NEWS

La Fiat annuncia la nuova gamma RED

Pubblicato 11 gennaio 2022

Presentata ufficialmente la nuova gamma RED composta da Nuova 500, Tipo Cross (che esordisce in versione station wagon), 500X e Panda.

La Fiat annuncia la nuova gamma RED

PER FINANZIARE LA NO PROFIT RED - Dopo averla anticipata con un video (vedi più in basso), la Fiat presenta ufficialmente la nuova gamma RED, composta da Nuova 500 elettrica (svelata in questo allestimento lo scorso settembre), Tipo Cross Station Wagon, 500X e Panda. Questi allestimenti sono frutto della collaborazione con l’organizzazione no-profit co-fondata dal cantante degli U2, Bono, attiva nella lotta all’HIV nei paesi più colpiti dal virus.

ROSSO PER TUTTE - Tutte i modelli che compongono la famiglia RED possono contare su una carrozzeria rossa con i badge RED, che contrasta con alcuni particolari in nero, e su un particolare filtro dell’impianto di climatizzazione trattato con una sostanza biocida ad azione efficace contro i batteri (impedisce la ri-aerosolizzazione all’interno dell’abitacolo).

ESORDIO PER LA TIPO CROSS SW - La Fiat Tipo Cross Station Wagon RED (nelle foto qui sopra), si va ad aggiungere alla versione compatta presentata lo scorso anno. Si contraddistingue per le protezioni in plastica non verniciata presenti su paraurti, fascione, minigonne e passaruota e per la maggiore altezza da terra. Oltre alla colorazione rossa, la Tipo RED è disponibile anche nelle tinte grigio colosseo, bianco gelato e nero cinema con specchietti rossi. Per quanto riguarda gli interni, i sedili sono realizzati con Seaqual Marine Plastic, un particolare filato ottenuto dai rifiuti marini. Rispetto alla Tipo Cross compatta, la Tipo Cross Station Wagon ha un bagagliaio di 550 litri.

LA PANDA - La Fiat Panda RED (nella foto qui sopra) è basata sull’allestimento City Cross, ed è dotata del con sistema multimediale con schermo da 7” compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, “clima” automatico, scudi paracolpi in tinta carrozzeria, barre longitudinali, cerchi style da 15”, fendinebbia e luci diurne a  led. La Panda RED è equipaggiata con il tre cilindri Firefly da mille abbinato a un sistema ibrido leggero.

LA FAMIGLIA 500 - La famiglia RED della 500 è composta dalla Fiat Nuova 500 e dalla 500X (nella foto qui sopra). La prima, tra le altre cose, può contare su una lampada a raggi UV-C posizionata all’interno del vano portaoggetti del cruscotto, che aiuta a sanificare la superficie del proprio smartphone, delle chiavi di casa e di altri piccoli oggetti di uso quotidiano. La Fiat 500X RED può invece contare su un frontale leggermente modificato dove alloggia il nuovo logo 500, e su un posteriore dove è visibile il nuovo leggering Fiat. La 500X edizione 2022 è disponibile negli allestimenti Cult, Club, Cross e Sport.

VIDEO




Aggiungi un commento
Ritratto di Sdruma
11 gennaio 2022 - 11:13
2
Proprio na rivoluzione.... i listini sono databili al pleistocene, non fosse per la Tipo sarebbero veramente prodotti anteguerra, e lo dico da affezionatissimo
Ritratto di Meandro78
11 gennaio 2022 - 17:03
Con cenni di Permiano...
Ritratto di Challenger RT
11 gennaio 2022 - 18:26
Secondo me invece piaceranno, soprattutto la Panda e La Tipo SW in versione Cross. Quest'ultima, pratica e a suo modo alla moda, accontenterà i nostalgici delle station wagon che cercano un suv, vorrebbero una sw e non possono comprare un'Audi A4 Allroad da 60.000 euro! Oggi ho visto anche la pubblicità in TV.
Ritratto di Miti
11 gennaio 2022 - 19:01
1
Challenger RT ... Concordo sulla Tipo. Secondo me un'auto decente se non la trovi a prezzo pieno.
Ritratto di Challenger RT
12 gennaio 2022 - 12:39
Con un po' di fortuna se ne trovano di scontate che da €19.000 vengono vendute a 14.000. Ovviamente non parlo di questa nuova versione.
Ritratto di Miti
12 gennaio 2022 - 17:42
1
Challenger ... Il problema di quest'auto come anche di tante, a parte dei propulsori dove sono stati tutti non solo dei ritardatari patologici ma dei bei approfittatori , sono i cerchi di serie piccoli. Ma vuoi mettere un cerchio di misura decente già da prima senza chiedermi altro soldi visto che ti pago fior di quattrini ? Non c'è verso. Vedi di quelle auto con delle ruote di misure indecenti. Mi viene in mente non solo la Spring, quelle dalla mahindra , ma anche la MB , Ford , Kia Hyundai. E un continuo spennare. E spennare la gente. Poi la Fiat ha anche un altro vizio. Le lamiere. Tipo spessore da lattina di Coca Cola. Io ho visto due anni fa da me delle Tipo nuove distrutte completamente. Fari , parabrezza, lunotti , fanali e fari mentre le auto accanto loro avverano danni ma non di quella entità.
Ritratto di Challenger RT
12 gennaio 2022 - 18:51
Purtroppo oggi è così. Per un'auto decente ti fanno spendere un sacco di soldi ed in pratica devi essere molto attento e preparato a "costruirtela da solo" scegliendo gli optional e spendendo sempre di più. L'anno scorso ho acquistato una delle ultime nuove Suzuki Jimny e oltre a nessuno sconto ho già speso 250 euro di accessori nonostante fosse full optional...
Ritratto di Miti
12 gennaio 2022 - 20:21
1
Complimenti Challenger ...la piccola grande arrampicatrice ! Sempre piaciuta. La nostra fregatura sono invece i pacchetti. Forse non lo sai ma questo prassi è esclusivamente di origine comunista. Quando per comprare un bel libro dovevi prendere anche delle matite, pennarelli , le gomme per cancellare ad esempio. Ad un certo punto avevo così tanti pennarelli che le regalavo in giro. Anche perché se non gli utilizzavi dopo un po' non scrivevano più. O peggio ancora el vino di pessima qualità. O pescce congelato. O chi sa cosa. In Brasile anni fa , mi ricordo, per potere importare delle auto era obbligatorio esportare del vino. Il sistema ormai è così malato che non si capisce piu nulla. Ad un certo punto per acquistare un'auto chi sa che dovremo comprare ancora ?! Delle mutande modello " nonna "? Inclusi nel pacchetto "sicurezza" ovviamente !!! Ahahahah.
Ritratto di Pintun
13 gennaio 2022 - 10:05
Miti, pensa che invece per me oramai quasi tutte le auto hanno cerchi troppo grandi e ruote troppo larghe di serie e la Spring è una delle poche con cerchi e gomme adeguati. Sulla mia Fabia Wagon ho potuto mettere i 185/15 che per fortuna si possono montare anche sulla nuova Fabia. In merito alla dotazione metterei tutto optional perché su ogni auto che ho comprato avrei tolto qualcosa dalla dotazione di serie, mentre in alcuni casi avrei aggiunto qualcosa che magari non si poteva avere o era solo in un pacchetto.
Ritratto di Challenger RT
13 gennaio 2022 - 11:06
Secondo me il problema sono i pacchetti. Il poter aggiungere separatamente i singoli optional sarebbe l'ideale ma molte volte, per ragioni tecniche o per mantenere una certa differenziazione delle versioni, ciò non è reputato possibile o conveniente dalle case automobilistiche. Sulla mia Jimny ho cambiato le casse di serie con altre optional migliori vendute come accessorio post-vendita, allo stesso modo ho sostituito due particolari degli interni e ho aggiunto una protezione in stile alluminio sul bordo inferiore della battuta del portellone posteriore. In realtà Suzuki per la nuova Jimny ha riservato notevoli possibilità di personalizzazione principalmente post vendita poichè le uniche scelte in fase d'acquisto erano colore e cambio.
Pagine