NEWS

Fiat Imperdibili100: sconti per chi finanzia

8 maggio 2018

Pagando a rate si versa la prima nel 2019 e si ha diritto ad uno sconto fino a 1500 euro, ma i tassi di interesse sono elevati.

Fiat Imperdibili100: sconti per chi finanzia

PRONTA CONSEGNA - La FCA torna a proporre una serie di vantaggi per chi finanzia il costo dell’auto e lancia la nuova campagna promozionale Imperdibili100, valida fino al 31 maggio 2018 sulle Fiat Panda, Tipo e 500L e Lancia Ypsilon in pronta consegna. Chi aderisce all’iniziativa vedrà partire il finanziamento da gennaio 2019, non dovrà versare alcun anticipo e riceverà un forte sconto sul prezzo d’acquisto (fino a 1500 euro), che fa arrivare quello di partenza a 7400 euro nel caso della Panda ed a 8950 euro nel caso della Ypsilon.

BENZINA E GPL ALLO STESSO PREZZO - I tassi di interesse del finanziamento però sono elevati e ciò fa lievitare il prezzo finale delle auto: stando al sito internet della Fiat, sul pagamento a rate della Panda si applicano il tan del 6,25% e il tag del 9,27% e la cifra finale da pagare dopo 72 rate lievita a 10.031 euro. Fino al 31 maggio, inoltre, le Fiat Panda, Tipo e 500L e Lancia Ypsilon con motore Gpl costano lo stesso prezzo di quelle a benzina. Imperdibili100 è una strategia messa in atto dalla FCA (insieme alla campagna Chiaro e Tondo 2018 per aziende e titolari di partite Iva, qui per saperne di più) per risollevare le vendite dopo un inizio di 2018 tutt’altro che esaltante.

Fiat Panda
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
238
141
91
52
102
VOTO MEDIO
3,6
3.578525
624
Aggiungi un commento
Ritratto di Thresher3253
8 maggio 2018 - 11:55
Mi chiedo sempre perché pubblicizzino la Panda sotto gli 8000 euro se poi alla fine con interessi e tasse finisci per pagarla come da listino.
Ritratto di NeroneLanzi
8 maggio 2018 - 12:18
Perché una cosa è il prezzo della vettura, un'altra cosa sono i costi del finanziamento.
Ritratto di Mattia Bertero
8 maggio 2018 - 11:58
3
E il bello che la gente ci crede...con quel taeg lo sconto é ripreso e paghi di più del prezzo di partenza. Se ne avete le possibilità l'ideale sarebbe pagare la macchina in contanti altrimenti con i finanziamenti ti pelano.
Ritratto di NeroneLanzi
8 maggio 2018 - 12:20
Il taeg dipende proprio dallo sconto: è un rapporto. Se alzi lo sconto, si alza il taeg per forza di cose.
Ritratto di Roomy79
8 maggio 2018 - 14:02
1
Quindi alla fine è una presa per i fondelli, infatti ormai se parli di pagamento in unica soluzione i venditori anziché apprezzare storcono il naso e cercano di rifilarti ogni polizza accessoria in ogni modo non avendo margine di guadagno sulla vettura in se.
Ritratto di Mattia Bertero
8 maggio 2018 - 15:03
3
X ROOMY79. La Stonic che ho da solo una settimana l'ho pagata con due assegni, uno d'anticipo e l'altro il saldo che restava da pagare alla consegna. Quando gli ho detto quello ha passato 10 minuti per configurarmi diversi tipi di finanziamenti. Ala fine ha ceduto quando gli ho detto che non volevo pagare di più del prezzo fatto sul preventivo e che pagavo solo con gli assegni. Che vita però...
Ritratto di Roomy79
8 maggio 2018 - 15:13
1
Se puoi hai fatto benissimo!!! Poi ben venga il finanziamento per chi non ha alternativa, ma credere di aver fatto un affare, perché si paga poco tutti i mesi per 7-8 anni è un insulto all’intelligenza!!! Cosi come comprare qualcosa che in realtà non ci si può permettere.
Ritratto di Luzo
9 maggio 2018 - 09:31
il finanziamento non è solo per chi ' non ha alternativa' ( visto che l'OK della finanziaria è necessario) , ovviamente; è semplicemente una diversa modalità di spesa equiparabile per certi versi ad un nlt o un leasing ( strumenti con cui i ricchi 'acquistano' le loro vetture di pregio, nel 99,99% dei casi). Nessuno, ri-ovviamente, crede di aver fatto un affare, ma tenere nel portafogli 100mila euro ( o 10 mila a seconda dei casi) è una comodità non da poco, che ha dei costi ( interessi) ma nel caso specifico parliamo 8900 cash vs 10031 ( quindi 1131€ in più, compreso di polizze accessorie che potrebbero tornare utili tipo marchiatura vetri e polizza penumatici) diluiti in 6 anni e mezzo ( 6 di rate + mezzo per il posticipo al 2019) , quindi tutto sommato non è sto gran costo ( ovvio che per legge devono partire nei conteggi da 7400 quindi il tasso è formalmente alto, nella pratica invee non lo è affatto)
Ritratto di Quadrumane a bordo
8 maggio 2018 - 12:36
Come ci vogliono bene... Tassi a oltre il 6 e il 9 %, che con spese accessorie arrivano al 7 e 10 per sbarazzarsi di modelli low cost e fine produzione senza rimetterci un penny... Pala cingolata vintage anni settanta Fiat Allis, e radere al suolo il tutto. Stato, se ci sei, batti un colpo.
Ritratto di alex_rm
8 maggio 2018 - 13:03
Alla fine con il finanziamento la Si va a pagare come da listino,operazione che stanno facendo quasi tutte le varie marche
Pagine