratto di AMG
31 maggio 2017 - 21:12
Perché salta?
Ritratto di Luzo
31 maggio 2017 - 21:35
haivoglia
Ritratto di Prrrrr
31 maggio 2017 - 16:20
Ecco come si riduce un automobile a 60 km orari. Quindi la domanda nasce spontanea, perche produrre scatole metalliche che superano i 200 km orari? Se una scatola ha delle prestazioni importanti, che facciano dei crash a 150/180 km orari.... a 60 neanche dentro Città.
Ritratto di Luzo
31 maggio 2017 - 16:40
calcola che scontrarsi a 60 vuol dire andare poniamo a 130 ( limite codice) e cmq frenare un attimo.....tenuto conto che da 130 a ZERO ci passano 60m ( es Golf) e che di solito una vettura non compare all'improvviso penso si possa dire che un test del genere possa essere considerato come una simulazione di una situazione standard ovvero auto che viaggia a 130 - ostacolo scorto - frenata a rallentare - collisione.
Ritratto di nicktwo
31 maggio 2017 - 17:18
senza polemica ma onestamente mi sento molto piu' sicuro su strada io in una citycar a 110km/h che, quando li supero, sul sellino di una bici (magari in colonna / gruppo) a bordo strada con macchine e tir che sfrecciano affianco... nel senso che, con la stessa logica allora le bici (e gli scooterini) dovrebbero o del tutto abolirli o farli marciare su strade conpletamente riservate... saluti
Ritratto di Dirk
31 maggio 2017 - 19:37
Preferisco trovarmi su una segmento C o superiore (che è ancora meglio) che certe 'scatolette pompate' a più non posso.
Ritratto di nicktwo
31 maggio 2017 - 20:13
guarda, apri una porta sfondata... a me tutti quelli che mi chiedono consiglio "conpro la panda, la 500, la y, o la punto? " induco senpre "ma comprati una tipo sedan"... himo... saluti
Ritratto di bridge
31 maggio 2017 - 21:02
1
@nicktwo: La sicurezza di una Fiat Tipo è allo stesso livello di una semplice utilitaria... Le vere segmento C sono decisamente più sicure! Capisco che la rivoluzione deve partire dal basso ma non da così in basso!!!
Ritratto di nicktwo
31 maggio 2017 - 21:43
considera che la tipo e' la seg.c piu' venduta in italia, ergon io non sottovaluterei gli elettori italiani (fra l' altro ferrari lanborghini maserati pagani e alfa sono fatte in italia e dagli italiani -> se non ne capiremmo noi di auto, allora, chi?)... saluti
Pagine